Come calcolare la concentrazione di ioni

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando un sale, noto come "soluto", viene disciolto in un solvente, subisce un processo in cui gli ioni positivi e negativi si separano. Questo processo è chiamato "dissociazione". Le concentrazioni degli ioni dipendono dal rapporto in cui erano presenti nel sale prima della dissoluzione e la quantità di solvente in cui sono stati disciolti. Le concentrazioni sono per lo più comunemente espresse in unità di molarità, o moli per litro. Vediamo come calcolare la concentrazione di ioni.

25

Calcolare il peso e le moli degli ioni intatti, o non disciolti, secondo la formula generale: moli = grammi / peso. Così, utilizzando i pesi atomici riportati nella tabella periodica degli elementi, la formula del peso del fosfato di sodio è: 3na = 3 (22.99 g / mol) = 68.97 g / mol. Quindi: 1P = 1 (30.97 g / mol) = 30.97 g / mol; e di conseguenza: 4O = 4 (16,00 g / mol) = 64,00 g / mol. Pertanto, la formula del peso è: Na PO = 68,97 + 30,97 + 64,00 = 163,94 g / moli. Le moli del fosfato di sodio sarebbero allora: 1,0 g / (163,94 g / mol) = 0,0061 moli PO.

35

Calcolare ora le moli di ogni ione in base ai coefficienti dell'equazione bilanciata e le moli di composto disciolto. Continuando con l'esempio del fosfato di sodio, si ottiene: mol Na = [(3 moli Na) / (1 mole Na PO4)] x 0,0061 moli Na PO = 0,018 moli Na; quindi, mol PO = [(1 mole PO) / (1 mole Na PO)] X 0,0061 moli Na PO = 0,0061 moli PO. Calcolare la concentrazione di ogni ione in base alla formula generale: molarità = moli di soluto / litri di soluzione. Così, sapendo che 1 grammo di fosfato di sodio è stato sciolto e diluito in 100 millilitri di soluzione, si avrà: molarità di Na = 0,018 moli / 0.100 litri = 0,18 M. Quindi, la molarità di PO = 0,0061 moli / 0.100 litri = 0.061 m. La concentrazione degli ioni è pari a 0,061 moli.

Continua la lettura
45

Identificare gli ioni positivi e negativi nel composto. Questo può richiedere la familiarizzazione con le formule degli ioni comuni. Le tabelle degli ioni sono ampiamente disponibili sia sui libri di testo scolastici e le enciclopedie, sia on line. Verificare che il composto sia solubile nel solvente indicato: questo può richiedere un riferimento alle regole della solubilità, che possono variare a seconda del composto e del solvente.
Scrivere un'equazione chimica bilanciata per la dissociazione o la scissione degli ioni. Si noti che gli ioni poliatomici, come il fosfato (PO), rimangono intatti perché i legami sono covalenti. Il fosfato di sodio (NaPO), per esempio, potrebbe dissociarsi secondo la formula: Na PO (S) 3 Na (Aq) + PO (Aq); dove (s) denota la fase solida e (aq) denota la fase acquosa (cioè, disciolta in acqua).

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare la concentrazione delle forme ioniche

Le forme ioniche sono una categoria di sostanze chimiche che, quando disciolte in acqua, si dissociano completamente dagli ioni, in base alla loro solubilità. Calcolare la concentrazione di tutti gli ioni in una soluzione permette ai chimici di prevedere...
Superiori

Come calcolare la concentrazione di un sale

Molte materie come la matematica, la fisica e la chimica, rimangono nell'arco degli anni scolastici come materie abbastanza difficoltose per decine e decine di studenti, che non si applicano in maniera logica e continuativa nello studio. All'interno di...
Superiori

Come calcolare la concentrazione molare di una soluzione

Questa guida è piuttosto semplice se si seguono tutti i passaggi alla lettera, altresì può risultare un po' complicata. Armatemi ti molta pazienza e prendetevi tutto il tempo utile per leggere e comprendere la spiegazione.La concentrazione molare di...
Superiori

Come calcolare la concentrazione utilizzando l'assorbanza

L’ assorbanza è una grandezza appartenente al campo della spettroscopia, la branca che studia i fenomeni legati allo spettro. Lo spettro consiste nella quantità di intensità luminosa. Questo muta in relazione all’energia delle particelle, alla...
Superiori

Come si calcolano le moli di ioni

La chimica è una materia che richiede molta tenacia e attenzione. È molto importante conoscere tutte le nozioni fondamentali per potere procedere con i vari esercizi. Se fatta bene e specialmente se viene spiegata in modo molto semplice, è possibile...
Superiori

Come calcolare il pH di una miscela di acidi

In chimica, il pH è l'unità di misura che consente di determinare il grado di acidità, o basicità, delle soluzioni acquose. Si tratta di una grandezza, espressa matematicamente come logaritmo decimale negativo, che indica il livello di concentrazione...
Superiori

Come determinare la carica poliatomica degli ioni

Nella nostra guida trattiamo un argomento di chimica molto interessante: come determinare la carica poliatomica degli ioni. La chimica è una branca delle scienze naturali che studia la struttura della materia e i cambiamenti di quest’ultima in funzione...
Superiori

Come calcolare la molarità in una titolazione

La titolazione è un metodo attraverso il quale si cerca di determinare la concentrazione (titolo) di una soluzione mediante l'aggiunta ad essa di un'altra soluzione (soluzione titolante o reattivo titolante) di concentrazione nota. Se le soluzioni utilizzate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.