Come calcolare la pendenza di un piano inclinato

Tramite: O2O 04/07/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per calcolare la pendenza di un piano inclinato (come ad esempio una scivola) dobbiamo rifarsi alla fisica. Infatti, questo è uno strumento di laboratorio formato da un piano obliquo (con la caratteristica di formare angoli che vanno da 0 a 90°) ed una macchina semplice posta su di esso. In laboratorio possiamo riconoscere ben duplice utilizzi: il primo che serve per calcolare lo spostamento dei corpi, il secondo per conoscere l'accelerazione gravitazionale. Ma come facciamo a calcolare la pendenza di un piano inclinato? Nel corso di questa guida troverete tutti i procedimenti per effettuarlo!

26

Occorrente

  • piano inclinato, carrellino foglio e penna
36

Primi accorgimenti per conoscere i dati ed affrontare i primi calcoli

Prima di andare ad effettuare il calcolo della pendenza dobbiamo tenere in considerazione che il piano inclinato sia un triangolo dai vertici ABC. Di conseguenza dobbiamo conoscere la sua altezza e la sua lunghezza. Basterà semplicemente calcolare le componenti parallele e perlendicolari. Per calcolare la prima bisogna supporre che l'attrito sul carrellino sia nullo; quindi la sua forza sarà data dal calcolo m?g (g avrà il valore di 9.8 N/ Kg).

46

Come calcolare la componente perpendicolare

Una volta resa nota la componente parallela bisognerà conoscere quella perpendicolare al piano. Questa avrà una reazione vincolare con il piano inclinato. Prima di affrontare il calcolo è doveroso sapere che il carrellino possiede i vertici LN, che sono uguali ai vertici del triangolo presente sul piano. Di conseguenza le due componenti saranno eguali. La formula da applicare è LN= mgh/l. Si verrà a conoscenza del modo di scivolamente del corpo lungo il piano. Conoscendo ciò si può mostrare che l'altezza del piano è uguale a 0. La munghezza varrà a concedere con la forza- peso mg. Di conseguenza il carrellino cadrà sul piano liberamente.

Continua la lettura
56

Come conoscere la pendenza del piano

Una volta che si vengono a scoprire questi dati essenziali, sarà possibile riconoscere la pendenza del piano inclinato. Ovviamente il dato sarà dato in percentuale! Per conoscerla, comunque, bisognerà mettere in atto l'ultimo calcolo, che prevede il rapporto tra i due cateti del triangolo del piano moltiplicati per 100. Si avrà quindi la formula AB/ BC ? 100. In fase finale è importante tenere in considerazione anche quello che è l'equilibrio. Questo verrà dato da una forza diretta che si estende su tutto il piano, godrà della stessa intenzione della componente perpendicolare di LN e sarà opposta. Con ciò sarà possibile conoscere anche le misure indirette delle forze parallele.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare la forza di attrito su un piano inclinato

L'attrito è la forza che si oppone al moto di qualsiasi oggetto. Esso, nel caso di un corpo appoggiato su di un piano indefinito, è dovuto alla rugosità microscopica delle due superfici a contatto. La forza di attrito è sempre contraria al moto del...
Superiori

Fisica: il piano inclinato

In questo articolo e in pochi e semplici passi ci occuperemo di un argomento di fisica. Nello specifico affronteremo il tema del piano inclinato. Tutti noi abbiamo studiato il piano inclinato tra i banchi di scuola, e grazie a questa guida rispolvereremo...
Superiori

Come calcolare la percentuale di pendenza

In geometria esistono molti sistemi per indicare le caratteristiche di un triangolo, ma tutti riconducono invariabilmente alla misura degli angoli e dei lati. Bastano un angolo e due lati per definire un triangolo, così come due angoli e uno dei lati....
Superiori

Come calcolare la pendenza longitudinale

Alzi la mano chi non ha mai avuto qualche problemino scolastico con le materie scientifiche! Quanti siete? Abbiamo ragione di credere che siete un bel po'. Figuriamoci a quelli più portati per materie classiche e umanistiche! Però, come è giusto che...
Superiori

Come calcolare l'angolo tra due rette in un piano cartesiano

In questo tutorial vi spiegheremo come calcolare l'angolo tra due rette in un piano cartesiano. Questo è uno dei problemi mano conosciuti, però importante ugualmente come spesso appare nelle tracce. Continuate la lettura che vi spiegheremo come lo dovrete...
Superiori

Come calcolare l'intercetta di una retta nel piano cartesiano

È molto importante saper affrontare ogni tipo di problema matematico o geometrico a seconda della classe che si sta frequentando. Al termine della terza media e a partire dalle superiori si inizia ad effettuare calcoli sul piano cartesiano utilizzando...
Superiori

Come calcolare il perimetro in un piano cartesiano

Il piano cartesiano è un piano geometrico dotato di un sistema di riferimento. Esso è composto da due rette, l’asse x (ascisse) e l’asse y (ordinate), la prima orizzontale e la seconda verticale. Queste due rette si incontrano perpendicolarmente...
Superiori

Come calcolare la mediana su un piano cartesiano

Questo tutorial ti insegnerà a calcolare la mediana posta su un piano cartesiano. Prima di inoltrarci nell’argomento, è bene che tu conosca alcune nozioni di base. Il piano cartesiano è caratterizzato da due rette: l'asse - rappresentato dalla X...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.