Come calcolare l'arcotangente di un numero

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nell'apprendimento delle nozioni fondamentali di matematica non va trascurata la parte della trigonometria. I concetti trigonometrici come il seno, coseno, tangente e cotangente sono molto importanti per i calcoli di funzioni periodiche che vengono affrontate sia alle superiori che all'università. L'argomento che tratteremo qui di seguito sarà come calcolare l'arcotangente di un numero.

26

Occorrente

  • Manuale di trigonometria
  • Calcolatrice scientifica
36

Le funzioni trigonometriche

Senza le basi di questa sezione della matematica sarebbe impossibile per noi persino calcolare le variabili degli strumenti elettronici, di moti fisici o prevedere come costruire le macchine utilizzate nelle fabbriche. L'arcotangente appartiene al gruppo delle funzioni inverse delle funzioni trigonometriche, ed è in particolare l'inversa della funzione tangente. L'arcotangente è definita all'interno dell'intervallo che va da meno pigreco mezzi a pigreco mezzi, nell'insieme dei numeri reali. Si tratta in sostanza dell'angolo a cui è associato il più basso valore assoluto, avente per tangente x. Nei manuali di matematica, troverete l'arcotangente scritta simbolicamente come arctan o artctg o tan^-1.

46

La funzione inversa

Il modo più semplice per calcolare l'arcotangente di un numero è quello di utilizzare una calcolatrice scientifica nella quale è già presente questa funzione. Normalmente con questo strumento è sufficiente digitare la funzione inversa della funzione tangente per ottenere quello che ci interessa. Questo calcolo ci consente di conoscere la distanza dall'angolo di un determinato oggetto. Possiamo anche risalire all' angolo di partenza, dato il valore della sua tangente, mettendo il valore dato come argomento dell'arcotangente.

Continua la lettura
56

Le materie scientifiche

Lo studio delle materie scientifiche ci serve oltre che per attribuire un valore a ciò che ci circonda, a conservare una mente più elastica e pronta a collegare tra loro diverse associazioni di idee. Sviluppa la logica e l'intuito e ci permette di avere una cognizione più precisa di quello che ci sta intorno. Quando si studiano argomenti matematici occorre essere molto attenti e studiare in modo costante per non rischiare di avere delle lacune su cose fondamentali, che potrebbero compromettere la spiegazione degli argomenti seguenti, correlati ai precedenti. Possiamo calcolare l'arcotangente anche con una serie complessa di calcoli che richiedono un ragionamento molto più lungo e difficoltoso. In alternativa possiamo avvalerci dell'aiuto di un grafico cartesiano o di una griglia dei valori goniometrici dei vari angoli. Il valore dell'arcotangente si può infatti trovare calcolando quale sia l'angolo che ha quel dato valore come tangente.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate la calcolatrice scientifica solo per verificare che il risultato ottenuto sia corretto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare la frazione generatrice di un numero periodico misto

Se non sapete come calcolare la frazione generatrice di un numero periodico misto, non preoccupatevi perché non è un'operazione affatto complicata. Leggete bene i passaggi e capirete come, partendo da un numero decimale periodico, sia possibile arrivare,...
Superiori

Come calcolare il numero di moli per una reazione

Tutti ritengono che la chimica sia una materia estremamente affascinante, ma allo stesso tempo estremamente ostica. Infatti non è da tutti eccellere in questa materia. Molti incontrano difficoltà nel districarsi tra simboli e formule chimiche. In questa...
Superiori

Come calcolare il numero di moli in un composto

La mole è una delle sette unità di misura fondamentali del Sistema Internazionale, simbolo "mol". Viene usata in chimica per esprimere la quantità di sostanza in un composto. La mole è standardizzata come la quantità di sostanza di un sistema che...
Superiori

Come calcolare il reciproco di un numero complesso non nullo

I numeri complessi, durante il 5° anno di Liceo Scientifico o il corso di Analisi Matematica I all'università, rappresentano una della tematiche in cui gli studenti incontrano maggiori difficoltà. Se anche a te l'argomento risulta poco chiaro e nonostante...
Superiori

Come calcolare il numero di ossidazione di un composto

Quando in chimica si parla di un composto, ci si riferisce ad una sostanza costituita da due oppure da più elementi della tavola di Dmitrij Mendeleev. Questa sostanza si definisce stabile, nel caso in cui gli elementi che la compongono possono essere...
Superiori

Come calcolare il numero di molecole in una mole

L'argomento oggi affrontato riguarda la chimica, materia ritenuta assai ostica da molti studenti. Tuttavia con determinazione e buona capacità mnemoniche si possono raggiungere soddisfacenti risultati anche in questo campo. Questa guida sicuramente saprà...
Superiori

Come Calcolare La Radice Quadrata Di Un Numero Complesso

La matematica, per molti di noi, rappresenta una materia davvero difficile da studiare e soprattutto da capire, in quanto è fatta da argomenti e esercizi di difficile risoluzione. Per noi italiani si può dire che è la materia più difficile da studiare,...
Superiori

Come calcolare la Frazione generatrice di un numero periodico semplice

Anche se il titolo può far "arricciare" i capelli, in realtà la sua soluzione è molto semplice, vediamo di riformulare la richiesta in linguaggio più comprensibile, in questo articolo andremo a spiegare come, partendo da un numero periodico sia possibile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.