Come calcolare l'area di un cilindro

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Calcolare le varie misure delle figure geometriche è sempre stata un'operazione complicata a causa delle varie formule necessarie. Tra le varie figure sono inoltre ancora più complesse quelle solide, le tra le cui formule compare anche il volume. In questo articolo andremo a prendere in esame proprio una di queste, il cilindro per l'esattezza e andremo a scoprire insieme come calcolarne l'area. Iniziamo!

25

Rimediare i dati necessari

I dati necessari per calcolare l'area del cilindro sono abbastanza elementari di per sé. Troviamo dunque la lunghezza della circonferenza di base, ovvero il perimetro del cerchio che forma il cilindro, l'altezza e l'area delle due basi. Nei prossimi passaggi andremo a scoprire come calcolare prima quest'ultima, in modo da disporre dei dati necessari e poi come unire i tasselli per ottenere l'area.

35

Calcolare l'area delle basi

Prima di iniziare con il calcolo dell'area del cilindro bisogna ottenere dunque l'area delle sue basi. Queste sono infatti uguali in questa figura, basterà quindi trovarne solamente una. La formula necessaria a calcolare l'area del cerchio è raggio al quadrato moltiplicato per Pi Greco, ovvero 3,14. Ora siamo pronti a calcolare l'area del cilindro.

Continua la lettura
45

Calcolare la superficie laterale

Per calcolare l'area del cilindro dobbiamo ora ricavare la misura della sua superficie laterale. Ricordiamo che la misura dell'area di una figura solida non equivale al suo volume! La misura che stiamo cercando sarà dunque elevata al quadrato e non al cubo. In poche parole, l'area è la superficie esterna del solido, non quella interna e ha perciò due dimensioni, altezza e lunghezza. Tornando al calcolo della superficie laterale dunque, ovvero della parte ricurva del nostro cilindro, è necessario moltiplicare la lunghezza della circonferenza di base per l'altezza del cilindro stesso per ottenerla. A questo punto abbiamo tutti i dati necessari per trovare la superficie totale della nostra figura!

55

Calcolare la superficie totale

Bene, ora che abbiamo sia la superficie delle due basi che quella laterale possiamo calcolare la superficie totale del cilindro, che non è altro che la somma di queste due misure. Bisogna però ricordare che di basi il cilindro, a differenza di altre figure come ad esempio il cono, ne ha due e dunque la misura della superficie di base dovrà essere posta per due volte nella formula. Sintetizzando abbiamo: Superficie di base + Superficie di base + Superficie laterale. Mettendo insieme questi dati e cercando di non sbagliare i calcoli avremo trovato la superficie, o area, totale del nostro cilindro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare i piedi cubi di un cilindro

Cilindri, cubi, coni e chi più ne ha più ne metta. Valutare i piedi cubi di un solido non è affatto un gioco da ragazzi, ma se si conoscono poche semplici regole allora la soluzione non è così irraggiungibile. I piedi cubi sono la misura del volume...
Superiori

Come calcolare la potenza di un cilindro idraulico

In determinati lavori o ambiti professionali è molto importante conoscere alcune specifiche del campo della fisica meccanica. In particolare in questo articolo vogliamo fare riferimento al celebre pistone idraulico, anche definito come cilindro idraulico....
Superiori

Come calcolare la superficie laterale di un cilindro

Il cilindro è una forma solida geometrica. Essa è definita dello spazio, perché è una figura tridimensionale, ed è definito come un solido generato dalla rotazione di un rettangolo attorno ad uno dei suoi lati, che generalmente è l'altezza. Gli...
Superiori

Come calcolare l'area e il volume di un solido

Quando parliamo di un solido facciamo riferimento ad una figura geometrica costituita da più piani e dunque tridimensionale. Il solido avrà così oltre l'altezza e la larghezza tipiche delle figure geometriche piane, anche la profondità. In questa...
Superiori

Come calcolare il raggio di un cilindro equilatero

Fra le figure solide, importante è l'esistenza di un gruppo di strutture denominate come solidi di rotazione in quanto ottenute appunto da una rotazione di un angolo di 360 gradi da parte di una linea o di una figura piana. Essi sono riconoscibili per...
Superiori

Come calcolare l'area di una corona circolare

Nella geometria piana che si studia nel corso delle ore di matematica, un anello o nastro è un insieme di punti del piano cartesiano inclusi fra due circonferenze concentriche. Nello studio dei luoghi (topologia), invece, l'anello o il nastro viene rappresentato...
Superiori

Come calcolare l'area della superficie del CUBO

La geometria è un ramo della matematica in cui vengono applicate diverse formule per lo studio dell'area, del perimetro e del volume delle figure geometriche; le figure geometriche possono essere piane e solide. Delle figure piane ricordiamo: il quadrato,...
Superiori

Come calcolare l'area di un tetraedo

Un tetraedro rappresenta una particolare figura geometrica solida, che è costituita da quattro facce triangolari. Essa è caratterizzata dalla presenza di quattro vertici e sei spigoli. Calcolare l'area totale di un tetraedo, consiste nel sommare le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.