Come calcolare l'ipotenusa di un triangolo rettangolo

Tramite: O2O 13/03/2019
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Anche se da giovani non tutti abbiamo amato Pitagora ed in particolare il suo teorema, molti di noi, da adulti, ci siamo resi conto che è grazie a questo grande filosofo del passato se oggi riusciamo a risolvere dei problemi difficili con estrema facilità. Pensiamo ad esempio se volessimo calcolare la diagonale di un campo di calcio, conoscendo solo la misura della lunghezza dei due lati! Senza l'aiuto di Pitagora dovremmo scendere in campo, armarci di metro e percorrere tutta la diagonale. Invece, chi ha avuto il piacere di studiare ed imparare questo teorema con una semplice operazione saprà trovare la risposta giusta! Nella seguente guida vedremo in particolare come calcolare l'ipotenusa di un triangolo rettangolo.

27

Occorrente

  • Foglio
  • Penna
37

Cos'è l'ipotenusa

Prima di addentrarci nel calcolo dell'ipotenusa, dobbiamo conoscere bene cosa essa sia e come viene generata. L'ipotenusa di un triangolo rettangolo non è altro che la diagonale del rettangolo che si forma sovrapponendo due triangoli rettangoli. Bene, se conosciamo la misura dei due lati, che nel caso del triangolo rettangolo prendono il nome di cateti, riusciremo facilmente a trovare la misura del lato obliquo del triangolo rettangolo, il cui nome corretto è appunto ipotenusa.
In altre parole, tutti i triangoli hanno un angolo retto (90 gradi) e l'ipotenusa è il lato opposto o l'angolo retto o il lato più lungo del triangolo rettangolo. L'ipotenusa è il lato più lungo del triangolo ed è anche molto facile da trovare usando un paio di metodi diversi.

47

Come si calcola

Se leggiamo (meglio se la impariamo anche) questa regola, ci sembrerà tutto più chiaro: in un qualsiasi triangolo rettangolo, la misura dell'ipotenusa può essere ottenuta estraendo la radice quadrata della somma dei quadrati che costruiremo sopra ciascuno dei due lati del triangolo rettangolo. Per renderci conto, è meglio se seguiamo questo esempio pratico. Disegniamo un triangolo rettangolo e ipotizziamo che i due cateti misurino rispettivamente 3 e 5 metri.

Continua la lettura
57

Quali operazioni eseguire

Ebbene, per eseguire il calcolo dell'ipotenusa non dovremo fare altro che moltiplicare i due lati per se stessi. Quindi: 3 x 3 = 9 e 5 x 5 = 15. Dal momento in cui la misura dell'ipotenusa del triangolo rettangolo si ottiene sommando il prodotto dei quadrati dei suoi cateti, in questo caso il risultato è 24 (9 + 15).
Ma facciamo un ulteriore esempio per comprendere meglio i calcolo dell'ipotenusa del triangolo rettangolo: se i due lati misurano 4 e 6 metri, sommiamo il quadrato di 4 (16) e il quadrato di 6 (36). L'ipotenusa in questo caso è di 52 metri.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Impara la regola a memoria!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare l'ampiezza degli angoli del trapezio rettangolo

Una materia come la matematica comporta l'applicazione di una serie di formule in base alle varie situazioni della vita quotidiana. Le formule geometriche servono in particolar modo a coloro che svolgono una professione legata al disegno tecnico, o comunque...
Superiori

Come calcolare l'apotema di un triangolo isoscele

Questa guida, pratica e veloce, si propone di dare, a tutti, alcuni suggerimenti utili per riuscire a calcolare, con semplicità, l'apotema di un triangolo isoscele, senza incorrere in errori o sbagli, che potrebbero compromettere la buona riuscita di...
Superiori

Come trovare l'ipotenusa del teorema di Euclide

Frequentando un qualsiasi liceo ed istituto tecnico industriale/professionale, risulta abbastanza improbabile non trovare alcune difficoltà verso qualche materia. Le nozioni che solitamente mandano in crisi gli alunni sono quelle di geometria analitica....
Superiori

Come trovare l'angolo avendo il coseno

Quando si affrontano quesiti trigonometrici, si ha a che fare spesso e volentieri con il seno ed il coseno. A partire da questi, che non sono altro che dei rapporti tra l'ipotenusa di un triangolo rettangolo e i rispettivi cateti. Partendo dal seno e...
Superiori

Come costruire gli assi di un triangolo

All'interno di ogni classe è sempre presente qualche alunno con una media scolastica elevato ed alcuni studenti meno bravi. Tutto questo divario a livello di rendimento non dipende esclusivamente dall'intelligenza, ma anche dalla costanza di impegno....
Superiori

Come trovare il circocentro di un triangolo equilatero

Il triangolo è una costruzione fondamentale della geometria piana, ossia quella parte di geometria che si occupa delle figure bidimensionali. In base alle sue caratteristiche un triangolo può essere classificato in tre categorie generali: equilatero,...
Superiori

Come si determina l'incentro di un triangolo

Tra le materie scolastiche che gli alunni degli istituti tecnici devono affrontare è presente la matematica. Essa comprende numerosi argomenti, tanti dei quali riguardano la geometria euclidea. Questo ramo tratta delle nozioni più specifiche e complesse,...
Superiori

Come disegnare le tre altezze di un triangolo

L'infanzia è quella fase della vita di ciascun individuo che si contraddistingue per la progressiva conoscenza del mondo esterno e per la socializzazione con gli altri bambini. In tal senso,la scuola, oltre alla famiglia, riveste un ruolo fondamentale,...