Come calcolare rapidamente la media tra molti numeri

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La matematica è una materia affascinante che permette di ottenere ottimi risultati anche se non si è dei veri e propri geni. Infatti sono molti i trucchi che non insegnano a scuola ma che permettono in poco tempo di arrivare al risultato di un operazione. Spesso è necessario fare associazioni o pensieri laterali, è questa caratteristica affascina molti. Basta pensare a molti giochi di prestigio che si basano proprio su trucchi matematici che non sono noti e che per questo stupiscono. Nella guida che segue illustreremo come calcolare rapidamente la media tra molti numeri. Non vi resta che continuare nella lettura e scoprire come la matematica sia anche affascinante e accattivante, nonché semplice sotto alcuni aspetti.

25

Occorrente

  • Carta e penna (ma anche solo la vostra mente!)
35

Prima di tutto prendi una lista dei vari numeri di cui vuoi fare la media, come può essere ad esempio nel caso di una serie di prezzi, della media dei voti del tuo libretto universitario o altro. Puoi decidere di non utilizzare la calcolatrice e cimentarti in lunghe e noiose somme di cifre altissime, per poi dividere il risultato per il numero delle cifre utilizzate. Puoi, invece, attuare un rapido e semplicissimo calcolo che si può anche svolgere mentalmente.
Per esempio, ecco una semplice elenco di numeri, ipotizziamo siano i voti dei tuoi esami universitari: 24-27-22-24-24-26-22-24-27-25.

Ottenerne la media potrebbe sembrare comodo solo ed esclusivamente utilizzando la calcolatrice ma non è affatto così.

45

Per prima cosa devi scegliere il numero tra tutti che ritieni possa avvicinarsi di più al valore medio ad occhio oppure, se proprio non hai idea di come ipotizzarlo, potrai scegliere il numero che compare più volte. Nel caso del nostro esempio sui voti universitari, il numero può essere il 24. Ora si sottrae il 24 a tutti i numeri (24 meno 24; 27 meno 24; etc), in modo da ottenere i cosiddetti "scarti". Gli "scarti" possono essere positivi e negativi e devono essere sommati (sottratti, se negativi) fra di loro, ma sono numeri semplici quindi lo si può fare anche a mente.
Qui otteniamo: 0 più 3 meno 2 più 0 più 0 più 2 meno 2 più 0 più 3 più 1 = 5
Numeri un po' più semplici di prima, vero?

Continua la lettura
55

A questo punto dividerai il risultato (5, nel nostro esempio) per quanti sono i numeri nella lista (cioè, nel nostro caso, dieci).
5: 10 = 0,5.
A questo punto non ci resta che sommare il risultato al numero che avevamo scelto precedentemente, cioè il 24.
24 più 0,5= 24,5
24,5 è la media precisa. Come anticipato è davvero semplice ed intuitivo sotto molti aspetti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come calcolare la media degli esami universitari

Tenere sotto controllo la propria media esami è di vitale importanza durante tutto il percorso di studi universitario, poiché è indice del rendimento accademico dello studente. Spesso, per trascuratezza, negligenza o per la volontà consapevole di...
Università e Master

Come calcolare la media e la deviazione standard

Se conoscete alcune nozioni di Statistica, cominciamo con lo spiegare che cos'è la Media e la Deviazione Standard. La media rappresenta la media aritmetica delle misure del campione a cui siamo interessati. La deviazione standard, o scarto quadratico...
Università e Master

Come calcolare la deviazione standard della media

In questa guida ci occuperemo di un argomento molto interessante. Nello specifico ci occuperemo di come calcolare la deviazione standard della media adottando alcune formule particolari che devono essere necessariamente prese come punto di riferimento...
Università e Master

Come calcolare la dipendenza in media

La dipendenza in media è un parametro molto importante nella statistica. In poche parole, la dipendenza in media è la misura della connessione di un carattere quantitativo Y con un altro carattere qualunque X. La connessione tra questi due caratteri...
Università e Master

Come calcolare l'intervallo di confidenza di una media

In ambito statistico, al fine di stimare un parametro, non basta solo individuare un singolo valore, ma risulta necessario accompagnare la stima di un parametro con un intervallo di valori per quel determinato parametro. Tale considerazione, prende i...
Università e Master

Come calcolare la media ponderata in centodecimi

Fin da piccoli siamo stati istruiti su come si calcola una facile media aritmetica, ma, spesso, durante la nostra vita ci servirà saper calcolare anche quella ponderata. Tale media, infatti, è il principale metro di riferimento in numerosi ambiti, primo...
Università e Master

Come Dire I Numeri In Cinese

La civiltà della Repubblica Popolare Cinese è sicuramente una tra le più affascinanti sia grazie alla sua storia millenaria, ma anche grazie alla sua lingua. Il cinese, infatti, è decisamente distante da tutte le lingue occidentali ed è dotata di...
Università e Master

Come scoprire se due numeri sono amicabili

La matematica non è certo una delle materie più amate dagli studenti. Anzi, un recente sondaggio afferma come sia in fondo alle classifiche di gradimento. Ma la matematica ha un fascino molto particolare, che va capito prima di poter essere apprezzato....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.