Come calcolare la media ponderata

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In algebra, la media ponderata, ci consente di prendere in considerazione il numero di volte in cui un determinato valore compare nei dati raccolti, cioè la sua frequenza o il suo peso. Questo tipo di media viene utilizzato in ambito universitario proprio per stabilire la media dei voti tenendo conto anche del valore effettivo di ognuno di essi (cioè il suo peso in rapporto ai crediti o CFU). La formula generica per calcolare la media ponderata, indicando con a1, a2, a3... An i valori e con f1, f2, f3... Fn le relative frequenze, è la seguente: M ponderata = (a1xf1 + a2xf2 + a3xf3... Anxfn)/(f1 + f2 + f3... Fn). Nonostante questo calcolo sembri complesso, in realtà la sua applicazione è molto semplice (come vedremo nel passo successivo, nel caso del calcolo dei voti universitari) e la sua applicazione utile in vari casi particolari.

25

Occorrente

  • un foglio di carta e una penna
  • una calcolatrice
35

Per calcolare la media ponderata dei nostri esami universitari dobbiamo eseguire pochi e semplici passaggi. La prima cosa che dobbiamo fare è moltiplicare ogni singolo voto (che è quello che nella formula generica corrisponde al valore) per il numero di crediti che vale (cioè la sua frequenza o il suo "peso"). Supponiamo che io debba calcolare la media ponderata di 4 esami che ho sostenuto, in cui: nel primo ho preso 27 (da 12 CFU), nel secondo ho preso 30 (da 3 CFU), nel terzo ho preso 23 (da 6 CFU) e, infine, nel quarto ho preso 25 (da 9 CFU), i calcoli da fare sono i seguenti:
27 x 12 = 324 , 30 x 3 = 90 , 23 x 6 =138 , 25 x 9 = 225.

45

Una volta fatta questa operazione dovremo sommare tutti i risultati ottenuti: 324 + 90 + 138 + 225 = 777.
A questo punto è necessario sommare tutti i crediti ottenuti: 12 + 3 + 6 + 9 = 30.
Infine prendiamo il primo numero ottenuto (la somma dei voti moltiplicati per i relativi crediti) e lo dividiamo per il secondo (il totale di crediti): 777 : 30 = 25,9.

Abbiamo così ottenuto la media ponderata dei nostri voti, che corrisponde a 25,9.

Continua la lettura
55

Ricapitoliamo velocemente: Media ponderata: (voto esame1xcrediti esame1 + voto esame2xcrediti esame 2 + voto esame 3 X crediti esame 3) / (crediti esame1 + crediti esame2 + crediti esame3).
Notiamo come i voti presi negli esami che valgono più crediti abbiano un peso considerevolmente maggiore nel calcolo della media ponderata rispetto a quelli presi in esami che valgono 2 o 3 crediti. Questo non avviene, invece, quando si utilizza la media semplice. È proprio questa capacità della media ponderata di tenere conto dell'effettivo valore di ogni esame che la rende particolarmente adatta all'utilizzo in ambito universitario.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come calcolare il voto di laurea

Il voto di laurea, per qualcuno un numero che rende conto delle tante fatiche e del tempo dedicato all'intenso studio, per altri solo un semplice numero. In ogni caso se sei uno studente o una studentessa universitaria è molto importante conoscere la...
Maturità

Come si calcola il voto di maturità

Se siete dei maturandi del 2017, a questo punto dell’anno sarete sicuramente giunti alla fine del vostro percorso educativo. Ora è il momento di tirare le somme: quale sarà il punteggio finale dei vostri Esami di Stato? Per saperlo dovrete tenere...
Elementari e Medie

Come calcolare la media dei voti

Nelle valutazioni che gli insegnanti effettuano sugli alunni e sul loro percorso scolastico bisogna tener conto di molte cose. Fra queste vi è certamente l'abilità dello studente di capire la materia ed esporla in maniera più o meno chiara per iscritto...
Università e Master

10 cose da sapere se decidi di studiare al Conservatorio

Il conservatorio di musica è una scuola di musica di livello universitario le cui aree accademiche sono organizzate in diversi settori: esecutivo (canto e strumenti), compositivo, della direzione d'orchestra, della direzione del coro, della musica classica,...
Superiori

Come documentare i crediti formativi

I crediti formativi universitari (CFU) sono il metodo con cui le università sono in grado di valutare l'impegno dello studente nel carico di lavoro che è stato richiesto. Ogni esame viene associato ad una certa quantità di crediti formativi. Essi non...
Maturità

Come calcolare il punteggio dell'esame di maturità

Ciò che andremo a sviluppare nei passi che comporranno questa guida, che per la precisione saranno tre, si dedicherà all'esame di maturità. Questo è un periodo perfetto per trattare questo tema, dato che ci sono stati gli esami scritti pochi giorni...
Superiori

Come calcolare i crediti formativi

Siete finalmente arrivati alla matura ma non avete la minima idea di quanti crediti avete ottenuto nel corso degli ultimi tre anni scolastici? State tranquilli, se seguirete questa utilissima guida, vi spiegherò, passo dopo passo, come calcolare nel...
Maturità

Come calcolare il voto dell'esame di maturità

Il conseguimento del diploma di maturità rappresenta, per molti studenti delle scuole superiori, uno dei primi traguardi da raggiungere nello studio. Inoltre, sapere come calcolare il voto dell'esame finale, è nell'interesse di tutti i candidati. Il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.