Come calcolare la lunghezza di una circonferenza conoscendo il diametro

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Come ci viene insegnato fin dalla scuola elementare, la circonferenza è un insieme di punti del piano tutti equidistanti da un punto fisso, detto centro. La distanza da qualsiasi punto di questa circonferenza rispetto al centro si definisce raggio. Il doppio del raggio è detto diametro. Questo raggio rappresenta un segmento che non subisce nessuna variazione, dipartendosi dal centro fino ad un punto qualsiasi della circonferenza. La superficie del piano contenuta in una circonferenza, insieme alla circonferenza stessa, prende il nome di cerchio. Una circonferenza è inoltre un particolare caso di simmetria centrale, dal momento che tutti i punti della circonferenza sono equidistanti dal centro della stessa. Dopo questa doverosa introduzione, in questa breve guida vedremo nello specifico come calcolare la lunghezza di una circonferenza conoscendo il diametro.

25

Occorrente

  • carta
  • penna
  • calcolatrice
35

Sui banchi di scuola abbiamo imparato che la formula generale per ricavare la circonferenza è: C = 2 π r, con C che è la circonferenza, π il pi greco e r il raggio. Per calcolare la lunghezza della circonferenza conoscendo il diametro, basta applicare la seguente formula matematica: C= π d, dove il simbolo d rappresenta il diametro. Pi greco è un numero irrazionale espresso approssimativamente a 3,141593, e sta ad indicare il valore del rapporto fra la lunghezza della circonferenza ed il suo diametro. Apprese queste due semplici nozioni e conoscendo la misura precisa del diametro, possiamo addentrarci meglio in un esempio pratico.

45

Poniamo che il nostro obiettivo sia il calcolo di una circonferenza e poniamo che il diametro misuri 8 cm. Innanzitutto gli strumenti di cui non possiamo fare a meno in questo frangente sono carta, penna ed una calcolatrice. Una volta preso tutto il materiale a disposizione, procediamo nel calcolo. Per prima cosa dobbiamo moltiplicate il valore del diametro per il pi greco, ovvero 8 x 3,141593 = 25,132744. Il risultato ottenuto rappresenta proprio la misura della circonferenza che, come si evince, è stata ricavata da una formula piuttosto semplice ed immediata. Quindi, considerando la lunghezza della circonferenza lungo una linea retta, essa è lunga quanto il suo diametro moltiplicato per il pi greco.

Continua la lettura
55

Ovviamente questi calcoli non sono fini a se stessi perché, al di la del lavoro che si potrà intraprendere, la vita quotidiana può metterci di fronte a problematiche simili. Le più elementari occasioni in cui potremo servirci di queste semplici nozioni saranno quando, ad esempio, saremo costretti a calcolare la misura di una recinzione cricolare o di una piscina. Potremo anche aver bisogno di capire come tagliare un particolare oggetto, rispettando le forme circolari che servono alle nostre necessità. È intuibile, quindi, come informazioni basilari come quelle di cui abbiamo appena parlato vadano ben oltre il semplice insegnamento scolastico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare l'altezza di un tronco di cono conoscendo la superficie e i raggi delle due basi

Il tronco di cono non è altro che un solido che si ottiene dall'intersezione di un cono con un piano parallelo alla base del cono stesso. Nella seguente guida, a tal proposito, verrà spiegato in maniera semplice e piuttosto veloce, come calcolare l'altezza...
Elementari e Medie

Come costruire un ovolo conoscendo i due assi

La geometria è una branca della matematica che ci consente di utilizzare strumenti per creare forme complesse partendo da esempi di figure geometriche semplici. Tra le varie forme, prendiamo come riferimento l'ovolo, ossia una figura geometrica piana...
Superiori

Come semplificare seno e coseno

La trigonometria è una parte della matematica piuttosto interessante che ci consente di studiare in maniera approfondita e scientifica la costruzione di varie figure geometriche. Grazie allo studio di particolari funzioni e formule è possibile risalire...
Superiori

Come calcolare la lunghezza di un arco di circonferenza

La matematica è una materia molto vasta che contiene in se moltissimi argomenti differenti, come la geometria. La scienza che studia le figure geometriche attraverso l'analisi delle aree e dei volumi rappresentati dalle varie formule. Una delle figure...
Elementari e Medie

Come calcolare il diametro del cerchio

La geometria, come la matematica, è una materia che richiede molto studio ed impegno per essere appresa. Per impararla al meglio è necessario partire dalle basi, semplici nozioni che saranno però utili ad apprendere lezioni più impegnative in futuro....
Elementari e Medie

Come calcolare il diametro di un cilindro

La matematica è una materia piuttosto vasta ed interessante che ricopre anche l'ambito della geometria, cioè delle figure geometriche e delle sue regole. In questo caso ci troviamo di fronte ad un corpo che possiede un suo volume, perché è rappresentabile...
Elementari e Medie

Formule per calcolare la circonferenza

La circonferenza è un esempio di simmetria geometrica. Si tratta di una figura piana, una linea chiusa semplice. È bene sapere che tutti i punti sono equidistanti dal centro e si definiscono raggio. Il doppio, invece, prende il nome di diametro. Quest'ultimo...
Elementari e Medie

Come determinare l'equazione di una circonferenza per condizioni

In questa guida leggerete le condizioni come arrivare e determinare il trascrivere l'equazione di una circonferenza in geometria analitica, a partire dalla conoscenza e i suoi derivati del piano analitico. Una complessiva circonferenza ha equazione x^2...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.