Come calcolare l'area di un ovale

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La geometria è una delle materie meno amate in assoluto. Ma dovete sapere che potete trovare delle applicazioni pratiche della geometria nella vita di tutti i giorni, dunque è tutt'altro che una materia astratta. I calcoli geometrici inoltre stimolano il ragionamento, dato che è necessario ingegnarsi per trovare le formule inverse e capire come risolvere un problema. Una delle figure meno presenti nei problemi di geometria è l'ovale o ellisse. Proprio per la sua forma particolare, qualcuno potrebbe avere delle difficoltà maggiori nel fare i calcoli. Questa guida si propone appunto di spiegarvi come calcolare l'area di un ovale.

24

Riconoscere la figura

Per quanto riguarda l'ovale o ellisse, è indispensabile capire che si tratta di una forma geometrica che corrisponde ad un cerchio leggermente allungato. In diversi problemi geometrici spesso, può capitare che venga richiesto di calcolare l'area di questa specifica figura geometrica, soprattutto alle scuole medie o nei primi anni di scuola superiore in una lezione di matematica o anche in una lezione di geometria. È importante studiare con attenzione questo argomento, dato che al liceo vi troverete davanti degli esercizi molto più complessi che richiedono la conoscenza delle basi della geometria.

34

Misurare la lunghezza

La prima cosa che dovrete fare per cominciare a calcolare l'area di un ovale, è quella di misurare subito la lunghezza dell'ellisse, dividendolo perfettamente in due parti. Dovrete praticamente trovare il cosiddetto "primo raggio" della figura. Dopo aver fatto questo primo passaggio, dovrete misurare perfettamente la larghezza del vostro ovale partendo dalla parte centrale. La parte centrale della vostra figura sarà la metà della lunghezza di tutto l'ellisse. Quando avrete misurato la larghezza del vostro ellisse, dividetela perfettamente del due per trovare il "secondo raggio".

Continua la lettura
44

Calcolare la superficie

Una volta trovati i due raggi, dovrete moltiplicarli tra di loro attraverso una semplice moltiplicazione. Il risultato che otterrete dovrà essere moltiplicato per 3,14 ovvero per il valore del "p greco". Una volta terminate queste operazioni, otterrete la superficie totale del vostro ovale, ovvero l'area della vostra figura. Per capire un po' meglio l'argomento, dovete senza ombra di dubbio approfondire tali tematiche leggendo vari libri di geometria e varie formule che vi permetteranno di poter calcolare altre aree di diverse figure geometriche. Con una procedura così semplice, riuscirete a calcolare l'area del vostro ovale in modo semplice ed immediato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Geometria analitica: l'ellisse

L'ellisse è il luogo geometrico dei punti del piano, per i quali è costante la somma delle distanze da due punti dati detti fuochi. Ciò significa che se prendiamo un punto P sull'ellisse in una posizione qualsiasi, calcoliamo la somma delle distanze...
Superiori

Come costruire un'ellisse

L'ellisse è una figura geometrica, nello specifico una curva piana ottenuta intersecando un cono con un piano, producendo così una curva chiusa che assomiglia ad un ovale. Per intenderci l'ellisse è la figura immaginaria che tracciano i pianeti ruotando...
Elementari e Medie

Come costruire un ovale conoscendo l'asse maggiore

La geometria è una materia alquanto difficile, sopratutto se parliamo di geometria analitica. La costruzione di una figura segue delle regole e delle formule rigorose, per cui occorre studiarle in modo approfondito. Parte di questo studio deve essere...
Elementari e Medie

Come tracciare un ovale dati gli assi

Geometria è una parola di derivazione greca (geo = terra, metria = misurazione). Essa indica la scienza dello "spazio" che ha origini pratiche, da osservazioni sui metodi impiegati dagli Egizi nelle loro opere di ingegneria. Ma fu in Grecia che la ricerca...
Superiori

Come determinare i fuochi di un'ellisse

Nella geometria piana analitica esiste una famiglia particolare di figure che ricopre un ruoto molto importante: le coniche. Intersecando un cono retto con un piano, infatti si possono ricavare 4 figure geometriche: iperbole, parabola, cerchio ed ellisse....
Università e Master

Come Determinare L'Ellisse E Il Nocciolo Centrale Di Inerzia

Innanzitutto, è necessario dare una definizione iniziale di nocciolo ed ellisse: esse sono delle proprietà inerziali che dipendono dalla geometria di una sezione. L'ellisse centrale di inerzia è quell'ellisse che si forma nel baricentro della sezione,...
Superiori

Come determinare l'equazione di un'ellisse

In questa guida parleremo di una disciplina abbastanza ostica a buona parte degli studenti, ossia la matematica. Nello specifico, ci occuperemo della geometria, che è un ramo della matematica. A proposito di geometria, introduciamo la definizione di...
Superiori

Come determinare l'equazione di un'ellisse per condizioni

In geometria, un'ellisse è una curva piana ottenuta intersecando un cono con un piano in modo da produrre una curva chiusa. Affinché la sezione conica produca una curva chiusa, l'inclinazione del piano deve essere superiore a quella della generatrice...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.