Come calcolare la circonferenza di un cerchio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Prima di indicare la formula per calcolare la circonferenza di un cerchio, ecco alcune definizioni di base. Innanzitutto, in geometria, la circonferenza si definisce come l'area di un piano composta da punti. Questi tutti equidistanti da un altro punto detto centro. Definendola in altre parole, la circonferenza è una curva chiusa che contiene una porzione di piano, quest'ultima definita cerchio.

26

Occorrente

  • Calcolatrice
36

Usate la formula

La formula corretta per calcolare la circonferenza di un cerchio viene data dalla moltiplicazione del diametro per il "π" (pi greco). Nello specifico, essa viene data dal seguente calcolo: "C=d*π" oppure "C=2*r*π", dove "C" sta per Circonferenza, "d" sta per diametro e "r" sta per raggio. Le due formule si equivalgono poiché il diametro viene il doppio del raggio.

46

Applicate il pi greco

Data la formula di questo semplice calcolo, è possibile fare una cosa. Ovvero entrare meglio nelle definizioni dei vari elementi che lo compongono. Questo partendo proprio dal più particolare, il "π" (pi greco). Il "π" (pi greco) è una costante matematica, ossia un numero ben definito e non variabile, che corrisponde al rapporto tra la misura della lunghezza della circonferenza e il suo diametro. Il "π" (pi greco) è un numero decimale astratto e infinitesimale, di cui convenzionalmente si considerano solo i primi due decimali e, nella fattispecie, il suo valore corrisponde a 3,14. Il "π" (pi greco) non si applica solo nell'ambito della geometria, ma anche in altri contesti come l'analisi, il calcolo delle probabilità e la statistica o la fisica.

Continua la lettura
56

Usate il raggio

A questo punto vi basti sapere che il diametro corrisponde al doppio del raggio. Il raggio non è altro che un segmento che, partendo dal centro arriva a toccare la circonferenza. Il raggio tocca la circonferenza in tutti i suoi punti. Questi punti, essendo il raggio uguale in tutti i punti, saranno tutti equidistanti dal centro. In questo modo si verifica il centro esatto di qualunque circonferenza. Quindi calcolare la circonferenza di un cerchio significa tenere conto di tutti i punti. Proprio quei punti che costituiscono l'intera circonferenza nel complesso. I problemi di geometria in questione sono semplici da risolvere. L'importante sarà tenere conto di tutte queste nozioni sul cerchio e la sua circonferenza. Infatti, applicando la formula data prima e usando il raggio, riuscirete nell'impresa. Infine, un ultimo accorgimento. Disegnando la circonferenza da analizzare su un riferimento cartesiano il calcolo risulta meglio.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordati che tutte le circonferenze sono simili. Di conseguenza, la circonferenza è sempre proporzionale al raggio.
  • Utilizzare una calcolatrice avanzata, che abbia già il valore "π" memorizzato tra i pulsanti

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come calcolare il raggio di una circonferenza

Quando si va a scuola o nella vita di tutti i giorni può capitare di avere la necessità di conoscere il raggio di una circonferenza. Se infatti si ha il valore dell'interno perimetro del cerchio si può ricavare il suo raggio. Il procedimento non è...
Elementari e Medie

Formule per calcolare la circonferenza

La circonferenza è un esempio di simmetria geometrica. Si tratta di una figura piana, una linea chiusa semplice. È bene sapere che tutti i punti sono equidistanti dal centro e si definiscono raggio. Il doppio, invece, prende il nome di diametro. Quest'ultimo...
Elementari e Medie

Come calcolare l'area di un quadrato inscritto in un cerchio

Calcolare l'area di figure come quadrati e cerchi sono problemi molto comuni quando si inizia a studiare la geometria. Un passo intermedio in questo processo di apprendimento è combinare le due forme. Ad esempio, se si disegna un quadrato e successivamente...
Elementari e Medie

Come Calcolare l'area di una circonferenza

Nel corso degli studi ci si può imbattere in materie, argomenti o tematiche che possono crearci non pochi grattacapi. Questi ostacoli, possono creare delle problematiche non indifferenti nel nostro percorso scolastico. Un esempio riguarda la geometria...
Elementari e Medie

Come inscrivere un quadrato in un cerchio

Alle elementari si incomincia già con le prime basi della geometria ed uno delle cose che si impara è inscrivere delle figure geometriche in un cerchio. Questa operazione ci permette di ottimizzare il calcolo degli spazi in fase di progettazione e disegno...
Elementari e Medie

Come dividere una circonferenza in 3 archi di uguale misura

In geometria piana la circonferenza è una linea curva, chiusa, ed è formata da punti equidistanti dal centro. La distanza dal centro a un punto qualsiasi della linea si chiama raggio. La superficie interna è denominata cerchio, mentre la superficie...
Elementari e Medie

Come disegnare una circonferenza senza compasso

La circonferenza viene definita in geometria, come una curva piana e chiusa. Essa perciò è uno spazio geometrico, che ha come centro un punto fermo. Il raggio rappresenta il segmento che unisce il centro della circonferenza, con un qualunque punto del...
Elementari e Medie

Come disegnare una circonferenza perfetta a mano libera

Una circonferenza, per definizione geometrica, è una curva piana chiusa costituita dai punti del piano equidistanti da un punto fisso, ovvero il centro. Indicheremo come raggio il segmento che congiunge il centro di una circonferenza con un qualsiasi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.