Come catalogare i libri

Tramite: O2O 08/04/2018
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il libro è un insieme di fogli della medesima dimensione, contenenti un testo a stampa oppure un manoscritto, rilegati e racchiusi da una copertina. Anticamente i primi materiali utilizzati furono le tavolette di argilla e di legno spalmate di cera. In seguito vennero utilizzati altri materiali, quali: la seta e la carta. Quando si è in possesso di una vasta gamma di libri da leggere è fondamentale catalogarli per evitare perdite di tempo nel momento in cui si deve cercare quello che interessa. I libri sono una ricchezza immensa e bisogna averne una cura estrema. Chi ama la lettura a volte non può fare a meno di assaporare il profumo della stampa. Per non correre il rischio che i libri si accumulano in giro in modo disordinato è indispensabile organizzarli. Questa operazione va fatta in maniera razionale. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come catalogare i libri.

26

Occorrente

  • Libri
  • Ferma-libri
  • libreria, scaffali, mensole
  • scomparti di pareti attrezzate
36

Catalogare per autore, peso e volume

I libri non devono essere necessariamente disposti su una libreria. Si può anche decidere di utilizzare delle semplici mensole disposte nei vari punti della casa oppure degli scaffali. L'ordine da dare ai libri può essere personalizzato. Si può ad esempio scegliere di adottare: il metodo per genere, autore ed edizione. La disposizione per autore dà la possibilità di trovare più facilmente il libro che si cerca. Logicamente bisogna prendere in considerazione la lettera iniziale del cognome dell'autore. Un altro metodo può essere quello di catalogare i libri per casa editrice. In questo caso è più semplice ordinarli. Altri elementi da tenere in considerazione sono il peso ed il volume. Bisogna cioè creare delle file regolari per avere una migliore visione.

46

Catalogare per genere ed edizione

I libri, come detto precedentemente, possono anche essere disposti nelle librerie separati per genere e per edizione. Quest?ultimo è un metodo molto razionale perché libri della stessa collana hanno quasi sempre anche lo stesso formato. Ciò consente di posizionarli in maniera più ordinata. Se si preferisce dare importanza all?estetica della libreria è opportuno organizzare il tutto in base al colore della copertina. Quando i libri vengono disposti nelle librerie oppure sulle mensole di piccolo spessore è consigliabile disporre quelli leggeri in alto. Se lo spazio tra un ripiano e l'altro è abbastanza alto è preferibile collocare una parte dei libri in verticale ed un'altra parte in orizzontale.

Continua la lettura
56

Catalogare i testi d'arte

Quando si è in possesso di testi come i cataloghi d?arte bisogna fare particolarmente attenzione alla scelta del ripiano su cui disporli. Essi infatti sono molto pesanti per cui è opportuno evitare che il ripiano si imbarca sotto il loro peso. Bisogna invece cercare di non mescolare libri di altezze diverse che si alternano se si vuole avere una migliore resa estetica. È consigliabile mettere dei ferma-libri resistenti; così facendo si può, con un pennarello indelebile, scrivere sui libri la lettera della serie di libri che viene dopo. In alternativa si può scegliere l'ordine alfabetico; è un metodo un po' più lento, ma comunque funzionale. Un metodo abbastanza efficace è quello di consultare uno dei programmi gratuiti su internet. Se vengono seguite attentamente tutte le indicazioni di questa breve guida si riesce, probabilmente, a catalogare facilmente i libri che si possiedono. A questo punto non resta altro da dire se non augurare buon lavoro e buona lettura.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mettere dei ferma-libri resistenti, in modo da poter scrivere sopra di essi con un pennarello indelebile la lettera della serie di libri che vengono dopo di esso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

10 errori da evitare per non rovinare i libri

I libri non sono dei semplici oggetti, ma sono il mezzo più diffuso per tramandare il sapere, per rilassarsi, per evadere dalla routine, per studiare; racchiudono emozioni e comunicano con noi. Purtroppo a furia di essere maneggiati, sfogliati, letti...
Superiori

Testi scolastici: consigli per risparmiare

La maggior parte della popolazione del mondo, italiani in primis, necessita di testi indispensabili per affrontare l'attività scolastica. Ma quanto vengono a costare tutti questi libri? Secondo una recente ricerca i manuali adottati in un liceo scientifico...
Superiori

Gli elementi di Euclide: struttura e contenuti

Gli "Elementi" di Euclide consiste in un trattato di 13 libri su vari argomenti matematici. È l'opera matematica più importante dalla cultura greca antica, composta tra il IV e III secolo a. C. Tratta di applicazione geometrica pratica, ma con il rigore...
Superiori

Come concentrarsi prima di studiare

Lo studio, si sa, è un'attività che richiede molta concentrazione. Non è infatti sempre facile trovare il giusto equilibrio per sgombrare la mente da qualsiasi pensiero e concentrarsi su ciò che si sta studiando. Non è infrequente distrarsi quando...
Superiori

5 consigli per non addormentarsi mentre si studia

Lo studio è una parte fondamentale del percorso educativo di ciascun individuo. Attraverso lo studio infatti si apprendono nozioni basilari e fondamentali per la crescita e l'adattamento nella società. Molti sottovalutano l'efficacia e l'utilità dello...
Superiori

Le opere di Catone il Censore

Marco Porcio Catone, detto "Il censore", è stato un importantissimo personaggio della Roma repubblicana del 200 a. C. Fu cresciuto secondo le tradizioni agricole latine, ma in seguito ad alcuni servizi militari riuscì a portare avanti il suo "cursus...
Superiori

Breve analisi di "De Bello Gallico" di Giulio Cesare

Fra il 58 ed il 50 a. C. Giulio Cesare compose una delle sue opere più importanti: i "Commentarii De Bello Gallico". Otto libri, nei quali vengono narrati, secondo lo stile tipico dei "Commentari", gli eventi salienti di ogni battaglia durante la conquista...
Superiori

L'ottocento nella storia

La storia è un termine che ha sempre definito tutto quello che abbiamo vissuto nell'arco del tempo, ci ha sempre affascinato, storie, di guerra, di vita, di fantasia, ognuna ha interpretato il sentimento dell'epoca passata, facendoci vivere per un attimo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.