Come calcolare la dipendenza in media

Tramite: O2O 17/11/2019
Difficoltà: media
18
Introduzione

La dipendenza in media rappresenta un parametro molto importante nel campo della statistica, il quale trova una vastissima applicazione in moltissimi esercizi ed esempi concreti. Ma di che cosa si tratta, nel dettaglio? In poche parole, la dipendenza in media è la misura della connessione di un carattere quantitativo Y con un altro carattere qualunque X. La connessione tra questi due caratteri la si può esaminare anche sulla base dell?uguaglianza delle distribuzioni parziali rispetto ad una caratteristica. In questa guida, vi illustreremo dunque come calcolare con esattezza la dipendenza in media, avvalendoci di un chiaro esempio esplicativo.

28
Occorrente
  • Libro di esercizi di algebra
38

Analizzare la differenza tra dipendenza ed indipendenza in media

Per analizzare il calcolo relativo alla dipendenza in media, sarà sempre opportuno partire da quello di indipendenza. Lo studio delle relazioni che si vengono ad instaurare tra due variabili di tipo statistico parte dunque dalla definizione di indipendenza. A tal proposito, la statistica indica tre concetti base di indipendenza tra caratteri. Questi sono rappresentati dall'indipendenza assoluta, da quella in media e da quella lineare. Ci troviamo difronte ad indipendenza assoluta (detta anche indipendenza in distribuzione) quando esistono due caratteri che hanno modalità assunte dalla X e non modificano la distribuzione di Y. Ed è proprio questo basilare concetto di indipendenza assoluta che ci guida alla definizione e al calcolo del concetto di dipendenza in media. Chiarita dunque la differenza tra indipendenza e dipendenza in media, vediamo ora come calcolare quest'ultima.

48

Calcolare la dipendenza in media

La dipendenza in media è un fattore che si viene a creare ogni qual volta si è in presenza di una distribuzione doppia, in cui uno dei due caratteri è quantitativo. In questi casi, la dipendenza la si può valutare con le medie aritmetiche dei caratteri X ed Y. Se il nostro carattere quantitativo, indipendentemente che esso sia Y o X, è indipendente dall?altro, ogni distribuzione parziale del carattere quantitativo deve avere la stessa media. Vediamo come calcolare la dipendenza in media negli esercizi statistici.

Continua la lettura
58

Calcolare la dipendenza fra due variabili

Come esempio, prendiamo dunque una semplice tabella nella quale siano elencati il numero dei componenti di ciascuna famiglia (che indicheremo con x) ed il lavoro che il capo-famiglia svolge professionalmente (che verrà indicato con y). Vediamo dunque se tali dati sono dipendenti tra loro in media. Occorre comprendere, innanzitutto, che il massimo della dipendenza in media lo si ottiene nel momento in cui, non essendo tutti gli yj uguali tra loro, ad ogni xi corrisponde un solo yj. Vediamo come scoprirlo. Non si dovrà fare altro che elevare al quadrato le due somme, ottenendo così un rapporto tra la media generale di yj e di y.

68

Definire graficamente la dipendenza

Siamo quasi arrivati alla fine dell'esercizio sulla dipendenza in media. Ora, non dovete fare altro che calcolare le medie parziali e la media generale. Nel prospetto dovrete quindi indicare analiticamente i passaggi per il calcolo di ?, come prima esplicati. Il risultato otterrete sta ad indicare che vi è una (anche se in realtà in questo esempio non è particolarmente spiccante) dipendenza in media, che è relativa ai due caratteri che abbiamo esaminato all'inizio, Y ed X. Ovvero, vi è una dipendenza in media tra il numero di componenti delle famiglie e la professione del capo famiglia stesso.

78
Guarda il video
88
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Per effettuare il calcolo della dipendenza in media, avvaletevi sempre di un esempio concreto che metta a confronto la possibile relazione tra due variabili
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come calcolare la media e la deviazione standard

Se conoscete alcune nozioni di Statistica, cominciamo con lo spiegare che cos'è la Media e la Deviazione Standard. La media rappresenta la media aritmetica delle misure del campione a cui siamo interessati. La deviazione standard, o scarto quadratico...
Università e Master

Come calcolare rapidamente la media tra molti numeri

La matematica è una materia affascinante che permette di ottenere anche facilmente risultati soddisfacenti.Esistono alcuni trucchi che non si imparano fra i banchi di scuola ma che permettono di svolgere le operazioni rapidamente.Sfruttare la proprietà...
Università e Master

Come calcolare l'intervallo di confidenza di una media

In ambito statistico, al fine di stimare un parametro, non basta solo individuare un singolo valore, ma risulta necessario accompagnare la stima di un parametro con un intervallo di valori per quel determinato parametro. Tale considerazione, prende il...
Università e Master

Come calcolare la media ponderata in centodecimi

Fin da piccoli siamo stati istruiti su come si calcola una facile media aritmetica, ma, spesso, durante la nostra vita ci servirà saper calcolare anche quella ponderata. Tale media, infatti, è il principale metro di riferimento in numerosi ambiti, primo...
Università e Master

Come si calcola l'indice di dipendenza strutturale

L’indice di dipendenza strutturale (o totale) è un indicatore di rilevanza economica e sociale usato nella statistica demografica: esso rappresenta il numero di individui non autonomi per ragioni demografiche (età ≤ 14 e età ≥ 65) ogni 100 individui...
Università e Master

Come aumentare la tua media universitaria

L'università affonda le proprie radici nel medioevo, epoca in cui gli studi accademici si seguivano presso i conventi. Attualmente esistono numerosi atenei sparsi in tutto il mondo. I corsi di laurea sono moltpelici e riguardano diversi ambiti, dal settore...
Università e Master

Come mantenere la media alta all'Università

Mantenere una media alta all'università può essere utile per accedere a borse di studio o per partecipare a progetti selettivi (come doppia laurea o periodi all'estero); è gratificante e potrebbe aiutare, un domani, a trovare il lavoro dei tuoi sogni....
Università e Master

Come calcolare la devianza

La devianza costituisce un indice di dispersione dei dati, il quale determina la somma dei quadrati degli scarti della media di una variabile rappresentante una distribuzione di dati: in termini maggiormente semplici, essa fornisce un grado di dispersione...