Come calcolare la solubilità sapendo il pH

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La "solubilità" di una sostanza equivale alla quantità di soluto che possiamo disciogliere all'interno di un solvente, al fine di ottenere una soluzione satura. Questo valore, tuttavia, dipende strettamente da altre variabili, quali temperatura, pressione e ph. In questa guida vedremo nello specifico come calcolare la solubilità di un soluto sapendo il ph della soluzione. Per riuscire nell'impresa faremo un esempio pratico ed introdurremo i concetti di "prodotto di solubilità" e "dissoluzione". Lo studio della chimica può essere complesso e per una buona riuscita di qualsiasi esercizio, si deve fare in modo di trovare la giusta concentrazione. Non dimenticatevi, chiaramente, di munirvi di tavola periodica e di calcolatrice scientifica.

26

Occorrente

  • Calcolatrice scientifica
36

Premessa

Per comprendere meglio come procedere dobbiamo conoscere le basi. Ipotizziamo di avere un soluto, un sale, la cui formula è M+ A¯.
Il prodotto di solubilità sarà dato da:
Ksp = [M+] [A¯]
Quando disperdiamo il nostro sale in acqua, l'anione finisce per reagire e causare una reazione di idrolisi:
A¯ + H2O ⇌ OH¯ + HA

In questa prima fase possiamo notare non soltanto una prima spiegazione di come si dissocia il sale all'interno di un solvente, che per comodità supponiamo essere acqua, ma anche la connessione che questo processo ha con il prodotto di solubilità.

46

Calcolo degli OH

La seconda cosa da fare è calcolare il pOH della soluzione. Ipotizziamo di avere davanti a noi una soluzione satura di idrossido di magnesio o Mg (OH)2 il cui valore di ph è 9,15.
Dalla formula vista precedentemente riusciamo a capire che, in una soluzione Mg (OH)2 satura di si stabilisce il seguente equilibrio:

Mg (OH)2 = Mg2+ + 2 OH¯

Il valore di Ksp sarà dato dunque da:

Ksp = [Mg2+] + [2 OH¯]


Sapendo che pH + pOH = 14 possiamo trovare il valore di pOH come:

pOH = 14 - 9,15 = 4,85

Da questo calcolo troviamo finalmente il valore di OH:

[OH¯] = 10¯pOH = 10¯4,85 = 0.00001412537 M.

Continua la lettura
56

Calcolo finale

In soluzione acquosa, l'idrossido di magnesio va incontro alla dissoluzione seguente:

Mg (OH)2 = Mg2+ + 2 OH¯

Perciò per ogni mole di Mg (OH)2 si formano una mole di ioni Mg2+ e due moli di ioni OH¯

Procederemo quindi operando una divisione:

Mg2+ = 0.00001412537 / 2 = 0.00000706268 che possiamo scrivere anche come:
7,062 x 10¯5 M

Possiamo quindi trovare il valore di Ksp

Ksp = (7,062 x 10¯5 M) x (1,412 x 10¯4)


Il cui risultato finale sarà facilmente calcolabile.

Come abbiamo potuto notare, il calcolo della solubilità a partire dal valore di ph non è affatto complesso, richiede giusto qualche attenzione in più.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Affrontate lo studio in un luogo tranquillo nel quale vi sia facile trovare la giusta concentrazione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare la solubilità di un sale

Comunemente le sostanze si classificano in solubili o insolubili in acqua, tuttavia è molto insolito che una sostanza sia completamente insolubile. La costante Kps è detta prodotto di solubilità del carbonato di calcio e rappresenta un valore applicabile...
Superiori

Appunti di chimica: la concentrazione e le soluzioni sature

Lo studio della chimica può essere molto divertente ed è applicabile alla vita di tutti i giorni. In questi appunti, cercheremo di fornire un quadro dettagliato di un argomento fondamentale per l'apprendimento della materia, chiarendo il concetto di...
Superiori

Come determinare la percentuale di solubilità

Quando si parla di soluzioni si fa riferimento a delle miscele costituite da almeno due componenti. Questa dal punto di vista chimico risultano omogenee. Tanto che, presentano uguale composizione chimica e medesime proprietà fisiche in ogni loro punto....
Superiori

Come calcolare la solubilità del cloruro di argento in acqua pura

In questa guida andremo a spiegare nei dettagli come calcolare la solubilità del cloruro di argento in acqua pura. La suddetta operazione è una di quelle definite come reazione di solubilità, in questa operazione il cloruro di argento è un sale, nello...
Superiori

Come calcolare la concentrazione di ioni

Quando un sale, noto come "soluto", viene disciolto in un solvente, subisce un processo in cui gli ioni positivi e negativi si separano. Questo processo è chiamato "dissociazione". Le concentrazioni degli ioni dipendono dal rapporto in cui erano presenti...
Superiori

Come calcolare la solubilità di un sale in acqua

Come materie scientifiche esistono varie soluzioni per ciascuna di esse. C'è chi si applica nelle materie più fisiche e chi invece trova interessanti gli studi sulla chimica e sulle molecole delle varie sostanze. Un fatto importante però che molti...
Università e Master

Come convertire l'acido maleico in acido fumarico

Riscaldato a riflusso con acido cloridrico (HCl) acquoso, l'acido maleico si trasforma nel suo isomero trans: l'acido fumarico. Visto che l'acido fumarico possiede una solubilità in acqua molto minore in confronto al suo isomero cis, via via che la reazione...
Università e Master

Come Eseguire Una Estrazione Lle

Nella seguente semplice e rapida guida che vi enuncerò nei passaggi successivi, vi spiegherò molto brevemente, ma comunque dettagliatamente, come bisogna procedere per eseguire correttamente questa particolare tipologia di estrazione diffusa nel campo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.