Come calcolare una funzione con wolframalpha

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

WolframAlpha è un motore computazionale di conoscenza in grado di interpretare le parole chiave inserite dall'utente, proponendo direttamente una risposta piuttosto che offrire una lista di collegamenti ad altri siti web. L'autore di questo strumento, attivato il 18 maggio 2009, è lo scienziato e matematico britannico Stephen Wolfram, noto per aver sviluppato anche il software "Mathematica". È possibile fare ricerche solo su dati oggettivi e in qualche modo quantificabili. Non è possibile, ad esempio, chiedere "perché" o "come si fa" a fare qualcosa, a meno che non si tratti di matematica (equazioni, derivate, integrali, funzioni, ecc.). Inoltre, il database è ancora limitato; molte richieste non vengono infatti processate, oppure il motore tende a dare un'interpretazione non corretta a determinate richieste. WolframAlpha non esegue ricerche su immagini o video, bensì elabora soltanto argomenti scientifici ed esclude le discipline umanistiche (letteratura, storia, filosofia, psicologia, ecc.). Se, ad esempio, si ricerca un nome proprio, il motore mostra la data, il luogo di nascita e morte, ma non dati di dettaglio come le pubblicazioni di uno scrittore, le battaglie e azioni importanti di un personaggio storico o politico. Ma ora vediamo come calcolare una funzione con WolframAlpha.

24

In matematica, per funzione si intende una corrispondenza tra due insiemi che ad ogni elemento del primo (insieme di definizione della funzione) associa uno ed un solo elemento del secondo (immagine o codominio). Si tratta, in pratica, di un'applicazione univoca. Nel caso di funzioni ad una o 2 variabili, è possibile disegnare un grafico che rappresenti questa corrispondenza.

34

Ad esempio, per una funzione di una variabile, l'asse delle ascisse conterrà i valori appartenenti all'Insieme di definizione, mentre l'asse delle ordinate conterrà i valori del codominio. Per calcolare una funzione, cioè per ottenere tutte le informazioni sul suo andamento, basta andare su Wolframalpha. Com ed inserire nella barra di ricerca la funzione in questione.

Continua la lettura
44

Il software calcolerà quindi la vostra funzione e nel caso sia una funzione a una o due variabili, disegnandone anche il grafico. Sotto al grafico, il programma riporta anche le radici della funzione (root), che sarebbero poi i valori per i quali la funzione si annulla. Ancora più sotto è riportato l'insieme di definizione che sarà espresso con un altro insieme, cioè sarà del tipo {(x, y)%u20ACR^2: x.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come risolvere un integrale con Wolframalpha

Oltre all'apprendimento quindi delle regole di integrazione, è possibile risolvere un integrale anche attraverso software e risorse informatiche. Soprattutto infatti in casi di integrali molto lunghi e complicati, da cui si vuole un risultato il più...
Superiori

Come risolvere una divisione tra numeri decimali finiti

I numeri decimali fanno parte della matematica a tutti gli effetti, proprio come accade con i numeri naturali. In particolare, i decimali finiti (per esempio 3.1, 4.2) sono quei numeri che, dopo la virgola, presentano un "determinato" numero di cifre....
Superiori

Come risolvere le espressioni con il computer

In matematica, un'espressione corrisponde ad una serie di calcoli, che bisogna svolgere seguendo un determinato ordine logico. A seconda del tipo di espressione, detta anche equazione, ci sono regole ben precise da seguire per uno svolgimento corretto....
Superiori

Come calcolare il codominio di una funzione trigonometrica

Il codominio Y (ipsilon) in una funzione matematica è un insieme in cui ogni elemento del dominio X (ics grande) gli viene rimandato. Tale elemento viene indicato con il termine f (x) (ics piccola). Di conseguenza f: X -> Y: x -> f (x). Le funzioni matematiche,...
Superiori

Teorema degli angoli opposti al vertice: dimostrazione

Per superare un test di matematica occorre studiare bene le regole. Nel caso del teorema degli angoli opposti al vertice spiegheremo la dimostrazione. Dati due angoli opposti al vertice, i lati dell'uno sono i prolungamenti dei lati dell'altro. Da questa...
Università e Master

Come effettuare una rototraslazione degli assi cartesiani

In questa breve guida ci occuperemo di geometria analitica, in particolare di come effettuare una particolare trasformazione del piano degli assi cartesiani chiamata rototraslazione. Innanzitutto qualche nozione fondamentale di base sul piano cartesiano....
Superiori

Come disegnare una funzione inversa

Nelle matematiche superiori, non è raro imbattersi nella realizzazione di grafici di funzione. Attraverso una serie di procedure, è possibile disegnare il grafico di una funzione. Partendo dall'equazione che esplicita la retta, è possibile ricavare...
Superiori

Come introdurre il concetto di funzione

La conoscenza degli insiemi è un importante premessa per lo studio delle funzioni. L'insieme in matematica è, secondo definizione, una serie di oggetti che possono essere di numero finito o infinito. Esistomo diversi tipi di insiemi numerici: numeri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.