Come calcolare rapidamente la media tra molti numeri

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La matematica è una materia affascinante che permette di ottenere ottimi risultati anche se non si è dei veri e propri geni. Infatti sono molti i trucchi che non insegnano a scuola ma che permettono in poco tempo di arrivare al risultato di un operazione. Spesso è necessario fare associazioni o pensieri laterali, è questa caratteristica affascina molti. Basta pensare a molti giochi di prestigio che si basano proprio su trucchi matematici che non sono noti e che per questo stupiscono. Nella guida che segue illustreremo come calcolare rapidamente la media tra molti numeri. Non vi resta che continuare nella lettura e scoprire come la matematica sia anche affascinante e accattivante, nonché semplice sotto alcuni aspetti.

25

Occorrente

  • Carta e penna (ma anche solo la vostra mente!)
35

Prima di tutto prendi una lista dei vari numeri di cui vuoi fare la media, come può essere ad esempio nel caso di una serie di prezzi, della media dei voti del tuo libretto universitario o altro. Puoi decidere di non utilizzare la calcolatrice e cimentarti in lunghe e noiose somme di cifre altissime, per poi dividere il risultato per il numero delle cifre utilizzate. Puoi, invece, attuare un rapido e semplicissimo calcolo che si può anche svolgere mentalmente.
Per esempio, ecco una semplice elenco di numeri, ipotizziamo siano i voti dei tuoi esami universitari: 24-27-22-24-24-26-22-24-27-25.

Ottenerne la media potrebbe sembrare comodo solo ed esclusivamente utilizzando la calcolatrice ma non è affatto così.

45

Per prima cosa devi scegliere il numero tra tutti che ritieni possa avvicinarsi di più al valore medio ad occhio oppure, se proprio non hai idea di come ipotizzarlo, potrai scegliere il numero che compare più volte. Nel caso del nostro esempio sui voti universitari, il numero può essere il 24. Ora si sottrae il 24 a tutti i numeri (24 meno 24; 27 meno 24; etc), in modo da ottenere i cosiddetti "scarti". Gli "scarti" possono essere positivi e negativi e devono essere sommati (sottratti, se negativi) fra di loro, ma sono numeri semplici quindi lo si può fare anche a mente.
Qui otteniamo: 0 più 3 meno 2 più 0 più 0 più 2 meno 2 più 0 più 3 più 1 = 5
Numeri un po' più semplici di prima, vero?

Continua la lettura
55

A questo punto dividerai il risultato (5, nel nostro esempio) per quanti sono i numeri nella lista (cioè, nel nostro caso, dieci).
5: 10 = 0,5.
A questo punto non ci resta che sommare il risultato al numero che avevamo scelto precedentemente, cioè il 24.
24 più 0,5= 24,5
24,5 è la media precisa. Come anticipato è davvero semplice ed intuitivo sotto molti aspetti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

10 consigli per avere buoni voti alle medie

Molti bambini trovano davvero ostico il passaggio dalle scuole elementari a quelle medie. Il cambio di scuola, di compagni di classe e di insegnanti sembra avere spesso ripercussioni negativi anche sui voti a scuola. Ecco quindi una guida pratica ed utile...
Superiori

Come calcolare l'altezza di un trapezio sapendo il valore dell'area e delle basi

La geometria è, di sicuro per chi piace, una materia alquanto bella ed interessante. È di notevole importanza, in modo particolare, per chi fa delle professioni in cui è richiesto un frequente uso della geometria come per esempio il geometra, l'ingegnere...
Elementari e Medie

Come calcolare la media dei voti

Nelle valutazioni che gli insegnanti effettuano sugli alunni e sul loro percorso scolastico bisogna tener conto di molte cose. Fra queste vi è certamente l'abilità dello studente di capire la materia ed esporla in maniera più o meno chiara per iscritto...
Maturità

Come si calcola il voto di maturità

Se siete dei maturandi del 2017, a questo punto dell’anno sarete sicuramente giunti alla fine del vostro percorso educativo. Ora è il momento di tirare le somme: quale sarà il punteggio finale dei vostri Esami di Stato? Per saperlo dovrete tenere...
Superiori

Come migliorare i propri voti a scuola

La maggioranza degli studenti definisce la scuola un luogo noioso e poco piacevole. In realtà, sui banchi degli istituti si forgiano gli uomini e le donne di domani. La scuola è vita, cultura, insegna le nozioni base del vivere quotidiano. L'istruzione...
Superiori

Come ottenere buoni voti a scuola

Avere dei buoni voti a scuola non è qualcosa che si fa solamente per far contenti i propri genitori o gli insegnanti, ma dovrebbe rappresentare orgoglio e soddisfazione personali dello studente. Certo, è vero che "il voto non fa la persona" o che "il...
Superiori

Come prendere voti alti a scuola

A tutti piace avere voti alti a scuola ma non tutti riusciamo ad ottenere tali risultati. Vuoi che sia per il tempo che si dedica, per una diversa moderazione dell'impegno applicato, vuoi anche perché non tutti abbiamo la stessa capacità di apprendimento...
Superiori

Come leggere i voti sul registro elettronico

La tecnologia fornisce degli strumenti, dei mezzi utilissimi per facilitare la vita di ogni giorno. Oramai sono davvero in pochi a rinunciare alle comodità tecnologiche. I progressi dell'ultimo secolo sono enormi e riguardano ogni settore professionale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.