Come calcolare la media dei voti

Tramite: O2O 04/06/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Nelle valutazioni che gli insegnanti effettuano sugli alunni e sul loro percorso scolastico bisogna tener conto di molte cose. Fra queste vi è certamente l'abilità dello studente di capire la materia ed esporla in maniera più o meno chiara per iscritto o verbalmente. Pertanto giudicare diventa una mansione piena di responsabilità. Durante il cammino di studio di un ragazzo possono verificarsi alti e bassi, mentre alla fine bisogna dare un voto unico di giudizio per il lavoro svolto.
Rivolgo la mia guida a chiunque di voi voglia capire come calcolare la media dei voti. Ci sono due metodi: il calcolo matematico dei voti in cifre o la media dei giudizi.

27

Occorrente

  • Calcolo aritmetico, passione, forza di volontà.
37

Fare la media ponderata dei voti numerici

Il metodo universalmente usato per calcolare la media dei voti, relativamente all'ottenimento di un voto unico da indicare in pagella è quello della media ponderata. Vi faccio un esempio. Volete fare la media dei voti avuti nelle tre interrogazioni di geografia per sapere quale voto finale avrete in pagella. Supponete che i voti presi siano 6, 7, 6 e mezzo. Per calcolare la media ponderata dovete sommare i valori e dividere per tre cioè per il numero delle interrogazioni subite. Il risultato della somma è 19 e mezzo che diviso per quanto detto vi darà 6 e mezzo. In pagella per la parte orale di geografia avrete quindi tale valore arrotondato per eccesso o per difetto a discrezione dell'insegnante.
Fate la medesima cosa se volete calcolare la media dei voti presi nei compiti scritti. Se in tre verifiche avete avuto 5 e mezzo, sei e 6 e mezzo, dovete sommarli e dividere per tre. Come media dei voti avrete in pagella un bel 6.

47

Ottenere la media dei giudizi

Potete avviare lo stesso procedimento se anziché i voti numerici avete avuto i giudizi. Quindi dovete sommare "non sufficiente, sufficiente, buono, distinto o ottimo" tenendo conto di quello preponderante. Il risultato non sarà preciso come quello avuto con i voti numerici ma di certo sarà abbastanza vicino alla realtà. Dunque se avete due "buono" e un "non sufficiente", sarete vicini alla sufficienza. Al contrario due "non sufficienti" e un "buono" vi terranno vicini alla non sufficienza.

Continua la lettura
57

Considerare altri fattori

Attorno alla media dei voti ruotano però una serie di fattori da tenere in considerazione. In essa influiscono i comportamenti assunti dallo studente: la partecipazione alle lezioni (meno assenze possibili), le interrogazioni dal posto, la condotta attiva e partecipe, la puntualità nei compiti ed il prendere parte ai scolastici. Tutte queste potranno far lievitare il voto finale.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per aumentare la media è sufficiente prendere anche solo un voto più alto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come sostenere i bambini il primo anno di scuola Media

Il primo anno di scuola media è per tutti i bambini e anche per noi ormai adulti un momento di cambiamento. Si tratta del momento di transito da scuola elementare a scuola superiore. Si tratta di un momento in cui si inizia a diventare consapevoli del...
Elementari e Medie

Guida di sopravvivenza alla scuola media

Se siete arrivati alla lettura di questa guida è perché siete entrati o state per entrare nel mondo dei grandi. Benvenuti nella Scuola Media. Avete lasciato il rassicurante "nido" della Scuola Elementare e dovrete frequentate l'insidiosa "tana" della...
Elementari e Medie

Le principali difficoltà del passaggio alla scuola media

Uscire dalla scuola elementare per passare alla scuola media è un passaggio molto delicato, perché intervengono molti fattori che rendono complicato l'adattamento al nuovo ambiente. Ovviamente non tutti i ragazzi reagiscono al cambiamento nello stesso...
Elementari e Medie

10 idee per la tesina di terza media

La tesina di terza media è un programma di materie collegate tra esse che noi decidiamo di portare all'esame orale alla fine del ciclo scolastico delle medie; per evitare di ricevere domande che si distanzino dagli argomenti da noi studiati con maggior...
Elementari e Medie

Come affrontare una bocciatura in terza media

Le scuole medie sono sicuramente uno degli ostacoli più alti per un ragazzo. Infatti le scuole medie coincidono con l'inizio dell'adolescenza, che crea un forte sbalzo all'interno della vita dei ragazzi. Non tutti sono in grado di trovare i giusti compromessi...
Elementari e Medie

5 consigli per superare l'esame di terza media

Quante volte ti sei sentito dire che "gli esami non finiscono mai"?Si inizia con i primi temi in classe, i mitici "Parla dell' autunno" e "Parla della tua famiglia", si continua con i compiti di inglese o matematica per poi arrivare all'esame di terza...
Elementari e Medie

Come prepararsi alla scuola media

Già! Come prepararsi alla scuola media? Cosa dobbiamo raccomandare agli studenti che hanno terminato da poco la scuola elementare? Una nuova vita scolastica che magari può anche spaventare molti "piccoli adolescenti". Ciò significa diventare più grandi...
Elementari e Medie

Come preparare i bambini alla prima media

Il passaggio dalla scuola elementare alla scuola media molte volte viene leggermente sottovalutato, poiché non si adottano accorgimenti tali da semplificare questo passaggio, oppure perché la preparazione del bambino non è adeguata a questo. Vedremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.