Come calcolare il peso equivalente di un composto chimico

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Calcolare un peso equivalente è molto importante al fine di conoscere calcoli stechiometrici, in quanto, consentono di ricavare dei rapporti composti o elementi composti senza ricorrere, necessariamente, all'equazione bilanciata, tenendo presente che un numero qualsiasi di equivalenti di un composto chimico e di un elemento dello stesso, reagisce sempre con uno stesso numero di equivalenti di un altrettanto elemento chimico.

25

Dividendo, pertanto, la massa per un determinato numero di equivalenti di un certo composto, otterremo un certo peso equivalente. Ma ciò non sarà l'unico modo per determinare tale peso! Per determinare il peso equivalente di un elemento è necessario dividere un certo peso atomico per una sua valenza: PE che rappresenta un elemento PA che riguarda gli elementi o la valenza. Per i vari tipi di composti il calcolo del peso equivalente dipenderà sia dal peso molecolare sia dalla natura del composto da ossido ed idrossido, ma anche da sale ed acido.

35

Per determinare il peso equivalente di un certo tipo di ossido bisogna dividere il suo peso molecolare per il numero che otterremo moltiplicando la valenza del non metallo o la valenza del metallo per il suo indice. Considerando, ad esempio, l'ossido di alluminio, dovremo calcolare il numero dell'ossido di alluminio corrisponde a sei essendo due l'indice dell'alluminio e tre la sua valenza. Riassumendo puoi scrivere: PE si riferisce all'ossido = PM che fa riferimento all' ossido/(valenza elemento ·indice).

Continua la lettura
45

Per un certo tipo di acido è possibile ricavare, con molta facilità, il peso equivalente dal rapporto tra il numero di molecole presenti e il peso molecolare: PE acido = PM acido/numero di idrogeni. Per calcolare il peso equivalente dell'acido solforico, ad esempio, sarà necessario dividere il suo peso molecolare per due. Per un idrossido, al contrario, il peso equivalente si ottiene dal rapporto tra il suo peso molecolare per il numero di gruppi OH presenti: PE idrossido = PM idrossido/numero di gruppi OH presenti nell'idrossido stesso.

55

Per calcolare un determinato peso equivalente di un sale sarà, dunque, necessario dividere il suo peso molecolare per il numero delle cariche negative del radicale acido, oppure, dividere il suo peso molecolare per il numero delle cariche positive che troveremo nella parte metallica: PE per il sale = PM che rappresenta sale/numero di cariche positive o numero di cariche negative Ad esempio, per CaCl2, dovremo dividere per 2 dato che lo ione calcio è, in questo caso, bivalente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come dare la Nomenclatura Tradizionale Agli Ossidi

Nella seguente semplice e rapida guida che vi andrò ad enunciare immediatamente nei passaggi successivi, vi spiegherò molto brevemente, ma comunque dettagliatamente, come bisogna dare oppure applicare la nomenclatura tradizionale agli ossidi. Specificatamente,...
Superiori

Nozioni elementari di chimica

La chimica è una scienza alquanto complessa che si occupa di studiare la composizione, le proprietà, i comportamenti e i modi di reagire della materia. Esistono varie branche che compongono quest'affascinante materia e si specializzano in diversi campi....
Superiori

Come calcolare la molarità in una titolazione

La titolazione è un metodo attraverso il quale si cerca di determinare la concentrazione (titolo) di una soluzione mediante l'aggiunta ad essa di un'altra soluzione (soluzione titolante o reattivo titolante) di concentrazione nota. Se le soluzioni utilizzate...
Università e Master

Come eseguire una idroborazione ad un alchino terminale

Gli Alchini sono idrocarburi che contengono un triplo legame carbonio-carbonio. Se il triplo legame si trova alla fine della catena, viene classificato come Alchino Terminale. Se si trovano in altra posizione invece, vengono classificati come Alchini...
Superiori

Chimica: come calcolare la normalità

La chimica è probabilmente una tra le materie più interessanti ma impegnative che gli studenti incontrano nel loro percorso scolastico. Tra i primi concetti che vengono imparati, dopo quelli fondamentali che riguardano gli atomi e le molecole, c'è...
Superiori

Come Sperimentare La Conducibilità Di Una Soluzione Elettrolitica

Questo esperimento serve per determinare la relazione che esiste tra una concentrazione di soluzione elettrolitica e l'intensità della corrente elettrica che la attraversa. Questo esperimento è estremamente semplice ed efficace e non necessita di apparecchiature...
Università e Master

Come Determinare Sperimentalmente L'Equivalente Meccanico Della Caloria

Per riuscire ad effettuare degli esperimenti in casa sarebbe necessario conoscere adeguatamente la teoria che serve a svolgere correttamente il compito. Una volta apprese le giuste tecniche e conoscendo perfettamente la teoria risulterà molto interessante...
Superiori

Come determinare la composizione percentuale di un composto chimico

La chimica è una materia piuttosto interessante ma anche molto complicata e di difficile apprendimento se non si è portati. Per impararla al meglio occorrono moltissimi anni e tanto studio, unito a della pratica costante. Ma affinché lo studio porti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.