Come calcolare la distanza in mare

Tramite: O2O 10/11/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per tutti gli appassionati del settore nautico, ecco una guida utile contenente le istruzioni per calcolare la distanza in mare. Se si è magari prossimi alle vacanze in barca ambite e già programmate da tempo, necessita un sistema di calcolo delle distanze marine. Di modo che si possa stabilire anzitempo la distanza da percorrere tra i vari punti designati per la vacanza. E quindi pianificare gli itinerari fra i vari porti, le diverse calette o le località turistiche prescelte. Vediamo, qui di seguito, come è possibile calcolare la distanza in mare.

27

Occorrente

  • Carta nautica
  • Account Google
37

Utilizzare Google Maps

Google Maps è un ottimo strumento per calcolare la distanza in mare. Possedendo un account Google si può accedere eseguendo il login. A questo punto, su Google Maps, si deve creare una nuova mappa, denominandola come meglio si preferisce. Poi si individua l'area interessata usando lo zoom. In seguito, si deve selezionare lo strumento atto a tracciare le righe posto a sinistra in alto. Infine si può calcolare la distanza in mare selezionando sulla mappa i punti desiderati.

47

Adoperare lo strumento di misurazione delle distanze

Se si ha la necessità di calcolare una distanza in mare più lunga, ecco adesso un metodo perfettamente adeguato. Bisogna cliccare sul link "Labs di Maps", che si trova a sinistra in basso alla pagina. Come secondo passo, si deve attivare lo "Strumento di misurazione delle distanze". Infine occorre cliccare su "Salva modifiche". Per rendere attivo il misuratore è necessario selezionare l?icona del righello, posizionata sulla mappa nell?angolo in basso a sinistra. Adesso, per tracciare il percorso, basta soltanto qualche click. Inizialmente sul punto di partenza e in seguito sul punto di arrivo. Si visualizzerà un percorso rosso fra i due punti tracciati sulla mappa, la cui distanza è automaticamente leggibile nel riquadro a sinistra. Pur trattandosi di un metodo molto comodo, si dovrà poi convertire necessariamente la distanza in miglia nautiche. Infatti si tratta di un sistema che prevede soltanto il sistema metrico e quello inglese.

Continua la lettura
57

Usare le carte nautiche

Il mezzo più classico e affidabile per calcolare la distanza in mare è l'utilizzo delle carte nautiche. Le misure adoperate si chiamano miglia, espresse con il simbolo nmi oppure NM. Un miglio nautico è pari a circa 1.852 metri. Ossia, a 45 gradi di latitudine, alla misura di un primo (simbolo ') dell'arco del Circolo Massimo. Si tratta di una lunghezza fissata dalla Conferenza Idrografica Internazionale nell'anno 1929. Occorre premettere che la circonferenza si suddivide in 360 gradi e ciascun grado in 60 primi. Pertanto, moltiplicando 360 gradi per 60 primi si ottengono 21.600 primi. Partendo dalla lunghezza del Circolo Massimo terrestre (40.000 chilometri), si può quindi dividere 40.000 per 21.600. Il risultato ottenuto è di 1.852 metri, ovvero un primo di grado. Per calcolare la distanza in mare sulla carta nautica, ci si avvarrà della scala posta a lato. Su di essa si trova la misura della latitudine e pertanto 1? di latitudine è equivalente ad un miglio. La distanza tracciata in mare sulla carta nautica si identifica con "m" (il percorso) oppure " D" (la distanza).

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' sempre meglio usare la carta nautica, che segnala anche eventuali ostacoli sulla rotta.
  • Il sito Google Maps Distance Calculator consente di ottenere la distanza in mare direttamente in miglia. Basta selezionare sulla mappa i punti interessati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come studiare al mare

Fino alla fine delle scuole medie le vacanze estive sono per i ragazzi sinonimo di divertimento e riposo al 100%. Le giornate sono fatte di mare dalla mattina fino alla sera e di lunghe serate trascorse in compagnia degli amici. Ben presto però queste...
Università e Master

Come calcolare il momento di inerzia

Come si calcola il momento d'inerzia. Innanzitutto partiamo da una breve definizione dei concetti fondamentali di inerzia e di momento di massa e di distanza. L'inerzia è spiegata dal primo principio di dinamica di Newton il quale afferma, in sostanza,...
Università e Master

Come calcolare le coordinate polari di un punto

La matematica non è sempre facile, anzi, delle volte rischia di far impazzire chi si attinge a risolvere un problema. Tra le branche più complicate si ha la geometria analitica che tratta anche i punti nei piani cartesiani, argomenti base specialmente...
Università e Master

Come calcolare la quota di un satellite geostazionario

L'astronomia riesce ad appassionare un numero elevato di individui composto principalmente dai bambini. La curiosità di quest'ultimi risulta sempre elevata e la materia qui trattata presenta degli elementi nascosti che aumentano il desiderio di conoscerli...
Università e Master

Come calcolare il momento flettente

Quando consideriamo un corpo, come ad esempio una trave soggetta a forze esterne e reazioni ai vincoli che le vengono imposti, a noi può risultare immobile, perché tali azioni generano un sistema di forze in equilibrio; in realtà, caricando la struttura,...
Università e Master

Come Calcolare L'Interferenza In Un'Analisi Genetica

La genetica è una complessa branca della biologia che si occupa dello studio dei geni e del loro comportamento. Tra i vari oggetti di indagine spiccano l'ereditarietà e la variabilità genetica. Tali fenomeni innescano particolari meccanismi, i quali...
Università e Master

Come calcolare la resistenza al moto

Nel'ambito della fisica, il moto è ogni mutamento di posizione di un corpo. Tali cambiamenti sono però legati ad una serie di fattori (ovvero di forze), che danno origine al moto stesso. Lo studio di tali forze prende il nome di "dinamica". Esiste una...
Università e Master

Come calcolare lo sfalsamento di una scala

La maggior parte delle abitazioni, che si tratti di una villetta o di un condominio, comprende un elemento architettonico molto importante, ossia le scale. Per costruirle occorre effettuare una corretta progettazione. Si rivela necessario, in tal senso,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.