Come Calcolare L'Effetto Doppler

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Molti di noi avranno sentito parlare dell'effetto doppler, continuandosi a chiedere che cosa sia. In questa piccola e semplice guida vi spiegherò in cosa consiste questo fenomeno e come si può calcolare. L'effetto Doppler è un fenomeno fisico che consiste nella variazione della frequenza di un'onda quando la sorgente ed il ricevitore si muovono uno rispetto all'altro. L'effetto Doppler si ha sia che l'osservatore o " ascoltatore" si muova rispetto alla sorgente, sia che la sorgente si muova rispetto ad un osservatore in posizione fissa. Dopo questa breve introduzione, possiamo dare inizio al primo passo di questa guida su come calcolare l'effetto doppler. Seguendo i prossimi passi di questa guida attentamente, riuscirete sicuramente nel vostro intento.

24

L'effetto Doppler si manifesta ogni giorno nella nostra vita

Iniziamo dunque con questo primo passo della guida che è uno dei più importanti e pertanto bisogna prestare ancora più attenzione. L'effetto Doppler si manifesta ogni giorno nella nostra vita ed esempi diretti di questo fenomeno sono il suono emesso da una sirena di un mezzo di soccorso o il fischio di un treno quando sono nelle nostre vicino a noi e poi si allontanano. L'effetto è tanto più evidente quanto più è veloce il mezzo. Questo è un esempio del fenomeno nella vita quotidiana ma l'effetto doppler viene usato anche in altri campi. Nell'astronomia viene applicato alle onde luminose, nella medicina per la rilevazione della velocità del flusso sanguigno, nella musica per rendere particolari effetti onomatopeici e il radar per misurare la velocità degli oggetti rilevati.

34

L'effetto Doppler può presentare due casi

L'effetto Doppler può presentare due casi che ci porteranno a dover calcolare due situazioni diverse. In un primo caso notiamo che il suono percepito è più acuto dell'originale quando l'osservatore e la sorgente si avvicinano. Mentre quando si allontanano il suono diventa minore. Questo effetto non vale solo per il suono ma bensì per tutti quei fenomeni che coinvolgono le onde. È importante notare che la frequenza del suono emesso dalla sorgente non cambia nel sistema di riferimento solidale alla sorgente. Ma ciò che cambia è la frequenza di riferimento del rivelatore.

Continua la lettura
44

Calcolare l'effetto Doppler nei due casi

Vediamo adesso come si può calcolare l'effetto Doppler nei due casi che abbiamo appena citato. Quando un osservatore si dirige verso la sorgente con una velocità "u" il suono sembra avere una velocità maggiore (v+u) dove "v" rappresenta la velocità. Indicando con f ' la nuova frequenza avremo: f '= (1+o- (u/v))* f
dove sceglieremo + quando la fonte del suono si sta avvicinando e - quando si allontana.
Prendiamo in considerazione adesso il caso di un osservatore fermo e una sorgente in movimento. In questo caso cambia la lunghezza d'onda del suono perché percorre un tratto in più dopo l'osservatore e proprio questa distanza corrisponderà alla nuova lunghezza d'onda. Si arriverà così a calcolare la formula finale dell'effetto Doppler per osservatore e sorgente in moto: f '=(1/ 1 (u/v) *f. Siamo giunti ormai a questo terzo ed ultimo passo della guida su come calcolare l'effetto doppler. Seguendo attentamente tutti i vari passi descritti in precedenza, riuscirete sicuramente a calcolare l'effetto doppler in modo semplice e del tutto autonomo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare il dominio di una funzione a tratti

In questa bella guida, che abbiamo pensato di proporvi, vogliamo cercare di capire ed insegnare a tutti voi, cari lettori, come poter calcolare, nel migliore dei modi ed in maniera semplice e veloce, il dominio di una funzione a tratti. Le funzioni sono...
Superiori

Come calcolare volume e densità

A volte, quando si frequentano gli istituti superiori, i professori chiedono di calcolare il volume e la densità di un solido di forma regolare oppure irregolare. All'inizio il problema sembra di difficile soluzione, ma non bisogna demoralizzarsi. Basta...
Superiori

Come calcolare l'altezza relativa all'ipotenusa in triangolo rettangolo

In questo tutorial, potrete scoprire oggi, come calcolare l'altezza relativa all'ipotenusa in un triangolo rettangolo, meglio anche conosciuto come secondo teorema di Euclide. Il calcolo dell'altezza relativa all'ipotenusa in un triangolo rettangolo è...
Superiori

Come calcolare la funzione inversa di una parabola

In ambito matematico viene spesso richiesto di calcolare la funzione inversa di una parabola. Ciò che è in grado di mettere in difficoltà qualsiasi studente delle scuole superiori, è in realtà un'operazione semplicissima che può essere svolta agevolmente,...
Superiori

Come calcolare il raggio di una circonferenza inscritta in un triangolo

Questa guida potrà essere utile per scoprire come calcolare in modo semplice e veloce il raggio di una circonferenza inscritta in un triangolo. Nonostante possa sembrare un calcolo complesso e che richiede una base di studio e metodo, si tratta invece...
Superiori

Come calcolare le derivate parziali miste

In questa guida ti insegnerò come calcolare le derivate parziali miste. Le derivate parziali miste servono nelle funzioni a due variabili per calcolare, per esempio, massimi, minimi e punti di sella. Può sembrare un concetto incredibilmente complesso...
Superiori

Come calcolare la mediana di un triangolo isoscele

All'interno della guida che seguirà andremo ad occuparci di geometria. Nello specifico, in questo caso andremo ad argomentare su una specifica domanda: come si fa a calcolare la mediana di un triangolo isoscele? A questa domanda forniremo tutte le risposte...
Superiori

Come calcolare la circonferenza di un arco

La geometria è una materia piuttosto vasta ed interessante che necessita di uno studio approfondito per poter essere appresa appieno. Tra le figure più interessanti e comuni che si studiano possiamo trovare la circonferenza.Non conosci la definizione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.