Come Calcolare La Portata Di Una Elettropompa Centrifuga

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Un argomento particolare affrontato quando si frequenta una facoltà dove viene trattato il mondo dell'elettronica o del settore agrario riguarda l'elettropompa centrifuga. Si tratta di una nozione piuttosto complessa da comprendere, quindi bisogna opportunamente possedere molto interesse sulle materie citate. Conoscere queste argomentazioni potrebbe comunque risultare interessante anche qualora ci si voglia occupare personalmente del giardino di casa. Sapendo magari distinguere le caratteristiche di questo strumento da lavoro, è possibile acquistarne uno di elevata qualità senza avere consigli dal venditore. Una elettropompa centrifuga riesce a sfruttare la forza della girante (chiamata appunto forza centrifuga). In questo modo trasforma l'energia meccanica del suo motore prima in energia cinetica e successivamente in pressione che ha l'obiettivo di sollevare il liquido. L'elettropompa centrifuga viene largamente adoperata non soltanto in ambito civile, ma anche in campo industriale. Le varie elettropompe di circolazione devono venire dimensionate in base alla portata d'acqua che dovrà circolare e delle perdite di pressione in diversi circuiti determinanti la curva caratteristica dell'impianto. Come si può notare, i concetti da sapere non rientrano tra i più facili. Non bisogna comunque allarmarsi, in quanto il presente articolo tenterà di chiarire al meglio le idee. Nei passaggi successivi vedremo come calcolare il valore della portata di una elettropompa centrifuga, attraverso l'ausilio di formule elementari. Quest'ultime vanno memorizzate, affinché possano risultare facilmente accessibili quando occorreranno.

27

Occorrente

  • Calcolatrice
  • Carta
  • Penna
  • Dati per applicare la formula
37

Applicare la formula di calcolo specifica

Innanzitutto bisogna sapere che, per calcolare la portata di una elettropompa centrifuga, è necessario tenere in considerazione diversi parametri. Avendo una velocità rotativa non variabile, questo strumento da lavoro riesce ad incanalare una portata d'acqua che si incrementa con la riduzione della prevalenza. La portata d'acqua risulta inoltre dipendente dalla potenza assorbita, dunque anche dal rendimento e dall'NPSH. Quest'ultimo valore indica l'altezza netta positiva di aspirazione, ovvero la curva caratteristica dell'elettropompa centrifuga. Qualora si intenda calcolarne la portata, la formula da rispettare è "G = (Q * 3,6 * 10) / (S * C * AT)". Il termine Q rappresenta il fabbisogno termico e viene espresso in in kilowatt (kW). La S indica la densità del fluido vettore e si esprime in chilogrammetro (kgm). La locuzione C è il calore specifico del fluido in circolazione e la propria unità di misura è chilojoule/chilogrammo (kJ/Kg). Il termine AT costituisce la differenza di temperatura fra l'acqua di mandata e quella di ritorno, espressa in °C.

47

Determinare la prevalenza

I valori che si ottengono risultano sempre costanti e regolari, tralasciando comunque un margine di errore totalmente naturale. A questo punto rimane soltanto da conoscere quale sia la prevalenza di un'elettropompa centrifuga. Per riuscirla a calcolare, è necessario compiere una semplice addizione. Bisogna sommare le perdite di pressione per attrito nel circuito all'altezza geodetica. Quest'ultima rappresenta l'altezza geometrica di precipitazione del liquido in un punto specifico uguale a zero nei circuiti aventi il vaso di espansione chiuso.

Continua la lettura
57

Conoscere le cause delle perdite accidentali ed acquisire il procedimento

La somma appena compiuta risulta equivalente al totale delle perdite di energia cinetica lungo la tubazione riferita e delle perdite accidentali. Quest'ultime risultano provocate dalle curve, dalle giunture, dai pezzi di derivazione, dalle valvole o dai corpi scaldanti eventualmente presenti. Anche se possa apparire macchinoso, non si tratta invece di un calcolo difficile. Attraverso un pochino di dimestichezza è possibile raggiungere facilmente il risultato in questione. D'ora in poi i calcoli successivi risulteranno più immediati, mentre la procedura acquisita resterà impressa nella mente con semplicità.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come calcolare il reintegro delle acque in una torre evaporativa

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter calcolare il reintegro delle acque, in una torre evaporativa. Cercheremo di realizzare tutto questo, grazie anche al metodo del fai da te, in modo da poterlo realizzare con...
Università e Master

Come calcolare l'area di una figura su Autocad

AutoCAD è uno strumento davvero molto potente ed efficacissimo, che permette di realizzare dei disegni 2D o 3D, garantendo una notevole precisione, difficilmente raggiungibile tramite il disegno a mano libera. Nell'utilizzo di questi programmi, o nella...
Università e Master

Come Calcolare il pH

In questa guida ci occuperemo di dare alcune informazioni molto utili su un argomento molto importante: il ph dell'acqua e, nello specifico, vedremo come calcolare questo ph. Questa operazione si rende necessaria molto spesso, soprattutto se si possiede...
Università e Master

Come calcolare la densità planare

In questa guida capirete come calcolare la densità planare in tre semplici passi. In questi tre passi andrete a vedere nello specifico cos'è una densità planare e come viene calcolata. Infine, vi porterò un esempio pratico del calcolo della densità...
Università e Master

Come calcolare l'algoritmo per l'estrazione della radice quadrata

In matematica, per radice quadrata di un numero si intende quella cifra che, se viene moltiplicata per se stessa, dà come risultato il valore sotto la radice, che prende il nome di radicando. Finché il numero è abbastanza piccolo da poter calcolare...
Università e Master

Come Calcolare Il Grado Di Insaturazione Di Una Molecola

Calcolare il grado di insaturazione di una molecola o un composto chimico è una procedura essenziale e primaria per il primo approccio conoscitivo della sostanza con cui stiamo operando. Infatti questa operazione viene fatta subito dopo l'acquisizione...
Università e Master

Come calcolare i grammi di prodotto in una reazione

La chimica risulta essere spesso una materia un po' difficoltosa per gli studenti ma, con una buona dose di studio ed esercizio, ci si può anche appassionare parecchio. Essa è fondamentale negli studi scientifici. Uno tra i tanti esercizi più richiesti...
Università e Master

Come Calcolare L'Emungimento Da Una Falda Freatica

Quando si parla di emungimento, ci si riferisce ad un procedimento particolare. Esso consiste nell'estrazione dell'acqua da una falda freatica, nel caso in cui si rivelasse necessario effettuarne un'analisi. Questo procedimento si può applicare in diverse...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.