Come calcolare la concentrazione di ioni

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando un sale, noto come "soluto", viene disciolto in un solvente, subisce un processo in cui gli ioni positivi e negativi si separano. Questo processo è chiamato "dissociazione". Le concentrazioni degli ioni dipendono dal rapporto in cui erano presenti nel sale prima della dissoluzione e la quantità di solvente in cui sono stati disciolti. Le concentrazioni sono per lo più comunemente espresse in unità di molarità, o moli per litro. Vediamo come calcolare la concentrazione di ioni.

25

Calcolare il peso e le moli degli ioni intatti, o non disciolti, secondo la formula generale: moli = grammi / peso. Così, utilizzando i pesi atomici riportati nella tabella periodica degli elementi, la formula del peso del fosfato di sodio è: 3na = 3 (22.99 g / mol) = 68.97 g / mol. Quindi: 1P = 1 (30.97 g / mol) = 30.97 g / mol; e di conseguenza: 4O = 4 (16,00 g / mol) = 64,00 g / mol. Pertanto, la formula del peso è: Na PO = 68,97 + 30,97 + 64,00 = 163,94 g / moli. Le moli del fosfato di sodio sarebbero allora: 1,0 g / (163,94 g / mol) = 0,0061 moli PO.

35

Calcolare ora le moli di ogni ione in base ai coefficienti dell'equazione bilanciata e le moli di composto disciolto. Continuando con l'esempio del fosfato di sodio, si ottiene: mol Na = [(3 moli Na) / (1 mole Na PO4)] x 0,0061 moli Na PO = 0,018 moli Na; quindi, mol PO = [(1 mole PO) / (1 mole Na PO)] X 0,0061 moli Na PO = 0,0061 moli PO. Calcolare la concentrazione di ogni ione in base alla formula generale: molarità = moli di soluto / litri di soluzione. Così, sapendo che 1 grammo di fosfato di sodio è stato sciolto e diluito in 100 millilitri di soluzione, si avrà: molarità di Na = 0,018 moli / 0.100 litri = 0,18 M. Quindi, la molarità di PO = 0,0061 moli / 0.100 litri = 0.061 m. La concentrazione degli ioni è pari a 0,061 moli.

Continua la lettura
45

Identificare gli ioni positivi e negativi nel composto. Questo può richiedere la familiarizzazione con le formule degli ioni comuni. Le tabelle degli ioni sono ampiamente disponibili sia sui libri di testo scolastici e le enciclopedie, sia on line. Verificare che il composto sia solubile nel solvente indicato: questo può richiedere un riferimento alle regole della solubilità, che possono variare a seconda del composto e del solvente.
Scrivere un'equazione chimica bilanciata per la dissociazione o la scissione degli ioni. Si noti che gli ioni poliatomici, come il fosfato (PO), rimangono intatti perché i legami sono covalenti. Il fosfato di sodio (NaPO), per esempio, potrebbe dissociarsi secondo la formula: Na PO (S) 3 Na (Aq) + PO (Aq); dove (s) denota la fase solida e (aq) denota la fase acquosa (cioè, disciolta in acqua).

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare la molarità in una titolazione

La titolazione è un metodo attraverso il quale si cerca di determinare la concentrazione (titolo) di una soluzione mediante l'aggiunta ad essa di un'altra soluzione (soluzione titolante o reattivo titolante) di concentrazione nota. Se le soluzioni utilizzate...
Superiori

Come calcolare la concentrazione di ioni di idrogeno

Gentili lettori, la guida che state leggendo sarà dedicata ad argomentare rispetto al tema degli ioni di idrogeno. Infatti, come svilupperemo nei prossimi passi, ci dedicheremo a comprendere come poter calcolare la concentrazione di ioni di idrogeno.Quindi,...
Università e Master

Come Calcolare La Solubilità Di Una Soluzione

Si definisce solubilità di un soluto in un solvente (in specifiche condizioni di pressione e temperatura) la massima quantità di un soluto che si scioglie in una determinata quantità di solvente. L'unità di misura è moli/litro e si calcola moltiplicando...
Superiori

Come calcolare il grado di dissociazione di un acido

Il grado di dissociazione è una grandezza adimensionale. In chimica, con questo termine si intende il rapporto tra il numero di moli dissociate e le moli iniziali della stessa sostanza. Il grado di dissociazione avviene in funzione della temperatura...
Superiori

Come calcolare la molarità con la curva di titolazione

Sciogliendo un pochino di sale (che rappresenta il soluto, ovvero l'elemento che viene sciolto) nell'acqua (che costituisce il solvente, ossia l'elemento che scioglie), si ottiene una soluzione liquida: dunque, la molarità è il rapporto fra le moli...
Superiori

Come calcolare la titolazione del pH

La titolazione è una tecnica analitica utilizzata per determinare la concentrazione di una sostanza sconosciuta tramite il rapporto molare espresso mediante l'equazione di reazione chimica. Usando queste relazioni, il pH può essere determinato calcolando...
Superiori

Come determinare le moli di un soluto

In chimica, quando si parla di soluzione omogenea si intende una soluzione che è costituita da un solvente e da un soluto. In genere, il solvente è presente in una quantità maggiore ed è perciò in grado di sciogliere il soluto che invece si trova...
Università e Master

Come Calcolare La Molarita' Iniziale A Partire Dal Ph O Dal Poh

La chimica è una delle materie più ostiche che tutti gli studenti che decidono di frequentare l'istituto tecnico industriale o il liceo scientifico si troveranno ad affrontare. Una delle grandezze fondamentali nello studio della chimica è sicuramente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.