Come calcolare le rendite

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Le rendite dal punto di vista economico sono definite come un insieme finito, o infinito di pagamenti che un individuo, o un gruppo di individui ha il diritto di ricevere, o ha l' obbligo di versare. Prima di vedere come calcolare una rendita però è necessario definire alcuni concetti base dell'economia come quello di "montante", di "rata" e di "valore attuale". Una volta compreso il loro significato vedremo le formule per calcolare una rendita temporanea a rata anticipata e a rata posticipata.

28

Montante

Il montante di una rendita è il valore calcolato nel tempo, esso è costituito dalla quantità complessiva accumulata alla fine di un determinato periodo a seguito di versamenti rateali composti da una quota di capitale più una di interessi. La rata di una rendita corrisponde all' importo periodico da ricevere o versare. Essa può essere rappresentata da una quota di capitale, da una quota di interessi, oppure da entrambe.
Il valore attuale di una rendita corrisponde al valore della stessa in un determinato periodo.

38

Classificazione

In matematica le rendite possono essere: anticipate (se si inizia a pagare dall'inizio del periodo); posticipate (se si paga a partire da un tempo definito); perpetue (quando non hanno termine finale), o temporanee (se esiste un tempo finale); costanti (quando la rata non cambia durante il periodo); oppure variabili (quando la rata cambia in base a dei criteri prestabiliti).

Continua la lettura
48

Formule matematiche

Vediamo ora le formule matematiche per calcolare le rendite temporanee. Se dobbiamo calcolare una rendita temporanea costante a rata anticipata possiamo usare la seguente formula:1-(1+i)-n*(1+i)=Ri
Per calcolare invece una rendita temporanea costante a rata posticipata useremo la formula:1-(1+i)-n= Ri
Nelle due formule "i" indica il tasso di interesse, "n" rappresenta il periodo di riferimento, ed "R" è il valore della rendita.

58

Definizioni

A livello economico possiamo trovare altre definizioni di rendita, ad esempio, possiamo trovare le rendite classiche (definite come la remunerazione attribuita ad un gruppo di risorse produttive scarse); la rendita paretiana (definita come il guadagno eccedente generato da una risorsa rispetto ad un utilizzo alternativo della stessa. Ricordiamo che la definizione paretiana si basa sui principi di costo di opportunità).

68

Rendite catastali

Per quel che riguarda le rendite catastali, in Italia, sono calcolate dalla relazione tra la tariffa d'estimo (che viene stabilita dalle agenzie territoriali e riguarda l'uso di destino del bene immobile) e la consistenza dell' immobile stesso (valutata in vani catastali e in metri quadri). Il valore catastale è di grande importanza per due motivi: in primis per il calcolo delle imposte municipali sulla proprietà e poi anche per la valutazione del bene immobiliare al momento della richiesta di un prestito ipotecario.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Economia aziendale: ratei e risconti

Quando si parla di ratei e di risconti, il riferimento è a voci presenti nei bilanci delle imprese: nei prossimi passi   cercheremo di spiegarvi a cosa esse si riferiscano, quindi ci occuperemo di offrirvi alcuni approfondimenti su questo importante...
Università e Master

Come effettuare il rilievo di un palazzo

Il rilievo di un palazzo è una procedura delicata che richiede competenze settoriali e l'uso di strumenti precisi. In generale, è necessario avere solide conoscenze di natura scientifica e architettonica e disporre di due tipi di strumenti: una strumentazione...
Università e Master

Studio dei piani di ammortamento

Quando bisogna richiedere un mutuo o un prestito bisogna sapere che essi sono strutturati con un rimborso da dare presso il soggetto beneficiario: questa procedura avviene in rate mensili che vengono direttamente inserite nel pagamento di tale mutuo....
Università e Master

Teorema di Holmström: dimostrazione

Teorema di Holmström: dimostrazioneIl teorema di Holmström, attribuito all'economista finlandese Bengt R. Holmström, in economia è la dimostrazione che non esiste un incentivo ad un gruppo di operanti che soddisfi allo stesso tempo le richieste di...
Università e Master

Come fare la rinuncia agli studi all'Università

All'interno di questa guida, andremo a parlare di università. Nello specifico, in questo caso, andremo ad occuparci di rinuncia agli studi universitari. Proveremo a fornire un'esaustiva risposta a questo specifico interrogativo: come si fa a fare la...
Università e Master

Come richiedere l'attestazione ISEEU

La differenza sostanziale tra l'ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) e l'ISEEU (Indicatore Situazione Economica Equivalente per l'Università) sta in quella semplice lettera "U" alla fine della sigla. L'ISEE, a volte trascritto come "ISEE-U",...
Università e Master

Appunti di estimo

Il vocabolo “estimo” deriva dal latino "aestimare" che significa stimare e valutare. Identifica il procedimento atto a determinare il valore di beni immobili e della loro conseguente rendita. Nella formazione di un geometra rappresenta la dottrina...
Superiori

Mestieri e professioni nell'antica Roma

L'Antica Roma era una società altamente produttiva.Le fonti del I e del II secolo. D. C. Testimoniano la grande varietà delle professioni degli uomini romani. Uomini sì, poiché le donne si occupavano principalmente della casa e dei familiari.La forza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.