Come calcolare l'ipotenusa di un triangolo rettangolo

Tramite: O2O 13/03/2019
Difficoltà: facile
17
Introduzione

Anche se da giovani non tutti abbiamo amato Pitagora ed in particolare il suo teorema, molti di noi, da adulti, ci siamo resi conto che è grazie a questo grande filosofo del passato se oggi riusciamo a risolvere dei problemi difficili con estrema facilità. Pensiamo ad esempio se volessimo calcolare la diagonale di un campo di calcio, conoscendo solo la misura della lunghezza dei due lati! Senza l'aiuto di Pitagora dovremmo scendere in campo, armarci di metro e percorrere tutta la diagonale. Invece, chi ha avuto il piacere di studiare ed imparare questo teorema con una semplice operazione saprà trovare la risposta giusta! Nella seguente guida vedremo in particolare come calcolare l'ipotenusa di un triangolo rettangolo.

27
Occorrente
  • Foglio
  • Penna
37

Cos'è l'ipotenusa

Prima di addentrarci nel calcolo dell'ipotenusa, dobbiamo conoscere bene cosa essa sia e come viene generata. L'ipotenusa di un triangolo rettangolo non è altro che la diagonale del rettangolo che si forma sovrapponendo due triangoli rettangoli. Bene, se conosciamo la misura dei due lati, che nel caso del triangolo rettangolo prendono il nome di cateti, riusciremo facilmente a trovare la misura del lato obliquo del triangolo rettangolo, il cui nome corretto è appunto ipotenusa.
In altre parole, tutti i triangoli hanno un angolo retto (90 gradi) e l'ipotenusa è il lato opposto o l'angolo retto o il lato più lungo del triangolo rettangolo. L'ipotenusa è il lato più lungo del triangolo ed è anche molto facile da trovare usando un paio di metodi diversi.

47

Come si calcola

Se leggiamo (meglio se la impariamo anche) questa regola, ci sembrerà tutto più chiaro: in un qualsiasi triangolo rettangolo, la misura dell'ipotenusa può essere ottenuta estraendo la radice quadrata della somma dei quadrati che costruiremo sopra ciascuno dei due lati del triangolo rettangolo. Per renderci conto, è meglio se seguiamo questo esempio pratico. Disegniamo un triangolo rettangolo e ipotizziamo che i due cateti misurino rispettivamente 3 e 5 metri.

Continua la lettura
57

Quali operazioni eseguire

Ebbene, per eseguire il calcolo dell'ipotenusa non dovremo fare altro che moltiplicare i due lati per se stessi. Quindi: 3 x 3 = 9 e 5 x 5 = 15. Dal momento in cui la misura dell'ipotenusa del triangolo rettangolo si ottiene sommando il prodotto dei quadrati dei suoi cateti, in questo caso il risultato è 24 (9 + 15).
Ma facciamo un ulteriore esempio per comprendere meglio i calcolo dell'ipotenusa del triangolo rettangolo: se i due lati misurano 4 e 6 metri, sommiamo il quadrato di 4 (16) e il quadrato di 6 (36). L'ipotenusa in questo caso è di 52 metri.

67
Guarda il video
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare le proiezioni di un triangolo rettangolo

La geometria è una materia piuttosto interessante ma complicata che ha bisogno di essere studiata a fondo e amata per essere imparata. Esistono moltissime figure che grazie alla geometria si possono imparare a disegnare, tra queste il triangolo rettangolo,...
Superiori

Come calcolare gli angoli di un triangolo rettangolo

Risolvere un triangolo rettangolo significa determinare tutti i suoi elementi, cioè i suoi lati ed i suoi angoli, a partire dagli elementi noti. Ovviamente, per quanto riguarda gli angoli, sarà sufficiente conoscere le funzioni goniometriche associate,...
Superiori

Come calcolare l'apotema di un triangolo rettangolo

Lo studio della geometria è una parte importante della formazione scolastica e purtroppo per gli alunni è anche piena di casi particolari e di definizioni che devono essere imparate. La geometria dei triangoli è importante e deve essere compresa al...
Superiori

Come calcolare l'ampiezza degli angoli di un triangolo rettangolo

Si definisce triangolo una figura geometrica avente tre lati e, di conseguenza, tre angoli: esistono diversi tipi di triangolo (equilatero, isoscele, etc...) e, in particolar modo, terremo oggi in considerazione il triangolo rettangolo, ovvero avente...
Superiori

Come trovare l'ipotenusa del trapezio rettangolo

La geometria, insieme alla matematica, è una delle materie più difficili da apprendere e molto spesso potremmo aver bisogno di qualche aiuto per riuscire a comprendere tutti gli argomenti. Grazie ad internet potremo trovare moltissime guide che ci spiegheranno...
Superiori

Come calcolare le proiezioni dei cateti sull'ipotenusa

In un triangolo rettangolo, viene definito specificatamente cateto ciascuno dei due lati a ridosso precisamente all'angolo retto. Invece, il lato che risulta essere situato precisamente all'opposto dell'angolo retto, assume la denominazione di ipotenusa....
Superiori

Come calcolare i cateti avendo l'ipotenusa

La geometria piana, generalmente si occupa delle figure geometriche nel piano. Partendo da una retta infatti è possibile costruire i segmenti (ovvero delle porzioni finite di retta) e, con questi, i poligoni (unione di più segmenti). Nella guida che...
Superiori

Come si calcola l'area del quadrato costruito sull'ipotenusa

Per chi volesse cimentarsi negli iniziali e basilari studi di geometria, è fondamentale imparare teoremi e nozioni molto importanti che stanno alla base di tale materia. Il teorema di Pitagora per esempio, riesce a ricavare attraverso la sua formula...