Come calcolare una rendita in matematica finanziaria

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Viene chiamata rendita un provento derivante dal possesso di una risorsa produttiva, oppure una successione o corresponsione di importi,, chiamate rate, da pagare o riscuotere in epoche diverse, rispettando le scadenze, ad intervalli di tempo pre-determinati. In questa guida cercherò di spiegarvi nel modo più semplice possibile come calcolare una rendita, in modo che possiate comprendere meglio i meccanismi economici e finanziari che stanno alla base e come beneficiare al massimo dei proventi che ne derivano, impiegando nel tempo i vostri capitali monetari nel migliore dei modi, entro i tempi stabiliti. Andremo anche a conoscere qual è il montante e il valore attuale di una rendita. Ecco come calcolare una rendita in matematica finanziaria.

24

Il montante di una rendita è la somma dei montanti dei suoi termini calcolando il tempo che parte da quando scade ognuno di essi fino ad arrivare all'ultimo. In questo caso bisognerà calcolare l'esatto valore in relazione al tasso applicato. Il valore attuale di una rendita si ottiene invece calcolando la somma dei valori attuali dei suoi termini. Prima di tutto, è necessario essere a conoscenza del fatto che esistono molti tipi di rendita. Le rendite periodiche con capitalizzazione composta sono quelle in cui il regime, essendo scindibile, consente di dedurre il montante a condizione che si conosca il suo valore attuale. In questo caso per ottenere il montante bisogna capitalizzare il suo valore calcolando il tempo che intercorre fino alla sua scadenza.

34

Calcolando la somma di tutti i termini della rendita secondo il tasso che viene applicato, potremo calcolare la rendita. Ecco qui un esempio: a n┐ i = 1 v + 1 v2 + 1 v3+ ……+ 1 vn. La v indica il valore, e i termini v2 e v3 indicano il valore specifico di ogni termine, mentre invece vn indica l'ultimo termine, ovvero il numero degli anni intercorsi durante il calcolo del valore.

Continua la lettura
44

Un altro esempio è questo: se volessimo calcolare il valore di una rendita anticipata pagata regolarmente all'inizio di ogni periodo, dovremmo tenere presente che la prima rata non deve essere scontata, mentre invece il valore delle rimanenti si calcola mettendo nel conteggio un periodo in meno, cioè il valore di una data (questo calcolo deve essere fatto calcolando il valore di una rendita posticipata). Tenete presente che in una rendita anticipata si avrà un maggiore valore attuale, dato dal fatto che si è iniziato in anticipo ad effettuare i versamenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come preparare l'esame di finanza aziendale

Ogni corso di studi universitario si compone di diversi esami da sostenere. Ogni facoltà ha poi degli esami fondamentali, la cui buona riuscita è più importante per determinare l'andamento generale del proprio cursus studiorum. Per le facoltà ad indirizzo...
Università e Master

Appunti di estimo

Il vocabolo “estimo” deriva dal latino "aestimare" che significa stimare e valutare. Identifica il procedimento atto a determinare il valore di beni immobili e della loro conseguente rendita. Nella formazione di un geometra rappresenta la dottrina...
Università e Master

Calcolo del montante in matematica finanziaria

La matematica finanziaria, conosciuta anche come finanza quantitativa, è un campo della matematica applicata che si occupa dei mercati finanziari. In generale, essa arriva ed estendere i modelli matematici e numerici senza stabilire necessariamente un...
Università e Master

Come Si Calcola Il Montante Di Un Investimento

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come si calcola il montante di un investimento in maniera tale da non incorrere in errori e sbagli che finirebbero per compromettere il nostro intero calcolo. Essere in grado di eseguire...
Superiori

Mestieri e professioni nell'antica Roma

L'Antica Roma era una società altamente produttiva.Le fonti del I e del II secolo. D. C. Testimoniano la grande varietà delle professioni degli uomini romani. Uomini sì, poiché le donne si occupavano principalmente della casa e dei familiari.La forza...
Superiori

Uno nessuno e centomila: riassunto

Uno, nessuno e centomila è uno dei romanzi più famosi di Luigi Pirandello. Quest'opera racconta la vita di uomo che un giorno qualunque guardandosi allo specchio fa una scoperta alquanto insolita. Improvvisamente si accorge di avere un naso che pende...
Università e Master

Come preparare l'esame di matematica finanziaria

Quando affrontiamo lo studio di una determinata e specifica materia, sia a scuola che all'università, possiamo imbatterci in piccoli ostacoli che possono in un certo qual modo rallentare il nostro apprendimento. Bisogna quindi a tal proposito utilizzare...
Università e Master

Le quattro aree della comunicazione d'impresa

La comunicazione d'impresa è quell'insieme di attività che servono all'azienda per relazionarsi e per modificare e quindi migliorare i propri atteggiamenti e comportamenti sul mercato. Tutto risulta indispensabile e necessario per completare il quadro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.