Come calcolare l'altezza del rombo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il rombo è un quadrilatero formato da quattro lati aventi tutti la medesima lunghezza. Nelle diverse figure geometriche è possibile calcolare la lunghezza, l'area, l'altezza, il perimetro e ogni altro particolare calcolo matematico in grado di fornire informazioni più specifiche riguardanti la figura presa in considerazione. Continua a leggere questa semplice ed interessante guida per apprendere facilmente come calcolare l'altezza del rombo.

25

La formula tradizionale prevede che l'altezza del rombo venga ottenuta dal rapporto tra l'area del rombo considerato e il suo lato base. Per ricavare l'area del rombo è necessario conoscere solamente le diagonali di esso, quindi sarà necessario conoscere delle formule per ottenerle, se non se ne conosce già il valore.

35

Se hai già trovato il valore cui corrispondono le diagonali sarà piuttosto semplice poter calcolare l'area, infatti, basterà moltiplicare la diagonale maggiore con la diagonale minore dividendo il risultato ottenuto per due. A questo punto, avendo calcolato le diagonali del rombo e la sua area, sarà possibile ricavare la sua altezza. Infatti, come già accennato precedentemente, occorrerà semplicemente dividere l'area del rombo con un lato di esso, trovando così la sua altezza.

Continua la lettura
45

Il rombo presenta due diagonali perpendicolari tra loro, che hanno la caratteristica di intersecarsi nel loro punto medio. Se prendi in considerazione una sola diagonale, potrai notare che essa divide il rombo in due triangoli isosceli perfettamente uguali, se invece prendi in considerazione entrambe le diagonali, potrai vedere che queste dividono il rombo in quattro triangoli rettangoli.

55

Per capire meglio ipotizza di avere un rombo le cui diagonali sono lunghe rispettivamente 18 e 15 centimetri. Calcolare le diagonali del rombo è un'operazione piuttosto semplice, infatti, esse possono essere ricavate utilizzando anche in questo caso le formule inverse, le quali possono essere quella dell'area che vi permetterà di dividere ciascuna diagonale con A1 e A2 trovando così i rispettivi valori, oppure ricavarle tramite il teorema di Pitagora in quanto all'interno del rombo vi sono quattro triangoli rettangoli. La prima cosa che devi fare è calcolare l'area moltiplicando la diagonale maggiore per la diagonale minore e dividendo poi per due 2. In questo esempio dovrai moltiplicare 18 per 15 e poi dividere per 2; il risultato è 135. Se, per ipotesi, sai che un lato del rombo in questione è lungo 12 centimetri, potrai ottenere l'altezza dividendo 135 per 12 e ottenendo come risultato 11,25.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come calcolare il lato del rombo

La guida che andremo a sviluppare ora, si occuperò di geometria e, nello specifico, si concentrerà sulla figura geometrica del rombo. L'obiettivo che ci porremo sarà quello di spiegarvi Come calcolare il lato del rombo.Quando si studia, ognuno ha i...
Elementari e Medie

Come calcolare l'altezza del trapezio rettangolo

Il trapezio rettangolo è un poligono con quattro lati ossia un quadrilatero, avente due angoli interni di 90°. Per tali caratteristiche differisce dagli altri trapezi, sia da quello definito "qualsiasi" che ha semplicemente due lati paralleli, sia da...
Elementari e Medie

Come calcolare l'altezza di un triangolo isoscele

Il triangolo isoscele è una figura geometrica piana che ha due lati della stessa lunghezza e gli angoli adiacenti alla base congruenti tra loro. L'angolo originato dall'intersezione dei due lati obliqui si chiama "angolo al vertice", mentre gli ulteriori...
Elementari e Medie

Come trovare le diagonali di un rombo

Il rombo è un parallelogramma con quattro lati uguali. Possiede due diagonali: una più lunga, peraltro la "maggiore" e un'altra più corta, la "minore". Esse sono perpendicolari fra loro e si intersecano nei rispettivi punti medi. Rappresentano inoltre...
Elementari e Medie

Come inscrivere un rombo in un rettangolo

La matematica non è una materia di studio molto amata dagli studenti. Chi non ha mai avuto problemi con la matematica? C'è chi ha avuto problemi per via del professore inadeguato, chi ha un rifiuto verso la materia, chi si applica ma non abbastanza,...
Elementari e Medie

Come disegnare un rombo

Il rombo viene definito un quadrilatero avente i lati opposti congruenti e paralleli tra loro. Le sue due diagonali, che fungono anche da bisettrici dei 4 angoli interni, sono perpendicolari tra loro e si incontrano nel punto medio. La rappresentazione...
Elementari e Medie

Come costruire geometricamente un rombo

Il rombo è un poligono la cui figura geometrica presenta sempre le seguenti caratteristiche: è costituito da 4 lati, a due a due di uguale misura, paralleli tra loro a due a due. È quindi un parallelogramma avente i lati congruenti, le due diagonali...
Elementari e Medie

Come costruire un triangolo isoscele dati i lati uguali e l'altezza

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, a capire come poter costruire un triangolo isoscele dati i lati uguali e l' altezza. Cercheremo di risolvere questo problema nella maniera più semplice e veloce possibile, affinché poter applicare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.