Come calcolare la probabilità di intersezione

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Secondo qualcuno le prime difficoltà in matematica si incontrano quando cominciano ad apparire le prime lettere e si completano quando alla fine le lettere sostituiscono completamente i numeri. Purtroppo per i meno appassionati, la probabilità è un argomento che fa un largo uso di lettere per spiegare la parte teorica che c'è dietro i concetti matematici che poi devono essere applicati dal punto di vista pratico. Inoltre la probabilità è uno di quegli argomenti messi in secondo piano o trattati molto velocemente e per questo motivo gli studenti sono sempre incerti su quei passaggi che invece dovrebbero saper usare senza difficoltà nella vita di tutti i giorni. In questa guida vediamo come calcolare la probabilità di intersezione.

25

Innanzitutto per definire la probabilità di un'intersezione ho necessità di definire altri concetti. Cerchiamo di guardare il tutto da un punto di vista più pratico e supponiamo di voler calcolare la probabilità che si verifichino due eventi definiti tra loro compatibili. Essenzialmente dobbiamo cercare di rispondere ad una domanda: "un evento influisce sull'altro?". La risposta a questa domanda è metà del lavoro, perché in base a questa due eventi verranno definiti dipendenti o indipendenti.
Attenzione, molto spesso nei libri non è specificato se due eventi siano o meno compatibili ma viene dato per scontato. Bene, questo non deve lasciarvi perplessi perché effettivamente due eventi incompatibili non potrebbero neppure essere messi in relazione fra loro.

35

Quindi due eventi E1 ed E2 sono definiti dipendenti quando il verificarsi di uno influisce sul verificarsi dell'altro, mentre due eventi E1 ed E2 sono definiti indipendenti quando il verificarsi di uno non influisce sul verificarsi dell'altro.

Continua la lettura
45

Calcoliamo ora la probabilità di intersezione tra due eventi indipendenti, E1 eE2. Tale probabilità è data dal prodotto delle probabilità di ciascun evento.
Quindi la probabilità di inserzione di due eventi indipendenti fra loro è uguale a P (E1) xP (E2).

55

Facciamo un ulteriore passo e calcoliamo ora la probabilità di intersezione tra due eventi dipendenti. In questo caso bisogna inserire un concetto nuovo, ovvero quello di probabilità condizionata e si scrive P (E2|E1). La dicitura scritta si legge: "probabilità che un evento E2 si verifichi sapendo che si è già verificato E1".
Quindi in questo caso la probabilità di inserzione è data dalla probabilità che si verifichi un evento per la probabilità condizionata dell'altro. Quindi è uguale P (E1) xP (E2|E1).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Differenza tra probabilità e densità di probabilità

In ambito matematico, il calcolo delle probabilità decide di associare ogni evento a un numero, chiamato probabilità dell'evento, che permette di esprimere il grado della quantità di fiducia sul verificarsi dell'evento o meno. In questa guida, vedremo...
Superiori

Come trovare i punti di intersezione tra retta e circonferenza

La geometria è molto utile nello studio di diversi problemi. Solitamente viene affrontata il terzo anno del liceo in unione con la matematica. Inutile dire che provoca non pochi grattacapi a tutti gli studenti, tuttavia con le giuste dritte e una conoscenza...
Superiori

Come trovare l'intersezione di due parabole

Con questa guida vediamo insieme come fare per trovare i punti di intersezione tra due parabole. Lo scopo, una volta raggiunto, ci consente di individuare la retta passante per i due punti di intersezione, chiamata anche asse radicale. Questo esercizio...
Superiori

Come determinare i punti di intersezione tra due rette

C'è una branca della matematica, chiamata geometria analitica o geometria cartesiana, che tutti gli studenti delle Superiori conoscono. Essa studia le figure geometriche avvalendosi delle coordinate cartesiane. Queste ultime cosa sono? Sono le coordinate...
Superiori

Come trovare l'intersezione tra una parabola e una retta

Lo studio di rette e parabole, è da sempre uno degli argomenti matematici che devono essere ben capiti e ben studiati a partire dai primi anni delle scuole superiori. Nelle scuole ad indirizzo scientifico ma non solo, questi due argomenti, vengono trattati...
Superiori

Formula per la legge moltiplicativa delle probabilità

La matematica è una materia piuttosto vasta e complessa che racchiude in se moltissime formule per poter calcolare di tutto, basta trovare quella giusta. Tra le tante formule che possiamo trovare c'è quella per il calcolo delle probabilità.Spesso è...
Superiori

Come trovare algebricamente l'intersezione di due rette

Non tutte le materie scolastiche sono facili, soprattutto durante i primi anni delle scuole superiori ad indirizzo scientifico. Tra le materie più difficili, vi è sicuramente la matematica, che solitamente non è molto semplice per chi a priori, non...
Superiori

Come trovare il punto di intersezione tra due rette perpendicolari

La matematica è una delle materie più complesse, gli esercizi affinché vengano fatti bene è necessario studiare la teoria, che poi collegata a tanti esercizi, quindi messa in pratica, risulterà del tutto semplice e piacevole oltre che gratificante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.