Come calcolare le basi di un trapezio rettangolo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La geometria è quella parte della scienza matematica che si occupa delle forme nel piano e nello spazio e delle loro mutue relazioni. In geometria un trapezio è un quadrilatero con due lati paralleli. La geometria piana si occupa delle figure geometriche nel piano. A partire dal concetto primitivo di retta, vengono costruiti i segmenti, e quindi i poligoni come il triangolo, il quadrato, il pentagono, l'esagono, ecc. Le quantità numeriche importanti nella geometria piana sono la lunghezza, l'angolo e l'area. Ogni segmento ha una lunghezza, e due segmenti che si incontrano in un estremo formano un angolo. La scelta dei concetti primitivi e degli assiomi è motivata dal desiderio di rappresentare la realtà, e in particolare gli oggetti nello spazio tridimensionale in cui viviamo. Talvolta viene impropriamente usato il termine trapezoide al posto di trapezio: tale uso improprio sembra derivare dal fatto che in Nord America il trapezio viene chiamato trapezoid (a differenza della Gran Bretagna dove viene chiamato trapezium). Il termine appropriato è invece trapezio: infatti in italiano con "trapezoide" si intende, più genericamente, un semplice quadrilatero. Con il termine trapezoide si intende anche un trapezio il cui lato obliquo è una curva; è utilizzato nelle funzioni. Nei passi della guida a seguire sarà illustrato come calcolare le basi di un trapezio rettangolo.

27

Occorrente

  • Penna
  • Matita
  • Gomma
  • Temperino
  • Libro di matematica
  • Esercizio
  • Righello
  • Foglio a quadri
37

I lati obliqui

Si definisce trapezio rettangolo un trapezio nel quale i due angoli adiacenti al lato perpendicolare alle basi (cioè l'altezza) sono angoli congruenti e quindi retti. Possiamo osservare che: i lati obliqui di un trapezio rettangolo non sono congruenti e non hanno la stessa dimensione; uno dei lati "obliqui" è perpendicolare alle basi e quindi forma con loro due angoli congruenti e retti. Il lato che è perpendicolare alle due basi è l'altezza del trapezio rettangolo. Si può procedere tracciando l'altezza interna alla figura, proiettando il lato obliquo sulla base maggiore, Anche questa altezza è perpendicolare alle due basi ed è congruente e parallela alla prima che è anche lato del trapezio rettangolo.

47

La base minore

Una prima considerazione è che la base minore è parallela e congruente alla proiezione del lato obliquo sulla base maggiore e questo ci può servire per calcolare formule dirette ed inverse. Nel caso in un problema i dati in nostro possesso siano il perimetro, l'altezza ed il lato obliquo si avrà:
B + b = P - (h + l obliquo), da cui otteniamo: b = ((B + b) - (B - b))/2 ed ancora: B= (B + b) - b dove B è la base maggiore, b la base minore, h l'altezza e P il perimetro.

Continua la lettura
57

L'altezza

Sempre conoscendo il perimetro, l'altezza e la somma delle basi possiamo precedere in questo modo: sottraiamo dal perimetro l'altezza ed il lato obliquo e calcoliamo quindi la somma delle basi. Quindi applicando il teorema di Pitagora: radice di (lato obliquo elevato al quadrato meno l'altezza elevata al quadrato), otteniamo la proiezione del lato obliquo sulla base maggiore. Ancora (B + b) - proiezione del lato obliquo sulla base maggiore e dividiamo il risultato per 2 arriviamo ad ottenere la base minore. Alla somma delle basi sottraiamo la base minore ed otteniamo la base maggiore.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Vi consigliamo di non imparare a memoria la formula: rimarrà meglio impressa nella vostra mente se sceglierete di capirne il procedimento.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come calcolare il lato obliquo di un trapezio rettangolo

Durante lo studio della geometria piana, si apprendono numerose formule riguardanti il calcolo e la misurazione degli elementi geometrici. Esse sono abbastanza rilevanti quando vengono studiate delle figure maggiormente complesse di linee e segmenti come...
Elementari e Medie

Come calcolare la base maggiore di un trapezio

La geometria piana rappresenta quella materia nella quale sono comprese molte figure differenti tra di loro. È alla base dello studio di tutte le altre figure. I quadrilateri sono tra le prime che si analizzano durante qualsiasi percorso di studi. Tra...
Elementari e Medie

Come calcolare il perimetro di un trapezio

Possiede una linea di base più lunga rispetto al lato superiore, il trapezio, e questi due segmenti sono paralleli tra loro. Pertanto il trapezio ha quattro lati. Per calcolare il perimetro di esso, è necessario misurare ogni lato del trapezio, ed il...
Elementari e Medie

Come calcolare la base maggiore di un trapezio isoscele

Cominciamo col dire che il trapezio è una figura piana, composta da quattro lati, e secondo la proprietà dei quadrilateri ogni lato è minore della somma degli altri tre, nello specifico il trapezio ha solo una coppia di lati opposti paralleli (AD e...
Elementari e Medie

Come calcolare l'area di un rettangolo

In questa guida vi spiegheremo le due principali tipologie di rettangolo, ed in seguito quale è la formula che dovrete andare ad applicare per calcolare l'area della figura geometrica, dandone anche due esempi. Con il termine "rettangolo", in geometria,...
Elementari e Medie

Come calcolare la diagonale di un rettangolo

La matematica da sempre rappresenta lo spauracchio di tutti gli studenti. È una delle discipline più temute, tuttavia con un poco di pazienza e tanta pratica anche la matematica può diventare di facile comprensione. La geometria, è una branca della...
Elementari e Medie

Come calcolare la base di un triangolo rettangolo

Un triangolo viene definito rettangolo quando uno dei suoi angoli interni, costituito dall'incontro di due lati (i cateti), è un angolo retto, cioè ha un ampiezza di 90°. Il lato opposto all’angolo retto viene chiamato ipotenusa. Per calcolare la...
Elementari e Medie

Come calcolare l'ipotenusa di un triangolo rettangolo isoscele

Tra le varie parti complesse della matematica e della geometria, vi è sicuramente il calcolo delle varie aree e delle varie figure geometriche che spesso, ci si ritrova a dover risolvere in materie complesse come la geometria o la matematica. Per chi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.