Come cancellare scritte a penna

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Chi ama scrivere e comporre messaggi e dediche su biglietti e lettere per gli amici sa anche che, talvolta, commettere un piccolo errore può compromettere un lungo e difficile lavoro di scrittura, rovinando un biglietto di auguri oppure una lettera d'amore che, altrimenti, sarebbe stata impeccabile e bellissima. Ecco, dunque, una semplice, facile e sorprendente guida per scoprire come cancellare in modo facilissimo e veloce le scritte a penna senza, per questo, dover buttare via un grazioso bigliettino.

25

Occorrente

  • Bastoncini di cotone
  • Batuffoli di ovatta
  • Campioni di tessuto
  • Candeggina
  • Alcol
  • Lacca per capelli
  • Dentifricio bianco
35

Utilizzare la candeggina

Fortunatamente, cancellare le scritte a penna non è impossibile. Di certo una scritta eseguita con una matita oppure un pastello può essere cancellata e corretta in modo molto più semplice, ma esistono alcuni metodi casalinghi adatti allo scopo di eliminare l'inchiostro di una penna dai fogli di carta o di cartoncino. Per cancellare le scritte a penna non sarà necessario acquistare alcun prodotto poiché tutto ciò di cui si avrà bisogno è facilmente reperibile in casa. Il primo metodo semplice ma efficace per cancellare in modo impeccabile le scritte sbagliate a penna consiste nel tamponare le scritte con un piccolo bastoncino di cotone dopo averlo bagnato con la candeggina. Picchiettando il bastoncino sulle scritte molto delicatamente sarà molto facile cancellarle senza macchiare o rompere il foglio di carta.

45

Usare il dentifricio

Un rimedio molto utile per poter cancellare le scritte a penna in caso di errore, senza danneggiare il foglio di carta o di cartoncino, è poi quello di usare del semplice dentifricio bianco con un vecchio spazzolino da denti per strofinarlo delicatamente sulla scritta a penna, fino a cancellare l'inchiostro completamente e senza macchie. Il dentifricio deve essere, però, completamente bianco, privo di grumi o di colori vivaci.

Continua la lettura
55

Adoperare alcol o lacca per capelli

Infine, per cancellare facilmente le scritte a penna realizzate con l'inchiostro scuro sulla carta o sul cartoncino, è possibile utilizzare un po' di alcol. Picchiettando un batuffolo di cotone bagnato con alcol sulle scritte a penna, è facile vederle sparire gradualmente. Anche la lacca per i capelli può rivelarsi un ottimo strumento per cancellare l'inchiostro, spruzzandola sulle scritte a penna per poi strofinare delicatamente la carta con un pezzetto di stoffa. L'alcol e la lacca per i capelli possono eliminare e cancellare completamente le scritte a penna anche da superfici diverse dalla carta, come il cotone, la lana oppure la tela jeans, nel caso in cui la penna abbia macchiato abiti ed accessori in tessuto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

I 5 oggetti fondamentali in un astuccio scolastico

Quando si prepara lo zaino la sera è sempre bene controllare che ci sia tutto quello ci occorrerà durante le ore scolastiche. Presi i libri, i quaderni ed il diario non ci resta che controllare che nel nostro astuccio ci siano tutti gli oggetti di cui...
Elementari e Medie

Come costruire un quadrato dato il lato

La geometria è una particolare disciplina che fa parte della matematica e che si occupa di studiare tutte le forme nel piano e nello spazio e le relazioni esistenti fra loro. Per riuscire a disegnare correttamente tutte le varie forme geometriche dovremo...
Elementari e Medie

Come disegnare perfettamente la Stella di David

Simbolo legato a una delle più tristi pagine della storia del Novecento, l'olocausto, la Stella di David ha anche altri significati. Pertanto, armati di tanti fogli, matita, compasso, gomma, squadrette accoppiate ed, eventualmente, di un pennarello per...
Elementari e Medie

Come costruire una corolla stilizzata a 6 petali

Le corolle stilizzate sono utilizzate per tantissime rappresentazioni, a partire da quelle che concernono il mondo dei fiori. Esse generalmente si utilizzano per creare dei timbri che rappresentano emblemi di case reali oppure monumenti; in questi casi...
Elementari e Medie

Come verificare la divisione con la prova del nove

La prova del nove viene utilizzata in matematica per controllare l'esattezza del risultato della moltiplicazione e della divisione. Nel caso di divisione con il resto, il procedimento presenta qualche piccola variante. Questa semplicissima e pratica guida...
Elementari e Medie

Come evitare di scarabbocchiare i quaderni

Quando inizi un quaderno nuovo vorresti mantenerlo in ordine fino all'ultima pagina ma spesso è difficile riuscirci. Come evitare di scarabbocchiare i tuoi quaderni? Questo fastidioso problema è molto comune ma seguendo questi semplici consigli avrai...
Elementari e Medie

Come disegnare una girandola con 8 punte semicircolari

Realizzare una girandola con 8 punte semicircolari di carta colorata è un'attività creativa e divertente, molto amata dai bambini di età compresa tra i 9 e i 13 anni. È anche un ottimo esercizio per stimolare diverse abilità percettive, come la motricità...
Elementari e Medie

Come disegnare una perfetta spirale

La spirale è un simbolo antichissimo. Nella cultura celtica simboleggiava la crescita, lo sviluppo; è simbolo delle vita che continua e di energia. Riuscire a disegnare perfettamente una spirale a mano libera è un'impresa molto difficile; tuttavia,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.