Come Calcolare Una Base Dell'Intersezione Di Due Sottospazi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La matematica è una delle materie più belle e complesse che esistano, impararla non è per nulla semplice e richiede molti anni di studio e pazienza per essere compresa ed assimilata, e non tutti ci riescono. È inoltre necessario avere delle buone basi per poter procedere allo studio di argomenti più complessi. In questa breve e semplice guida, vi spiegherò rapidamente come calcolare una base dell'intersezione di due sottospazi. Dovrete riuscire nel vostro intento attraverso la risoluzione guidata di un esercizio universitario. L'obiettivo è quello di fornirvi un modello sufficientemente valido da seguire. In questa circostanza specifica, l'intersezione dei due sottospazi si potrà definire in R^4. Inoltre, uno dei due elemento consiste in una serie di funzioni vettoriali. Nel seguente tutorial che adesso vi andrò a mostrare, la dicitura "V-inter-W" sarà utile per sostituire il simbolo iniziale dell'intersezione conclusiva.

25

Occorrente

  • Saper calcolare una base per i sottospazi.
35

Per calcolare una base dell'intersezione di due sottospazi, vi suggerisco di considerare l'esercizio seguente. Inizialmente, avete a che fare con questi sottospazi in R^4: W=[(x, y, z, t) appartenenti a R^4 tali che: x-y z-t=0] e V=<(1,-1,0,2), (1,0,3,-1)>. Dovete determinare una base fatta di "V-inter-W". Adesso, passate alla risoluzione del problema. Prendete V e costituite una sua matrice associata: V=[(1,-1,0,2), (1,0,3,-1)]. Potete facilmente intuire che il rango effettivo di questa matrice corrisponda a 2. Per questa motivazione, trovandosi essa in R^4, la sua dimensione risulta: dimV=4-2=2. Dato che stiamo già parlando di grandezze vettoriali, una sua base si determina proprio con gli stessi vettori: Bv=[(1,-1,0,2), (1,0,3,-1)].

45

Adesso, proseguite calcolando una base per W. La stessa consiste in un'unica equazione. Per questo motivo, il valore del rango della matrice corrisponde ad 1, mentre quello della dimensione è 3. Una base è questa: B (W)=[(1,0,0,1), (-1,0,1,0), (1,1,0,0). Per comprendere ancora meglio come calcolare una base dell'intersezione di due sottospazi, bisogna conoscere le fondamenta nozionistiche. Una base che appartenga all'intersezione tra due sottospazi è una base che, considerati V e W insiemi, si trova proprio nell'intersezione tra i due insiemi. Quindi, tale base deve appartenere sia a V che a W. Per riuscire nel vostro intento, create un vettore generico V, in grado di appartenere sia a V che a W.

Continua la lettura
55

Potete esprimere questo vettore come: a (1,-1,0,2) (1,0,3,-1). Tale valore è uguale a: (a b,-a,3b,2a-b). Per appartenere al sottospazio W, esso deve anche soddisfare il sistema che definisce lo spazio corrispondente. Quindi, sostituendo le coordinate del vettore nell'equazione già citata, potete ottenere: a b a 3b-2a b=0. In pratica, il risultato è 4b=0. Ossia: b=0. Adesso, dovete sostituire questo valore nella funzione (a b,-a,3b,2a-b), ottenendo: (a,-a,0,2a). Assegnando, ad esempio, il valore 1 ad a, ottenete una base di dimensione 1 di "V-inter-W": [(1,-1,0,2)].
Effettuare un determinato tipo di operazioni non è per nulla semplice, è necessario infatti molto studio ed esercizio, senza il quale apprendere al meglio la materia non è per nulla semplice. Seguendo le indicazioni di questa guida potrete imparare come si calcola la base dell'intersezione di due sottoinsiemi molto più rapidamente e facilmente rispetto ad un testo universitario, chiarendovi meglio il concetto. Vi auguro quindi buono studio.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Teorema di Grassman

Il Teorema di Grassman prende il suo nome da un matematico di origine tedesca, che si chiamava per l'appunto Hermann Grassmann. Si tratta di una relazione matematica con la quale le dimensioni dei sottospazi vettoriali sono legate alle dimensioni del...
Università e Master

Come Calcolare Il Punto Di Equilibrio In Una Sbarra Caricata Con Una Forza

Questa semplice e breve guida vi illustrerà una delle più importanti leggi della fisica, che potrete calcolare attraverso una sequenza di passaggi. Vi spiegherò rapidamente come calcolare il punto di equilibrio in una sbarra caricata con una forza....
Università e Master

Come calcolare una base per il nucleo e l'immagine di un sottospazio

Il nucleo è un'applicazione lineare che ha immagine nulla, cioè è l'insieme degli elementi che vengono mandati in zero dall'applicazione. In generale è legato al concetto di funzione iniettiva. Il nucleo è un sottoinsieme del dominio della funzione,...
Università e Master

Come calcolare l'area di una figura su Autocad

AutoCAD è uno strumento davvero molto potente ed efficacissimo, che permette di realizzare dei disegni 2D o 3D, garantendo una notevole precisione, difficilmente raggiungibile tramite il disegno a mano libera. Nell'utilizzo di questi programmi, o nella...
Università e Master

Come Calcolare il pH

In questa guida ci occuperemo di dare alcune informazioni molto utili su un argomento molto importante: il ph dell'acqua e, nello specifico, vedremo come calcolare questo ph. Questa operazione si rende necessaria molto spesso, soprattutto se si possiede...
Università e Master

Come calcolare la densità planare

In questa guida capirete come calcolare la densità planare in tre semplici passi. In questi tre passi andrete a vedere nello specifico cos'è una densità planare e come viene calcolata. Infine, vi porterò un esempio pratico del calcolo della densità...
Università e Master

Come calcolare l'algoritmo per l'estrazione della radice quadrata

In matematica, per radice quadrata di un numero si intende quella cifra che, se viene moltiplicata per se stessa, dà come risultato il valore sotto la radice, che prende il nome di radicando. Finché il numero è abbastanza piccolo da poter calcolare...
Università e Master

Come calcolare la sfericità statistica

Quando si vuole calcolare la sfericità statistica occorre prima di tutto effettuare alcuni test preliminari per verificare che sia presente la condizione di sfericità, oltre a prendere un campione per testare se ci sono scostamenti molto evidenti dall'ipotesi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.