Come calcolare il raggio di un atomo

Tramite: O2O 05/07/2020
Difficoltà: difficile
18
Introduzione

Il raggio di un atomo si può definire come la distanza che intercorre dal suo nucleo ai suoi elettroni più esterni. Sebbene non sia possibile conoscere con esattezza la posizione assunta da questi elettroni, sarà comunque possibile calcolare il raggio con un certo grado di approssimazione, semplicemente misurando la distanza dal suo nucleo a quella di un altro atomo a cui è legato. Il confronto e la posizione tra atomi, dunque, diventa una discriminante fondamentale ai fini del calcolo del raggio. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi nel dettaglio come calcolare il raggio di un atomo. Vediamo come occorre procedere.

28
Occorrente
  • Manuale di Chimica
  • Tavola periodica
38

Definire il raggio atomico

Per capire come calcolare il raggio di un atomo, è indispensabile innanzitutto comprendere la definizione di raggio atomico. Il raggio atomico di un elemento, quindi, non è altro che l'esatta metà di una distanza che riesce a separare i centri di due atomi adiacenti, all'interno di un campione assolutamente solido. Il raggio atomico è dunque il raggio di un atomo che equivale, in sostanza, alla distanza minima tra il nucleo dell'atomo che si prende in considerazione e il nucleo di un atomo identico. Il calcolo dipenderà anche dai legami che ciascun atomo è in grado di avere con gli altri atomi vicini. Nel prossimo paragrafo vedremo dunque le varie possibilità che si possono presentare in questo senso.

48

Analizzare la tipologia di atomo

Come, detto, ai fini del calcolo del raggio di un atomo, è opportuno analizzare il legame con gli altri atomi. Ma non solo: il raggio sarà calcolato in modo differente a seconda che sia covalente o ionico. Andiamo dunque ad analizzare ogni singola fattispecie. Iniziamo dal calcolo del raggio di un atomo che presenti un legame covalente. In presenza di un legame covalente, formato cioè da elettroni di tipo condiviso, i due atomi sono della stessa dimensione e, dunque, la distanza che esiste tra i nuclei dei due atomi può essere divisa a metà. Questo il passaggio da effettuare per trovare la misura del loro raggio. Nel caso invece di legami di tipo ionico, un atomo sarà più maggiore dell'altro e il raggio di uno degli atomi deve essere noto per calcolare il raggio dell'altro.

Continua la lettura
58

Determinare la distanza internucleare

Per calcolare il raggio atomico e per stabilire le esatte dimensioni dei raggi atomici metallici, invece, sarà necessario determinare con esattezza la distanza reale inter nucleare tra gli atomi nei cristalli. Per calcolare invece il legame chimico covalente che esiste tra due atomi, si dovrà parlare di raggio covalente e, in questo caso, si dovrà ovviamente calcolare dividendo in due la distanza inter nucleare tra i due atomi, uniti da un legame definito "legame covalente semplice". Ovviamente il calcolo cambierà ancora se si tratterà di capire come calcolare gli atomi dei gas nobili.

68

Consultare la tavola periodica

La tavola periodica potrà sicuramente agevolarvi nella comprensione dell'esatto andamento del raggio atomico. Il raggio atomico all'interno di un gruppo, infatti, può sicuramente aumentare andando verso il basso. In pratica il raggio atomico dipende essenzialmente dalla carica efficace dell'elemento in questione. Ogni volta che aumenterà la carica efficace dell'elemento, il raggio potrà diminuire e, di conseguenza, nella tavola periodica, diminuirà anche il periodo. In questo caso, infatti, gli elettroni andranno a posizionarsi in orbitali sicuramente più esterni e lontani dal nucleo. Da ciò se ne evince che il calcolo esatto del raggio di un atomo, ci consente di risolvere in chimica una serie infinita di esercizi. A tal proposito è possibile affermare che, conoscendo la massa atomica di un elemento, la tipologia di reticolo con il quale esso cristallizza e lo spigolo della cella, si potrà conoscere anche la densità del raggio.

78
Guarda il video
88
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Prima di addentrarvi nel calcolo del raggio degli atomi, studiate come si calcolano gli ioni poliatomici
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare il raggio di una circonferenza inscritta in un triangolo

Questa guida potrà essere utile per scoprire come calcolare in modo semplice e veloce il raggio di una circonferenza inscritta in un triangolo. Nonostante possa sembrare un calcolo complesso e che richiede una base di studio e metodo, si tratta invece...
Superiori

Come Calcolare il raggio della circonferenza base di un cono

Il cono è una figura geometrica solida generata dalla rotazione di un triangolo intorno ad uno dei suoi lati, che viene anche identificato come "asse". È possibile identificare un cono semplicemente come una piramide avente alla base una circonferenza,...
Superiori

Come Calcolare il raggio di un cilindro conoscendone la superficie laterale e l'altezza

Il cilindro a sezione circolare è una figura geometrica solida che si ottiene a seguito della rotazione di un rettangolo (figura piana) intorno a uno dei suoi lati; le circonferenze derivanti costituiscono le basi del solido. Per semplicità e facilità...
Superiori

Come calcolare i livelli energetici dell'atomo di ferro

La chimica risulta spesso essere una materia ostica per la maggior parte degli studenti e li mette spesso in crisi durante gli studi. Quando si studia la configurazione elettronica degli atomi si cerca di capire la disposizione degli elettroni ed il loro...
Superiori

Come Calcolare l'altezza di un cono conoscendo il raggio e l'area della superficie laterale

I quesiti di geometria analitica hanno un livello di complessità variante in funzione dello studente che li deve affrontare. Gli alunni che non adorano questa materia scolastica troveranno difficile qualsiasi problema, seppure elementare. Questo avviene...
Superiori

Come calcolare il raggio di un cilindro equilatero

Fra le figure solide, importante è l'esistenza di un gruppo di strutture denominate come solidi di rotazione in quanto ottenute appunto da una rotazione di un angolo compreso fra 0 e 360 gradi da parte di una figura piana, o in alternativa di un piano...
Superiori

Come trovare il raggio dell'ellisse

Quando si percorre il lungo percorso scolastico, solitamente le materie un po' più difficoltose da capire sono sicuramente la matematica e la geometria. Queste due materie unite tra loro, riescono a risolvere problematiche per calcolare le aree e i raggi...
Superiori

Come trovare gli elettroni di valenza di un atomo

La chimica, insieme alla matematica, e probabilmente la materia più ostica e poco amata dagli studenti sia delle scuole superiori sia di quelli che la studiano nelle facoltà universitarie. Questa difficoltà, così come nella matematica, è dovuta al...