Come Calcolare La Probabilità Di Un Evento

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La probabilità indica quanto è possibile che un evento accada rispetto al numero dei casi possibili. Calcolare le probabilità ti permette di utilizzare la logica e la ragione anche in situazioni di incertezza. Possiamo quindi dire che un evento si dice casuale (o aleatorio) quando il suo verificarsi dipende unicamente dal caso. Il concetto di probabilità, utilizzato a partire dal Seicento, è diventato con il passare del tempo la base di diverse discipline scientifiche rimanendo tuttavia non univoco. In particolare su di esso si basa una branca della statistica (la statistica inferenziale), cui fanno ricorso numerose scienze sia naturali che sociali. In questa semplice e veloce guida vi spiegherò, nella maniera più chiara e comprensibile possibile, come calcolare correttamente la probabilità di un evento.

25

Occorrente

  • Basi della Matematica
35

Individuate il vostro caso favorevole e i casi possibili. La probabilità è la possibilità che uno o più casi favorevoli accadano divisa per il numero dei casi possibili. Quante probabilità ci sono di ottenere un 3 su un dado a sei facce?"Ottenere un tre" è il caso favorevole e, poiché sappiamo che un dado a sei facce può fermarsi su ognuno dei sei numeri, il numero di casi possibili è sei. Quante probabilità ci sono di scegliere un giorno che cade nel fine settimana quando estrai a caso un giorno della settimana?"Estrarre un giorno che cade nel fine settimana" è il nostro caso favorevole ed il numero di casi possibili è il numero totale di giorni presenti in una settimana, cioè sette. Un barattolo contiene 4 palline blu, 5 palline rosse e 11 palline bianche. Se dal barattolo viene estratta una pallina a caso, quante probabilità ci sono che quella pallina sia rossa?"Estrarre una pallina rossa" è il nostro caso favorevole e il numero di casi possibili corrisponde al numero totale di palline nel barattolo, cioè 20.

45

Dividete il numero di casi favorevoli per il numero di casi possibili. Questo vi darà il numero di probabilità che un singolo evento accada. Quante probabilità ci sono di ottenere un 3 su un dado a sei facce? Il numero di casi favorevoli è uno (c'è solo un tre su ogni dado) e il numero di casi possibili è 6.1 ÷ 6 = 1/6 o .166 o 16.6%. Quante probabilità ci sono di scegliere un giorno che cade nel fine settimana quando estrai a caso un giorno della settimana? Il numero di casi favorevoli è due (dato che due giorni della settimana cadono nel fine settimana) e il numero di casi possibili è sette.2 ÷ 7 = 2/7 o .285 o 28.5%.

Continua la lettura
55

Un altro metodo è quello di utilizzare la regola della probabilità. Assicuratevi che due casi favorevoli o casi possibili si escludano a vicenda. Significa che non possono verificarsi contemporaneamente. Verificate che il numero di probabilità non sia un numero negativo. Se ottenete un numero negativo ricontrolla i tuoi calcoli. La somma delle probabilità di tutti gli eventi possibili deve dare 1 o 100%. La probabilità di ottenere un tre su un dado a sei facce è di 1/6. Ma la probabilità di ottenere tutti e 5 gli altri numeri del dado è sempre 1/6. 1/6 + 1/6 + 1/6 + 1/6 + 1/6 + 1/6 = 6/6 o 1 o 100%. La probabilità che un evento impossibile accada si rappresenta con 0. Significa che non c'è nessuna possibilità che quell'evento si verifichi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Formula per la legge moltiplicativa delle probabilità

La matematica è una materia piuttosto vasta e complessa che racchiude in se moltissime formule per poter calcolare di tutto, basta trovare quella giusta. Tra le tante formule che possiamo trovare c'è quella per il calcolo delle probabilità.Spesso è...
Superiori

Come calcolare la distribuzione esponenziale

In campo matematico, la distribuzione serve a calcolare il valore di probabilità di una variabile aleatoria. Si definisce variabile aleatoria, quella funzione che, a causa di fenomeni aleatori, può assumere valori differenti. Consente di calcolare gli...
Superiori

Come calcolare la curva della distribuzione normale

Per distribuzione normale o gaussiana, si intende una funzione di densità di probabilità continua, la quale descrive il modo in cui si distribuiscono i valori assunti da una determinata variabile casuale. In statistica, la distribuzione normale viene...
Superiori

Come calcolare il coefficiente binomiale

Lo sappiamo, una volta iniziato il percorso scolastico, la matematica è una di quelle materie che ci accompagnerà per un lungo periodo. Cominciamo a studiarla alle elementari, per poi sperimentare argomenti sempre più complessi via via che saliamo...
Superiori

Come calcolare la densità discreta di una variabile aleatoria

La matematica è da sempre una delle discipline più ostiche che gli studenti incontrano durante il loro percorso scolastico. Una delle branche della matematica che è più oggetto di studio è quella di statistica e probabilità. Questa branca si occupa...
Superiori

Come calcolare la funzione di ripartizione empirica

Quando si affronta lo studio a scuola o all'università, ci si può imbattere in argomenti o materie piuttosto complesse e ostiche. In questa guida affronteremo un tema che può generare non pochi grattacapi. Infatti vederemo il concetto di funzione di...
Superiori

Come calcolare volume e densità

A volte, quando si frequentano gli istituti superiori, i professori chiedono di calcolare il volume e la densità di un solido di forma regolare oppure irregolare. All'inizio il problema sembra di difficile soluzione, ma non bisogna demoralizzarsi. Basta...
Superiori

Come calcolare l'altezza relativa all'ipotenusa in triangolo rettangolo

In questo tutorial, potrete scoprire oggi, come calcolare l'altezza relativa all'ipotenusa in un triangolo rettangolo, meglio anche conosciuto come secondo teorema di Euclide. Il calcolo dell'altezza relativa all'ipotenusa in un triangolo rettangolo è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.