Come calcolare la potenza di un cilindro idraulico

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In determinati lavori o ambiti professionali è molto importante conoscere alcune specifiche del campo della fisica meccanica. In particolare in questo articolo vogliamo fare riferimento al celebre pistone idraulico, anche definito come cilindro idraulico.
Il nostro scopo è quello di spiegarvi, con l'uso di parole semplici e comprensibili ai più, come è possibile calcolare la potenza di un cilindro idraulico.
Dobbiamo preliminarmente sottolineare che in effetti il pistone, nonché una componente di un aggeggio idraulico, è composto da un fluido ma si divide in due parti: da un lato abbiamo il cilindro, dall'altro un pistone propriamente detto, che invece di essere rettificato verso l'interno, come nel caso del cilindro, è rettificato verso l'esterno. Questa distinzione era necessaria per poter comprendere tutta la guida e in generale la potenza del pistone. In linea di massima quando facciamo riferimento al pistone intendiamo entrambe le parti per comodità: ormai infatti nell'uso quotidiano e lavorativo di questo termine si suole intendere la fusione di tutte le parti fisiche del pistone stesso.
Esistono però due varianti di pistone: potremo trovare un pistone idraulico e un pistone pneumatico; il primo se contiene al suo interno un fluido allo stato liquido; il secondo se invece contiene un fluido allo stato gassoso, come ad esempio l'idrogeno, l'ossigeno o, più comunemente, entrambi o l'aria in generale.
Vediamo subito insieme qualche semplice principio fisico per calcolare la potenza di un cilindro idraulico.

27

Occorrente

  • Pistone idraulico
  • Calcolatrice
  • Buone conoscenze in fisica meccanica e matematica
  • Carta
  • Penna
  • Matita
37

Legge di Pascal

Innanzitutto la prima cosa da sapere è che la pressione di un cilindro idraulico è direttamente proporzionale alla sua portata. La legge di Pascal in tal senso è fondamentale: secondo questa importantissima spiegazione fisica, infatti, quando viene esercitata una qualsiasi pressione in un punto del fluido che si trova all'interno del pistone idraulico, la stessa pressione automaticamente verrà trasportata verso tutte le direzioni.

47

Forza

Per quanto riguarda invece la forza, si deve sapere che questa corrisponde invece ad una semplice moltiplicazione. Basterà infatti ottenere il prodotto della pressione, di cui abbiamo precedentemente parlato in abbondanza, per il punto dell'area in cui questa pressione viene esercitata. Online esistono moltissimi grafici e svariati esempi che possono far comprendere meglio quello che stiamo sostenendo.

Continua la lettura
57

Capacità

Infine non potevamo non fare menzione della capacità di un pistone idraulico. Anche in questo caso dobbiamo fare riferimento all'area in esame, perché questa sarà importantissima per determinarne la capacità, che altro non è che l'area del cilindro calcolata con la moltiplicazione della corsa del pistone.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare l'area di un cilindro

Calcolare le varie misure delle figure geometriche è sempre stata un'operazione complicata a causa delle varie formule necessarie. Tra le varie figure sono inoltre ancora più complesse quelle solide, le tra le cui formule compare anche il volume. In...
Superiori

Come calcolare la potenza minima

Spesso, nelle applicazioni di fisica, ingegneria e scienza dei materiali, le prestazioni delle apparecchiature possono essere massimizzate riducendo al minimo la potenza necessaria per il loro funzionamento. Piuttosto che accendere e spegnere in continuazione,...
Superiori

Come calcolare la superficie laterale di un cilindro

Il cilindro è una figura geometrica solida ottenuta facendo ruotare un rettangolo attorno ad uno dei suoi lati. Tale lato è detto altezza, mentre l'altro ruotando formerà la base circolare del cilindro. Come per tutte le figure geometriche esistono...
Superiori

Come Calcolare La Potenza Assorbita Dal Computer

Da qualche anno a questa parte, la vita di ognuno di noi è circondata dalla tecnologia: tutti i dati vengono salvati nel computer o in grandi hard disk esterni, così da poter essere utilizzati e visualizzati in seguito. Questa operazione, alle volte,...
Superiori

Come calcolare la potenza di un binomio con il triangolo di Tartaglia

L'algebra ha bisogno di molti metodi per la riduzione del carico di calcolo, soprattutto per i problemi complessi. Particolarmente utilizzato nell’ambito del calcolo combinatorio e definito come una disposizione geometrica di coefficienti binomiali,...
Superiori

Come calcolare il raggio di un cilindro equilatero

Fra le figure solide, importante è l'esistenza di un gruppo di strutture denominate come solidi di rotazione in quanto ottenute appunto da una rotazione di un angolo compreso fra 0 e 360 gradi da parte di una figura piana, o in alternativa di un piano...
Superiori

Come calcolare la radice quadrata di una potenza

La matematica rappresenta una materia scolastica tanto adorata quanto odiata che viene trattata in qualunque scuola media superiore e talvolta all'Università. Esempi di Facoltà universitarie che prevedono l'analisi della matematica sono Economia, Matematica,...
Superiori

Come eseguire la proiezione ortogonale di un cilindro

Hai dimenticato la spiegazione che ha fatto la tua insegnante o non hai capito bene come eseguire una proiezione ortogonale di un cilindro? Bene, sei arrivato nel sito giusto! Seguimi, e riuscirai a portare a termine il tuo compito! La proiezione ortogonale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.