Come calcolare l'area totale di un prisma retto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

In geometria, nel campo delle figure solide, si definisce prisma retto una figura geometrica solida che presenti due facce parallele e congruenti. Un prisma retto può essere ad esempio un cubo, poiché da definizione ha almeno due facce parallele e senza dubbio uguali tra loro. Per andare a calcolare l'area di questi solidi geometrici esistono precise formule, che tengono conto dell'area di base e dell'altezza del prisma in questione. Memorizzarle non è per niente difficile e l'applicazione a casi e problemi pratici renderà facile il loro apprendimento. Nei prossimi paragrafi andremo quindi a vedere come calcolare l'area totale di un prisma retto.

25

Occorrente

  • Alcune conoscenze sulle norme elementari della matematica
35

Calcolo dell'area laterale

Per cominciare a calcolare l'area di un prisma retto, il primo passo da fare sarà innanzitutto quello di calcolare l'area laterale della figura stessa. Questa misura è data dal perimetro di base moltiplicato per l'altezza del prisma, dove ovviamente il perimetro è la somma dei lati che compongono la base del prisma, mentre l'altezza rappresenta la misura di uno qualsiasi dei lati verticali che si stagliano a partire dalla base del solido di riferimento.

45

Formule inverse

Nelle formule, questo passaggio si scrive "(p) x (h)", dove il segno "x" rappresenta il simbolo della moltiplicazione, "p" il perimetro e "h" l'altezza del prisma.
Dalla formula appena data si possono poi desumere le formule inverse, per ricavare sia il perimetro che l'altezza di un prisma retto, naturalmente conoscendo i dati necessari. In particolare, se vuoi calcolare il perimetro dovrai utilizzare la formula "p=A/h" (dove A è l'area laterale e "h" l'altezza del prisma), mentre se vorrai conoscere l'altezza del prisma, la formula da upplicare sarà "h=A/p", sempre prendendo come dato per l'area quello dell'area laterale e non totale.

Continua la lettura
55

Calcolo dell'area totale

Venendo, infine, al calcolo dell'area totale di questa particolare figura, per calcolarla dovrai attenerti alla regola generale. Tale regola afferma che l'area della superficie totale di un prisma retto si ottiene addizionando l'area della superficie laterale al doppio dell'area della base. Nel caso in cui il prisma abbia una base triangolare, ad esempio, dovrai calcolare l'area del triangolo e moltiplicarla per due, addizionandola poi all'area laterale.
A questo punto, ecco spiegato il procedimento che porta a calcolare l'area di un prisma retto, come visto non è niente di difficile perché basta limitarsi ad applicare correttamente le formule sopracitate, utilizzando i dati presenti nel testo del vostro problema.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come Definire Il Prisma

Tra i vari tipi di poliedri che si possono classificare troviamo i prismi: in questa guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustreremo come definire il prisma, dandone una precisa ed attenta definizione. In geometria solida, un prisma è un poliedro...
Elementari e Medie

Come trovare la superficie laterale di un prisma

La geometria è una parte delle scienze matematiche. Si tratta di una disciplina che si occupa delle forme nel piano e nello spazio. In base alle sue caratteristiche abbiamo più definizioni. La geometria piana studia le figure su un piano bidimensionale,...
Elementari e Medie

Come costruire un prisma a base esagonale

La costruzione dello sviluppo dei solidi va eseguita in numerose applicazioni pratiche. Questa operazione si basa nel disegnare un solido in un foglio, che poi andrà ritagliato. Per poi, chiuderlo utilizzando le linguette e i tagli già predisposti dalla...
Superiori

Come calcolare il volume di un prisma triangolare

Quante volte in matematica, geometria solida e trigonometria ci si trova di fronte a problemi complessi da calcolare. Il calcolo del volume di un prisma triangolare rientra sicuramente tra di questi. Si tratta di un solido definito "poliedro" che ha come...
Superiori

Come costruire un prisma a base pentagonale

In geometria solida, parliamo di prisma quando una figura, detta poliedro, ha come base due poligoni congruenti, ossia con un numero variabile di lati, posti su due piani tra loro paralleli e collegati da una serie di facce laterali, definiti anche parallelogrammi,...
Superiori

Come disegnare un prisma esagonale in prospettiva centrale

La tecnica della prospettiva permette di disegnare oggetti tridimensionali su un piano restituendo una visione molto simile a quella reale poiché riesce a trasmettere la percezione della profondità. Il tipo di prospettiva dipende dalla posizione di...
Superiori

Come fare la proiezione ortogonale di un prisma esagonale

Il disegno tecnico può spesso presentare delle difficoltà, soprattutto se non si conosce bene il procedimento da seguire per la realizzazione del lavoro. Occorre una buona precisione e un notevole ordine. Tra gli esercizi che spesso attanagliano gli...
Superiori

Come disegnare un prisma triangolare in assonometria cavaliera

La geometria è un ramo molto vasto della matematica, che tratta lo studio delle figure geometriche, come la trigonometria, in cui vengono studiati gli assi, le figure piane, i segmenti, le rette e le figure solide ovvero quelle tridimensionali. Per poter...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.