Come calcolare la densità specifica

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Già dalle scuole medie, grazie alle scienze, ci si rende conto della differenza di peso tra due oggetti del medesimo volume, ma di materiale differente.
Avete notato che una matita pesa meno di una penna completamente di plastica che, a sua volta, ha un peso inferiore ad una penna di metallo? Ciò è dovuto al fatto che ciascun materiale possiede una propria densità specifica, che può essere calcolata conoscendo alcuni dati rilevanti.
La differenza tra le densità dipende da come sono uniti tra loro gli atomi e, naturalmente, un oggetto metallico ha dei collegamenti tra gli atomi molto più fitti rispetto ad un oggetto di legno: infatti, sempre a parità di volume e forma, l'oggetto metallico è meno flessibile di uno di legno e, quindi, ha una densità inferiore.
Sapere dell'esistenza di tutto quello che è importante per chiunque e ciascun giorno, nella vita, potrete vedere delle esperienze del genere; presso un supermercato, si hanno due buste della spesa, di cui una contiene soltanto il legno e l'altra include solamente la carta: quale delle due andrà posizionata sopra l'altra, allo scopo di evitare dei danneggiamenti?
Leggendo molto attentamente la seguente esplicativa e pratica guida che viene esposta dettagliatamente nei passaggi successivi, sarete capaci di compiere un breve calcolo della densità specifica e conoscerne la risposta esatta.

26

Occorrente

  • Bilancia
  • Massa
  • Volume
36

Innanzitutto, dovrete conoscere la massa di un determinato oggetto e, per fare questo calcolo, sarà sufficiente leggere il valore che viene indicato da una qualunque bilancia funzionante: più desiderate avere un valore esatto, maggiore dovrà essere la precisione di questo strumento di misurazione.
Solitamente, infatti, vengono utilizzate delle bilance digitali che possiedono un errore al decimo di grammo: ovviamente, qualora l'oggetto da esaminare pesa quintali, sarà possibile impiegare una bilancia con errore anche al chilogrammo.

46

Successivamente, bisognerà anche conoscere il volume dell'oggetto in questione:
- se esso è regolare (come un cubo oppure un parallelepipedo), sarà sufficiente utilizzare le formule insegnate in geometria ed applicarle (ad esempio, un cubo che ha un lato uguale a "3,00 cm", avrà un volume di ventisette centimetri cubi;
- se esso è irregolare, si potrà procedere inserendolo all'interno di un recipiente pieno d'acqua e misurando il volume del liquido spostato (come rappresentato nella figura allegata).

Continua la lettura
56

La densità specifica viene calcolata come la massa diviso il volume e, pertanto, basterà riportare le due quantità precedentemente ricavate nelle esatte unità di misura, grazie ad alcune equivalenze:
- se la massa è in chilogrammi, il volume deve essere messo in metri cubi;
- se la massa è in grammi, il volume dev'essere espresso in centimetri cubi.
Giunti a conoscenza di tutto ciò, dovrete fare il rapporto tra la massa ed il volume: il valore finale ottenuto sarà un numero con unità di misura "chilogrammi/metri cubi" oppure "grammi/centimetri cubi", ovvero il rapporto tra le due unità dei due valori trovati in precedenza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare la densità lineare

La densità lineare detta anche massa lineare è una misura di massa per unità di lunghezza. La densità lineare riferita alla massa si può calcolare per gli oggetti monodimensionali, cioè oggetti in cui una dimensione è più grande rispetto alle...
Superiori

Come calcolare la densità di un fluido

La densità di un fluido misura quando pesa un liquido in relazione allo spazio che occupa. Conoscere questo dato aiuta a stabilire quale fluido pesa di più, tra diversi liquidi con lo stesso volume. La densità di un fluido è influenzata dalla pressione...
Superiori

Come calcolare la densità di una sfera

Come calcolare la densità di una sfera: Uno dei solidi della geometria dalla forma perfetta, qui descrivo brevemente alcune caratteristiche di questo solido con le diverse forme geometriche e a mettere in pratica le formule, comincio dicendo che la sfera...
Superiori

Come calcolare la densità di dislocazione di un metallo

La dislocazione è un "difetto esteso" (lineare) presente in una struttura cristallina e si divide in due tipi: a spigolo o a vite.La dislocazione influenza parecchio i materiali reali.In parole povere rappresenta le disomogeneità che si presentano nei...
Superiori

Come calcolare la densità discreta di una variabile aleatoria

La matematica è da sempre una delle discipline più ostiche che gli studenti incontrano durante il loro percorso scolastico. Una delle branche della matematica che è più oggetto di studio è quella di statistica e probabilità. Questa branca si occupa...
Superiori

Differenza tra probabilità e densità di probabilità

In ambito matematico, il calcolo delle probabilità decide di associare ogni evento a un numero, chiamato probabilità dell'evento, che permette di esprimere il grado della quantità di fiducia sul verificarsi dell'evento o meno. In questa guida, vedremo...
Superiori

Come determinare la densità di un liquido

Tutti gli studenti di un istituti di scuola superiore si saranno trovati almeno una volta nella loro vita ad avere a che fare con problemi riguardanti gli stati di aggregazione della materia. Non si tratta mai di problemi particolarmente complessi: basta...
Superiori

Come calcolare la curva della distribuzione normale

Per distribuzione normale o gaussiana, si intende una funzione di densità di probabilità continua, la quale descrive il modo in cui si distribuiscono i valori assunti da una determinata variabile casuale. In statistica, la distribuzione normale viene...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.