Come calcolare la costante di equilibrio di una reazione

Tramite: O2O 24/03/2021
Difficoltà: media
17

Introduzione

In questa guida vi illustreremo come calcolare la costante di equilibrio di una reazione, cioè il rapporto presente tra le concentrazioni dei reagenti e dei prodotti. Infatti, nel campo chimico, si definisce una reazione quell'evento in cui uno o più reagenti cambiano, dando origine ad altri elementi chimici, che sono detti prodotti. Una reazione è una trasformazione della materia e della sua massa. Tale trasformazione chimica è permessa dalla rottura di legami chimici e dalla realizzazione di legami chimici che si formano tra le varie molecole. Vediamo dunque come occorre procedere per calcolare questa importante variabile, detta appunto costante di equilibrio.

27

Occorrente

  • Manuale di Chimica
  • Calcolatrice
37

Analizzate la tipologia di reazione chimica

Prima di analizzare passo dopo passo il procedimento che occorre mettere in pratica, bisogna ricordare che le reazioni chimiche possono essere di due tipi: complete o incomplete. I reagenti nella prima tipologia, si traducono in prodotti e la reazione è irreversibile. Tutto ciò significa che dal prodotto non si può tornare indietro ai reagenti. Mentre, nella seconda, dove le reazioni sono considerate incomplete, i reagenti e gli elementi iniziali entrano in contatto tra loro, dando inizio allo sviluppo dei prodotti. E i prodotti a loro volta entrando in contatto tra loro, formano nuovamente i reagenti. Questa reazione si può chiamare reversibile o incompleta. Ciò perché i prodotti possono determinare la nascita dei reagenti. In una reazione chimica, questo tipo di reazione può raggiungere l'equilibrio (indicato con il simbolo ? nell?equazione di reazione).

47

Calcolate la costante di equilibrio

Ne dedurrete, dunque, che l?equilibrio chimico di una reazione corrisponde alla dinamicità raggiunta dalla reazione reversibile, quando la reazione diretta (da destra verso sinistra) e la reazione inversa (da sinistra verso destra), si attuano nello stesso momento ed alla medesima velocità. Considerata, quindi, l?unità di tempo t, la quantità di reagenti che si trasformano in prodotti è uguale alla quantità di prodotti che si trasformano in reagenti. Di conseguenza: aA+bB ? cC+dD. A questo punto, potete calcolare la costante di equilibrio (Kc), tramite una semplice equazione: Kc=[C]? x [D]?/[A]?x[B]?. Va precisato in questo caso che il valore della costante può essere ottenuto da dati sperimentali. Il caso più evidente è quello che si verifica quando si conoscono le concentrazioni o le pressioni di tutte le specie presenti all?equilibrio. Pur tuttavia possono presentarsi anche casi più particolari, dove la costante deve essere ricavata mediante il calcolo matematico e la formula appena enunciata.

Continua la lettura
57

Calcolate il valore della temperatura

Un'ultima precisazione riguardo al calcolo della costante di equilibrio: non va dimenticato che il valore assunto da quest'ultima viene condizionato da un'altra variabile molto importante, ossia la temperatura. Ciò sta a significare che un aumento considerevole della temperatura, determinerà in ogni caso anche l?aumento del valore della costante di equilibrio. Ben si comprende quindi come tale situazione, incrementerà la trasformazione dei reagenti in prodotti, nelle reazioni endotermiche (caratterizzate da assorbimento di calore) e, viceversa, dei prodotti in reagenti in quelle esotermiche (che generano calore). Una caratteristica da tenere sempre nella debita considerazione ogni qual volta ci si appresta a calcolare il valore di una costante di equilibrio all'interno di una data reazione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per calcolare la costante di equilibrio di una reazione, non dimenticate mai di misurare la temperatura alla quale si verifica la reazione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare l'ordine di reazione

Lo studio è molto importante nella vita di ognuno, non soltanto per trovare lavoro. Esso infatti permette anche di tenere in allenamento la mente e farsi una cultura personale. Esistono diverse scuole medie superiori da frequentare ed una delle più...
Superiori

Come calcolare la resa di una reazione chimica

In una reazione chimica può capitare che i reagenti siano presenti in una percentuale non sufficiente per creare i prodotti. È quindi necessario scoprire quale sia il reagente limitante, così da poter calcolare la resa totale della reazione. La resa...
Superiori

Come calcolare il punto di equilibrio in economia aziendale

Che cosa è e come calcola il punto di equilibrio in economia aziendale? Come si usa e perché è una nozione utile a chiunque conduca un'attività economica? Nei prossimi paragrafi impareremo a calcolare il punto di equilibrio e capiremo perché è utile...
Superiori

Come calcolare i calori specifici del gas perfetto a volume costante

All'interno della presente guida andremo a occuparci di chimica. Nello specifico, come facilmente avrete notato dal titolo della guida stessa, ora andremo a spiegarvi come calcolare i calori specifici del gas perfetto a volume costante.La chimica, si...
Superiori

Come calcolare il numero di moli per una reazione

Tutti ritengono che la chimica sia una materia estremamente affascinante, ma allo stesso tempo estremamente ostica. Infatti non è da tutti eccellere in questa materia. Molti incontrano difficoltà nel districarsi tra simboli e formule chimiche. In questa...
Superiori

Come calcolare il delta di una reazione

La termochimica rappresenta una branca della termodinamica che consente di analizzare gli effetti termici che si vengono a creare quando si hanno delle reazioni chimiche nonchè all'interno di un processo chimico-fisico. Si tratta sostanzialmente di uno...
Superiori

Come calcolare i coefficienti stechiometrici di una reazione chimica

All'interno di questa breve guida vi illustrerò, con molta attenzione e cura, come riuscire ad calcolare i coefficienti stechiometrici di una determinata reazione chimica. Tale operazione, chiamata anche bilanciamento di una reazione chimica, viene eseguita...
Superiori

Come calcolare il pH di una soluzione di acido debole

Sicuramente, qualche volta o per passione o durante la vostra avventura scolastica, vi sarà capitato di incappare nel calcolo del pH di una soluzione di acido debole. In generale, un acido debole HA, si dissocia parzialmente nei propri ioni, H+ ed A-,...