Come calcolare le bisettrici di un triangolo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Il triangolo è una figura geometrica composta da tre lati e in cui la somma degli angoli interni è di 180 gradi. Oltre ad identificare il numero dei lati e degli angoli, il numero tre rappresenta anche il valore delle bisettrici determinabili. La bisettrice per definizione è la linea retta che divide l'angolo in due parti uguali; per questo motivo, è considerata come l'asse di simmetria dell'angolo. Per effettuare il calcolo delle bisettrici, si considererà un triangolo bidimensionale, omettendo quindi la terza dimensione (la profondità); cosicché risulterà più facile rappresentare e realizzare la costruzione su di un foglio di carta. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come calcolare le bisettrici di un triangolo.

24

Disegnare il triangolo

Innanzitutto dovete disegnare su un foglio di carta il vostro triangolo e concentrarvi sul primo dei tre angoli su cui andrete a calcolare la bisettrice. I due segmenti che andranno a formare l'angolo si chiameranno A e B, in modo tale da poterli distinguere più facilmente. Una cosa molto importante è tenere ben ferma la punta del compasso nell'angolo in esame e tracciare un semicerchio che vada ad individuare un punto sul lato A ed un punto sul lato B. Il raggio con cui imposterete l'apertura del compasso è arbitraria, poiché non va ad influire in alcun modo sui calcoli. Il punto sul lato A sarà A1 e il punto sul lato B sarà B1.

34

Costruire il triangolo

La seconda operazione da compiere consiste nella costruzione, che deve essere ripetuta due volte. Per eseguire ciò, è necessario puntare il compasso in A1 e successivamente in B1, andando quindi a disegnare due cerchi di raggio A1B1. Dopo aver puntato in A1, bisogna definire l'apertura del compasso andando a posizionare la punta scrivente nel punto B1. In questo modo, avremo stabilito il raggio del cerchio che andremo ora a tracciare. Il medesimo procedimento va ora eseguito prendendo B1 come punto di centro.

Continua la lettura
44

Tracciare la bisettrice

I cerchi che avete disegnato, il primo con centro in A1 e il secondo con centro in B1, danno origine a due punti di intersezione all'interno del vostro triangolo. Per disegnare la bisettrice non resta che tracciare una linea che parte dall'angolo in considerazione passando per i due punti intersecativi dei cerchi. La bisettrice così individuata è una linea perpendicolare al segmento A1B1 passante per il punto centrale del segmento stesso. Per determinare le bisettrici degli altri due angoli andrà ripetuto in modo identico il procedimento enunciato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come Disegnare Un Tetto A Padiglione

Ogni volta che voi studenti o di scuole medie o di scuole superiore ovviamente non essendo professionisti nel campo del disegno tecnico quando vi viene chiesto di disegnare edifici o case quando arrivate al momento cruciale cioè quando dovete disegnare...
Superiori

Come disegnare la bisettrice di un triangolo

Nella geometria alcune parole o definizioni sono talmente complesse che la loro realizzazione su disegno sembra impossibile. La precisione in geometria è fondamentale. Per essere sicuri di eseguire un buon lavoro è necessario avere gli strumenti idonei...
Elementari e Medie

Come disegnare una girandola con 8 punte semicircolari

Realizzare una girandola con 8 punte semicircolari di carta colorata è un'attività creativa e divertente, molto amata dai bambini di età compresa tra i 9 e i 13 anni. È anche un ottimo esercizio per stimolare diverse abilità percettive, come la motricità...
Elementari e Medie

Come iscrivere un ottagono regolare in una circonferenza

In questa guida vedremo come iscrivere un ottagono regolare in una circonferenza.L'ottagono regolare è un poligono avente otto lati della stessa lunghezza e gli angoli della stessa ampiezza pari a 135°.Se devi disegnare un ottagono regolare, senza avere...
Superiori

Come disegnare la mediana di un triangolo

Prima di comprendere come disegnare la mediana di un triangolo, conosciamo quest'ultimo in modo da fare un distinguo tra le parti che lo compongono: l'altezza di un triangolo relativa ad un suo lato è il segmento condotto dal vertice opposto perpendicolarmente...
Elementari e Medie

Punti notevoli dei triangoli: cosa sono

Nel corso dei nostri studi, universitari o scolastici, abbiamo incontrato molto spesso delle materie o delle tematiche piuttosto ostiche e difficoltose. Tra le diverse materie che ci hanno potuto procurare non pochi grattacapi, vi è senza ombra di dubbio...
Università e Master

Teorema di Feuerbach: dimostrazione

Nel Teorema di Feuerbach il cerchio a 9 punti caratteristici è tangente internamente a quello inscritto in un triangolo ed esternamente ai suoi cerchi escritti. La dimostrazione prevede alcuni concetti geometrici. Il cerchio inscritto in un triangolo...
Elementari e Medie

Come costruire una circonferenza inscritta in un triangolo ottusangolo

Devi sapere che costruire una circonferenza inscritta in un triangolo ottusangolo è un'operazione molto semplice e che non ti richiederà troppo tempo. Naturalmente sarà necessario che tu ponga particolare attenzione durante la fase di realizzazione....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.