Come calcolare l'altezza di un trapezio sapendo il valore dell'area e delle basi

Tramite: O2O 10/09/2016
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La geometria è, di sicuro per chi piace, una materia alquanto bella ed interessante. È di notevole importanza, in modo particolare, per chi fa delle professioni in cui è richiesto un frequente uso della geometria come per esempio il geometra, l'ingegnere e l'architetto. Utilizzare alla perfezione tutti i vari dati per calcolare risultati esatti non è cosa da poco. In questa guida, di fatti, vi illustrerò come calcolare in modo corretto ed in breve tempo l'altezza di un trapezio sapendo il valore dell'area e delle due basi.

25

Comprare una buona calcolatrice

Per prima cosa, è importante per eseguire tutti i nostri calcoli, non solo avere un foglio ed una buona penna, ma anche avere una calcolatrice scientifica che ci permetta di ottenere un risultato molto preciso e accurato. In commercio se ne trovano di vari tipi e con una vasta fascia di prezzo, il consiglio è quello di acquistare la calcolatrice in una cartoleria ben rifornita, oppure nel reparto scuola di alcuni ipermercati. In alternativa, possiamo utilizzare la calcolatrice messa a disposizione dai vari siti, confrontando poi il risultato che otteniamo più volte per accertarci della completa correttezza. Una volta che abbiamo tale strumento possiamo proseguire nell'esecuzione dei nostri calcoli.

35

Moltiplicare l'area

La seguente formula è molto semplice e veloce e risulta anche essere la più utilizzata da molti studenti di geometria. Per prima cosa dovremo moltiplicare l'area del trapezio per 2 dividendo poi il risultato che otterremo per la somma delle due basi ovvero la base maggiore e quella minore. Illustriamo ora nel dettaglio un esempio nel caso l'area misuri 70 cm, la base minore 15 cm e quella maggiore 25 cm. L'area moltiplicata per due sarà di 140 cm dividendola per la somma delle basi che è 40 cm otterremo una altezza di 3,5 cm. Nel caso otteniamo un risultato errato o dubbio, il suggerimento è quello di ricontrollare sia la misura dell'area che quella delle due basi presa in precedenza.

Continua la lettura
45

Fare vari esercizi

Spesso, infatti, ricontrollando che tutte le misure siano state in precedenza prese alla perfezione, potremmo avere in tempi brevi la corretta misura dell'altezza. Nel caso siamo studenti e ci troviamo in difficoltà con questa materia scolastica, il suggerimento è quello di fare più esercizi possibili e di studiare alla perfezione le formule di tutte le varie figure. In questo modo potremo diventare molto abili, prendere degli ottimi voti ed, in modo particolare, non riscontrare più alcuna difficoltà in questa materia vista alcune volte come difficile e complessa.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate particolare attenzione nella fase di calcolo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare le basi di un trapezio isoscele

Nella guida che segue andremo a determinare il calcolo della base del trapezio isoscele, i procedimenti in questione vi saranno illustrati passo passo per una semplice e corretta risoluzione; partendo da calcoli come l'area del trapezio o il teorema...
Superiori

Come Calcolare l'Area di un Trapezio

La geometria è una disciplina da sempre considerata ostica per molti studenti. Tante formule, tante figure, tanti numeri che ci confondono la mente e che ci fanno sviluppare una forte avversione per la materia. In realtà, la geometria, soprattutto quella...
Superiori

Come calcolare l'altezza di un tronco di cono conoscendo la superficie e i raggi delle due basi

Il tronco di cono non è altro che un solido che si ottiene dall'intersezione di un cono con un piano parallelo alla base del cono stesso. Nella seguente guida, a tal proposito, verrà spiegato in maniera semplice e piuttosto veloce, come calcolare l'altezza...
Superiori

Come calcolare il lato di un rombo sapendo i valori dell'area e di una sola diagonale

Il rombo è un quadrilatero formato da quattro lati uguali a due a due paralleli. In questa guida vedremo come fare per calcolare il lato di un rombo sapendo soltanto i valori dell'area e di una sola diagonale. Il procedimento è piuttosto semplice e...
Superiori

Come Calcolare l'altezza di un cono conoscendo il raggio e l'area della superficie laterale

I quesiti di geometria analitica hanno un livello di complessità variante in funzione dello studente che li deve affrontare. Gli alunni che non adorano questa materia scolastica troveranno difficile qualsiasi problema, seppure elementare. Questo avviene...
Superiori

Come calcolare la diagonale di un trapezio

La geometria è quella disciplina matematica che studia le forme nel piano e nello spazio e le loro reciproche relazioni. Il termine significa letteralmente "misurazione della terra" e tutti noi ci abbiamo avuto a che fare sin da piccoli a scuola, studiando...
Superiori

Come Calcolare il raggio di un cilindro conoscendone la superficie laterale e l'altezza

Il cilindro a sezione circolare è una figura geometrica solida che si ottiene a seguito della rotazione di un rettangolo (figura piana) intorno a uno dei suoi lati; le circonferenze derivanti costituiscono le basi del solido. Per semplicità e facilità...
Superiori

Come calcolare la solubilità sapendo il pH

La "solubilità" di una sostanza equivale alla quantità di soluto che possiamo disciogliere all'interno di un solvente, al fine di ottenere una soluzione satura. Questo valore, tuttavia, dipende strettamente da altre variabili, quali temperatura, pressione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.