Come calcolare il punteggio dell'esame di maturità

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Ciò che andremo a sviluppare nei passi che comporranno questa guida, che per la precisione saranno tre, si dedicherà all'esame di maturità.
Questo è un periodo perfetto per trattare questo tema, dato che ci sono stati gli esami scritti pochi giorni fa, e ora gli studenti stanno ultimando la preparazione per l'ultima prova: l'orale.
Ora, come avrete compreso leggendovi il titolo della nostra guida, andremo a spiegarvi come calcolare il punteggio dell'esame di maturità, partendo dai crediti, fino ad arrivare alle prove scritte e orali.
Mantenere dei buoni voti durante l'esame di maturità, è per molto un obiettivo da raggiungere ed anche uno scopo, per poter immettersi più facilmente nel mondo del lavoro. L'esame di maturità è il momento tanto atteso e tanto temuto da tutti gli studenti delle scuole superiori. Il lavoro di cinque anni scolastici si materializza infatti in un singolo punteggio, un numero che fin troppe volte ci classificherà un futuro. Diventa importante cercare di ottenere il più alto risultato possibile, soprattutto per la soddisfazione personale di vedere tradotto in un dato oggettivo il nostro sforzo.

27

Occorrente

  • studio
  • voglia di imparare
  • buona volontà
37

I crediti formativi

L'aspetto del punteggio che non viene caratterizzata dalle prove della maturità sono i crediti, che vengono acquisiti attraverso la somma del triennio finale. In base alla media dei voti di ogni anno, si ottiene un totale di crediti, che vanno sommati tra loro sui tre anni di terza, quarta e quinta. Il totale dei crediti formativi ottenuti, caratterizzerà il vostro punteggio di partenza prima della maturità.
Nel terzo e quarto anno si ricevono tre crediti per una media appena sufficiente, quattro o cinque per una media tra il sei e il sette, e uno in più per ogni punto di media voto in più (ad esempio cinque o sei crediti per una media tra sette e l'otto). Per il quinto anno il sistema è lo stesso, ma si assegna un credito in più per ogni fascia.

47

Come si stabilisce il punteggio iniziale

Per riuscire a stabilire con precisione quale punteggio, tra il minore e il maggiore, il otterrà tra i due di una medesima fascia (per esempio, se si riceveranno 4 o 5 credito con una media voto di 6,5) si prendono in considerazione le assenze sommate durante un anno scolastico. Esse non devono eccedere le 30 nella stagione scolastica, ai corsi integrativi svolti, e al voto in religione. Il bonus ottenuto dai crediti formativi risulterà alla fine tra i 10 e i 25 punti, e fa già da abbondante spartiacque per la valutazione finale. Ricordando quindi che il totale alla fine della scuola, per essere promossi, varia tra 60 e 100, vediamo come si totalizzano i restanti 75 punti.

Continua la lettura
57

I punti rimanenti

I punti rimanenti, che sono settantacinque, vengono suddivisi tra le prove d'esame della maturità. Per ogni prova scritta, ci sono quindici punti, per un totale di quarantacinque punti per le tre prove scritte, mentre, per quanto riguarda l'orale, ci sono i rimanenti trenta punti. Solitamente quelli della prima prova si assegnano in base ad alcuni criteri come aderenza alla traccia, correttezza grammaticale, coerenza del testo, e così via. Nella seconda prova si valuta la riuscita degli esercizi assegnati, e nella terza la correttezza in ogni risposta alle domande poste. Il peso maggiore, come è chiaro che sia, la ricopre la prova orale, dove si può assegnare un massimo di trenta punti, che, sommati ai punti già acquisiti, daranno il risultato finale della maturità.
Eccovi un link utile: http://www.skuola.net/maturita/diploma-maturita/voto-punteggio-maturita.html.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Impegnatevi ad accumulare punti di credito durante i tre anni decisivi: essi faranno la differenza alla fine!
  • L'esame orale è fondamentale: con una buona tesina ed una parlantina fluente, dovrete conquistare i professori e convincerli ad assegnarvi un voto elevato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come ottenere crediti per la maturità

Chi finalmente è arrivato in quinta superiore, dopo anni di fatica e sudore, non vede l'ora che arrivi il mese giugno per dare quei benedetti esami di maturità e scappare via dalla scuola. Ma si punterà anche ad uscire con un punteggio il più possibile...
Superiori

Come calcolare i crediti formativi

Siete finalmente arrivati alla matura ma non avete la minima idea di quanti crediti avete ottenuto nel corso degli ultimi tre anni scolastici? State tranquilli, se seguirete questa utilissima guida, vi spiegherò, passo dopo passo, come calcolare nel...
Superiori

Come ripassare per gli esami di maturità

Alla fine della propria carriera scolastica ogni alunno è tenuto a sostenere il fatidico esame di maturità, che solitamente determina la fine di un periodo e il passaggio ad uno nuovo e più difficile per ogni giovane.Gli esami di maturità sono vissuti...
Superiori

Come preparare un buon esame di maturità

Non esiste una formula magica in grado di assicurarti automaticamente un buon voto all'esame di maturità. Tuttavia, ci sono tanti piccoli accorgimenti che ti consentono di preparare con calma la tua prova finale, senza ridurti a studiare la mattina stessa,...
Maturità

Come ottenere crediti formativi

Il percorso scolastico di ogni studente si conclude con il rilascio del diploma di maturità possibilmente con il voto più alto che riesce a raggiungere. Per ottenere punti in più si può ricorrere ad i crediti formativi. Ma di cosa si tratta e come...
Università e Master

Come calcolare la media degli esami universitari

Tenere sotto controllo la propria media esami è di vitale importanza durante tutto il percorso di studi universitario, poiché è indice del rendimento accademico dello studente. Spesso, per trascuratezza, negligenza o per la volontà consapevole di...
Maturità

Come svolgere la prima prova di maturità

Certo, è fondamentale cercare di svolgere le prove di maturità al meglio: anche con una scarsa base di partenza, facendo un buon punteggio nel corso degli scritti la distanza che vi separa dall'antipatico secchione del primo banco può ridursi di parecchi...
Maturità

Come superare lo stress da esame di maturità

L'ultimo anno di liceo, si sa, vola in un attimo. Il primo giorno di scuola sembra appena passato, eppure all'improvviso una mattina suona la sveglia e ti ritrovi a dover affrontare il tanto temuto esame di maturità. Nulla di grave, se paragonato ad...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.