Come calcolare la distanza tra due rette parallele in un piano

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La geometria è un ramo della matematica, in cui vengono studiate le figure piane geometriche oppure le figure solide e tridimensionali. Attraverso la geometria si studiano anche i perimetri, le aree e i volumi delle figure geometriche. Un altro studio della geometria riguarda le rette, i punti, i segmenti e i piani, come il piano cartesiano oppure ortogonale. Le rette possono essere perpendicolari (che si incontrano in un punto al centro), parallele (che viaggiano nella stessa direzione e non si incontrano mai), incidenti (che si incontrano in un punto casuale). In questa guida analizzeremo come calcolare la distanza tra due rette parallele in un piano, attraverso cui una determinata linea parallela si stabilisce su un piano ad un'altra linea parallela e si calcola la distanza tra qualsiasi punto della linea del piano stesso.

24

Piano cartesiano

Per risolvere l'esercizio sul piano cartesiano, dobbiamo individuare le due rette parallele e scegliere in qualsiasi punto (p) di una retta per calcolare la distanza che ci sarà tra questo punto e quello esattamente opposto a (p) che chiameremo (q) presente sull' altra retta.
A questo punto dobbiamo dare le coordinate al punto (p) che in questo caso, per facilitare l' esercizio, saranno (0;-1).
Questo riguarda il punto (p) presente sulla retta r.
Invece adesso dobbiamo considerare i coefficenti della retta s che otterremo dalla sua equazione s: 4x+y+18=0 tale che: a=4, b=1, c=18 poi avremo Xp=0 ed Yp=-1.

34

Distanza

A questo punto consideriamo che: la distanza tra la retta R e la retta S è pari alla distanza del punto p dalla retta S che è uguale al valore assoluto di a per Xp più b per Yp più c, tutto diviso la radice quadrata di a al quadrato più b al quadrato.... Questa sarà la distanza cercata.
Ecco la formula nel dettaglio:

d (r; s)=d (p; s)=(I a x Xp + b x Yp + c I)/ radice quadrata di (a^2 + b^2)

A questo punto ti sarà sicuramente d' aiuto imparare a memoria anche alcuni teoremi fondamentali delle rette parallele.
In questo caso te ne terrò presenti i più importanti.

Continua la lettura
44

Teorema

Il primo teorema da ricordare sulle rette parallele afferma che se due rette tagliate da una trasversale formano una coppia di angoli alterni interni congruenti, allora sono parallele.
Secondo questo criterio possiamo affermare anche che sono parallele due rette che incontrando una terza retta formano angoli angoli alterni congruenti o angoli corrispondenti congruenti o angoli coniugati supplementari e quindi si può arrivare ad affermare che due rette perpendicolari ad una stessa retta sono parallele.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come capire se due rette sono parallele tra loro

Si dicono parallele due rette che, prolungate all'infinito da entrambi i lati, non si incontrano mai. È una condizione presente molto spesso nei problemi di matematica. Spesso si chiede direttamente se le rette sono parallele, oppure questa verifica...
Superiori

Geometria: il teorema delle rette parallele

Due linee su un piano che non si intersecano o non si toccano in nessun punto, sono definite parallele; queste sono molto importanti durante lo studio dei quadrilateri. Gli otto angoli formati dalle linee parallele e da una trasversale risultano essere...
Superiori

Come calcolare l'angolo tra due rette in un piano cartesiano

In questo tutorial vi spiegheremo come calcolare l'angolo tra due rette in un piano cartesiano. Questo è uno dei problemi mano conosciuti, però importante ugualmente come spesso appare nelle tracce. Continuate la lettura che vi spiegheremo come lo dovrete...
Superiori

Come determinare la distanza minima tra due rette sghembe

La prima cosa da fare in questa guida è spiegare cosa siano due rete sghembe: sono due rette che si trovano su piani diversi e perciò non hanno nulla in comune. Infatti queste rette non avendo un piano comune non sono ne parallele e non hanno un solo...
Superiori

Come calcolare la distanza tra due punti in un piano cartesiano

Conoscere la distanza tra due punti potrebbe risultare abbastanza utile in numerose applicazioni e molteplici problemi non soltanto di geometria, ma anche di ulteriori materie scientifiche (come, ad esempio, la fisica o la geodesia). Nella seguente elementare...
Superiori

Come calcolare il centro di un fascio di rette

La geometria euclidea formula una duplice definizione di "fascio di rette": "l'insieme delle infinite rette passanti per un punto fisso" oppure "l'insieme delle infinite rette parallele ad una retta data". Nel primo caso il punto fisso prende il nome...
Superiori

Come calcolare la distanza tra due punti su una curva

Siamo ormai agli sgoccioli, tra poco meno di due mesi le scuole giungeranno al termine e con loro arriveranno anche i così tanto attesi e temuti esiti di fine anno. Tanti bambini e ragazzi a Settembre passeranno alla classe successiva ma per alcuni la...
Superiori

Come calcolare la distanza su una mappa topografica

Molto spesso nella vita è capitato a tutti di dover calcolare la distanza su una mappa topografica. La carta topografica non è altro che la visione bidimensionale di un territorio su carta. Calcolare la distanza su una mappa non è difficilissimo, ma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.