Come calcolare la frazione generatrice di un numero decimale

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La matematica è una delle materie più difficili che si fanno durante la vostra carriera scolastica. Man mano che andrete avanti con gli studi avrete sempre difficoltà maggiori. Una della difficoltà che si hanno all'inizio è quella delle frazioni, ma poi vedrete che in realtà le frazioni possono essere considerate come una delle cose più semplici. Ancora più difficile è il calcolo della frazione generatrice di un numero decimale. Quindi, se state aiutando vostro figlio o ne avete bisogno personalmente non vi resta che continuare a seguire questa guida.

27

Occorrente

  • Foglio
  • Penna
37

Prima di tutto spieghiamo cos'è un numero decimale: un numero decimale è un numero che oltre a una parte intera contiene anche una parte decimale, cioè, 10,4: 10 è la parte intera e 4 è la parte decimale. Per definizione: un numero decimale è un numero che può essere diviso per 10, 100 o 1000. Per trasformare un numero decimale in un numero intero bisogna moltiplicarlo per 10, 100 o 1000 in base a quanti numeri ci sono dopo la virgola, per esempio: 10,4 x 10= 104.
.

47

Ora spieghiamo cos'è una frazione: una frazione è una divisione. Per spiegarlo alle elementari si utilizza una torta divisa in parti uguali e, in base a quante parti ci sono si scrive la frazione, come 1/2 se la torta è divisa a metà, 1/4 se è divisa in 4 parti, ecc. Quando la torta non è stata divisa si chiama un intero e si indica con entrambi i numeri uguali, come 1/1 o 4/4 che semplificato farà 1/1, cioè, 1.

Continua la lettura
57

Per calcolare la frazione generatrice di un numero decimale bisogna esprimere un numero decimale in formato frazione. Detto così può sembrare difficile, ma il processo è molto più semplice di quello che sembra. Prendiamo l'esempio di prima, 10,4, questo, come sappiamo, è un numero decimale. Per calcolare la frazione generatrice di questo numero potete farlo anche in mente. La frazione generatrice di 10,4 è 104/10, detto a parole, 104 decimi o 104 fratto 10. Spieghiamo il perché: se noi svolgiamo questa divisione otteremo il numero iniziale del nostro esempio! Infatti, 104/10=10,4. In pratica, per trovare la frazione generatrice di un numero decimale dovete semplicemente contare i numeri dopo la virgola, togliere la virgola e aggiungere tanti zeri quanti numeri dopo la virgola. Quindi, 1,456 ha 3 numeri dopo la virgola, togliamola e otteniamo 1456, adesso aggiungiamo i 3 zeri citati in precedenza e otteniamo 1000, adesso scriviamo i due numeri in frazione e otteniamo 1456/1000, cioè la nostra frazione generatrice di 1,456.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se vi viene complicato fare il calcolo a mente potrete usare una calcolatrice.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare la frazione generatrice di un numero decimale limitato

Alzi la mano chi non ha mai, nemmeno per qualche minuto, odiato la matematica: siete in pochi, vero? In effetti, tantissimi sono gli studenti che non si trovano a proprio agio con numeri e calcoli, e che credono, di conseguenza, di essere negati con la...
Superiori

Come calcolare la frazione generatrice di un numero periodico misto

Se non sapete come calcolare la frazione generatrice di un numero periodico misto, non preoccupatevi perché non è un'operazione affatto complicata. Leggete bene i passaggi e capirete come, partendo da un numero decimale periodico, sia possibile arrivare,...
Superiori

Come calcolare la Frazione generatrice di un numero periodico semplice

Anche se il titolo può far "arricciare" i capelli, in realtà la sua soluzione è molto semplice, vediamo di riformulare la richiesta in linguaggio più comprensibile, in questo articolo andremo a spiegare come, partendo da un numero periodico sia possibile...
Superiori

Come trasformare un numero decimale in frazione

Abbastanza spesso, nei problemi di matematica, potrebbe rendersi necessario procedere alla trasformazione di un determinato numero decimale in una frazione, allo scopo di agevolare i calcoli successivi: seppure risulti apparentemente facile da compiere,...
Superiori

Come trasformare una frazione in numero decimale

La matematica non è il vostro forte ma dovete, come si suol dire, farvela andar giù? Avete problemi con frazioni e numeri decimali? Se la vostra risposta è sì, non allarmatevi, è un problema assai comune, ed è per questo che questa guida vuole aiutarvi,...
Superiori

Come estrarre la radice quadrata di un numero decimale

In matematica, così come in molti altri campi, capita, a volte, che un'operazione all'apparenza difficile e impossibile da risolvere senza formule specifiche, sia in realtà estremamente semplice da eseguire. È questo il caso dell'estrazione di radice...
Superiori

Come trasformare un numero periodico in frazione

Conosci i numeri periodici? Secondo i testi di matematica sono quei numeri decimali illimitati, sono cioè quei numeri che presentano dopo la virgola infinite cifre che si ripetono. Se provi a eseguire la divisione 5:3 otterrai 1,6666666666 con la cifra...
Superiori

Come convertire un numero decimale in esadecimale

La matematica è da sempre la materia più ostica e di conseguenza anche quella meno amata dagli studenti di qualsiasi età. Tale difficoltà è dovuta soprattutto ho fatto che ogni concetto è strettamente collegato a tutti gli altri, pertanto è necessario...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.