Come calcolare il raggio di un atomo

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Sicuramente quando si parla di atomi, bisogna fare attenzione a come si studia questo argomento e a tutti gli approfondimenti che devono essere fatti studiando, per capire un po' come funziona questa materia e questo argomento specifico. La chimica è infatti una materia che molto spesso, riesce a spiegare il carattere periodico delle proprietà atomiche, solo che bisogna capire un po' il funzionamento specifico dell'atomo per arrivare a calcolare il suo raggio. In questa specifica guida cercheremo di chiarirvi un po' le idee e di semplificarvele, attraverso una spiegazione un po' più alla mano che vi mostrerà come poter calcolare il raggio di un atomo.

27

Occorrente

  • Testi specifici, studio dell'atomo.
37

Per capire come calcolare il raggio di un atomo, è indispensabile capire la definizione di raggio atomico. Il raggio atomico di un elemento, quindi non è altro che l'esatta metà di una distanza che riesce a separare i centri di due atomi adiacenti, all'interno di un campione assolutamente solido. Questa definizione molto teorica e specifica, è abbastanza difficoltosa da capire, per chi non è esperto di questa materia, ma con un po' di studio, è molto più semplice affrontare tale meccanismo. Il raggio atomico è dunque il raggio di un atomo che equivale in sostanza, alla distanza minima che in tra il nucleo dell'atomo che si prende in considerazione e il nucleo di un atomo identico.

47

Per calcolare il raggio atomico e per stabilire le esatte dimensioni dei raggi atomici per esempio metallici, si dovrà determinare con precisione la distanza reale internucleare tra gli atomi nei cristalli. Per calcolare invece il legame chimico covalente che esiste tra due atomi, si dovrà parlare di raggio covalente e in questo caso, si dovrà ovviamente calcolare dividendo in due la distanza internucleare tra i due atomi, uniti da un legame definito "legame covalente semplice". Ovviamente il calcolo cambierà ancora se si tratterà di capire come calcolare gli atomi dei gas nobili.

Continua la lettura
57

La tavola periodica potrà sicuramente farvi capire meglio l'esatto andamento del raggio atomico. Il raggio atomico all'interno di un gruppo, infatti, può sicuramente aumentare andando verso il basso. In pratica il raggio atomico dipende essenzialmente dalla carica efficace dell'elemento in questione. Ogni volta che aumenterà la carica efficace dell'elemento, il raggio potrà diminuire e di conseguenza nella tavola periodica, diminuirà anche il periodo e gli elettroni, andranno a posizionarsi in orbitali sicuramente più esterni e lontani dal nucleo. Ricordatevi che per capire meglio questa teoria, è indispensabile studiare bene questa materia.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Approfondite l'argomento.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come Calcolare l'altezza di un cono conoscendo il raggio e l'area della superficie laterale

Per calcolare l’altezza di un cono, non è poi così difficile, basterà applicare alcune formule, ed attraverso dei semplici passaggi e naturalmente dei ragionamenti logici potremo risolvere le formule. Intanto per ulteriori informazioni seguite gli...
Superiori

Come Calcolare il raggio della circonferenza base di un cono

Il cono è una figura geometrica solida generata dalla rotazione di un triangolo intorno ad uno dei suoi lati, che viene anche identificato come "asse". È possibile identificare un cono semplicemente come una piramide avente alla base una circonferenza....
Superiori

Come calcolare il volume di un segmento sferico conoscendo i raggi delle basi e il raggio della sfera.

Il segmento sferico non è altro che un solido che otteniamo dall'intersezione tra una sfera e due paralleli diversi fra loro. I cerchi che otterremo si definiscono basi del segmento sferico. In questa guida vi verrà mostrato come calcolare il volume...
Superiori

Come Calcolare il raggio di un cilindro conoscendone la superficie laterale e l'altezza

Il cilindro a sezione circolare è una figura geometrica solida che si ottiene a seguito della rotazione di un rettangolo (figura piana) intorno a uno dei suoi lati; le circonferenze derivanti costituiscono le basi del solido. Per semplicità e facilità...
Superiori

Come calcolare i livelli energetici dell'atomo di cromo

Ci sono alcune materie che proprio non riescono ad entrare nella testa degli studenti, soprattutto in quella di chi proviene da studi classici. Una tra queste è la fisica quantistica, che riversa poi nella meccanica quantistica e che è strettamente...
Superiori

Come calcolare il numero di protoni, elettroni e neutroni presenti in un atomo

In questa giuda verrà spiegato come calcolare il numero di protoni,elettroni e neutroni presenti in un atomo; partiamo dalla base. Gli atomi sono le più piccole unità degli elementi chimici e sono costituiti da elettroni, protoni e neutroni (dette...
Superiori

Come calcolare i livelli energetici dell'atomo di piombo

Nella seguente breve guida che troverete enunciata ottimamente nei passaggi successivi, proverò a spiegarvi come bisogna calcolare i livelli energetici dell'atomo di piombo: quello che si occupa dell'effettuazione di queste determinazioni si chiama meccanica...
Superiori

Come calcolare i livelli energetici dell'atomo di carbonio

La meccanica quantistica è una materia strettamente legata alla chimica, alla fisica ed all'astronomia ed è una disciplina che può andare a creare non pochi problemi e dubbi agli studenti. Nonostante sia molto ostica e non semplice da affrontare può...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.