Come calcolare il numero di diagonali in un poligono

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Uno dei tanti dilemmi che la geometria ci propone è quello relativo al calcolo del numero delle diagonali di un poligono. Se, nel caso di un poligono regolare l'operazione può sembrare abbastanza intuitiva, le cose si complicano notevolmente quando il poligono ha un numero elevato di lati o vertici. La domanda che ci poniamo infatti è se esiste una formula matematica che può indicarci come calcolare il numero di diagonali in un poligono, qualunque sia il numero di lati. Nella guida che segue risponderemo al quesito in pochi semplici passi.

27

Occorrente

  • Nozioni di base di geometria
37

Le nozioni di poligono, diagonali e vertici adiacenti

Va ricordato che un poligono è definito come l'area di piano delimitata da una linea spezzata chiusa caratterizzato da un certo numero di lati che coincide con il numero di vertici. In ogni poligono due lati che condividono lo stesso vertice vengono definiti adiacenti e considerare che per diagonale si intende quel segmento che congiunge i vertici non consecutivi. Una volta ripassate queste nozioni elementari sarà più agevole determinare il numero di diagonali di un poligono.

47

La formula per il calcolo delle diagonali

La formula per il calcolo è la seguente: [n*(n-3)] / 2, dove n sta ad indicare il numero di vertici o lati del poligono. Per comprendere l'utilizzo di tale formula possiamo iniziare determinando il numero di diagonali di un quadrato; il discorso sarà lo stesso per i poligoni più complessi. Poiché il numero dei vertici di un quadrato è pari a 4 sostituendo tale valore alla lettera n nella formula matematica appena enunciata, si avrà: [4*(4-3)] / 2 = 4*1/2 = 4/2 = 2. Infatti, come ben noto, il quadrato ha due diagonali.

Continua la lettura
57

Il calcolo del numero di vertici totale

La formula si spiega semplicemente: ciascun vertice, ad eccezione di se stesso e dei due vertici consecutivi, si raccorda con tutti i vertici del poligono determinando le diagonali. Da ciò si evince che bisogna sottrarre dal numero dei lati, o dei vertici del poligono, proprio i lati consecutivi di un qualsiasi vertice preso in analisi ed il vertice stesso: (n - 3). Nel caso specifico del quadrato avremo quindi 4-3 = 1. Tale discorso è valido nel caso del singolo vertice perciò, moltiplicando tale valore per il numero di vertici totali, si otterrà il numero di tutte le possibili diagonali.

67

Ricavare il numero di diagonali del poligono

Moltiplicando n*(n-3), che nel caso del quadrato risulta essere pari a 4*(4-3) = 4, si ottiene la totalità delle possibili diagonali. Cosi facendo, però, ogni diagonale verrebbe contata due volte ed è per questo motivo che è necessario dividere per 2 il valore ottenuto. Nel nostro caso, 4/2 = 2. Ecco spiegata l'origine di questa formula che si rivela particolarmente utile nel caso di poligoni con un numero elevato di lati e vertici. Supponiamo, ad esempio, di voler determinare il numero di diagonali di un poligono con 56 vertici. Non vi resterà che procedere applicando la formula: [56*(56-3)] / 2 = 56*53/2 = 1484. Otterrete quindi un poligono con 1484 diagonali.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per una migliore comprensione degli argomenti matematici, si consiglia sempre di ripassare le nozioni di base.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come disegnare un poligono dato il numero dei lati

La costruzione grafica di un poligono, è un operazione semplice se si conoscono le procedure di base del disegno tecnico. È una delle prime cose che s'imparano alla scuola primaria di secondo grado. Come ben sapete, si definiscono poligoni tutte quelle...
Superiori

Come calcolare l'altezza di un poligono irregolare

In geometria, lo studio delle figure è il leitmotiv su cui si articolano tutti i principali teoremi e assiomi matematici. Quando si studiano le figure geometriche, si eseguono sempre dei calcoli utili a fare una stima delle loro dimensioni nello spazio....
Superiori

Come calcolare l'area di un poligono regolare

In materia geometrica, uno dei primi quesiti da risolvere, è senza dubbio il calcolo dell'area di un poligono regolare. Finché si tratta di triangoli equilateri o quadrati il calcolo risulta essere davvero molto semplice, ma nel caso in cui l'area da...
Superiori

Come calcolare la somma degli angoli interni di un poligono

La geometria piana è una delle materie scientifiche più divertenti ma spesso più ostiche per gli studenti. Molto spesso i ragazzi delle scuole medie o delle superiori vanno infatti nel panico quando si ritrovano a doverne studiare i teoremi o le formule...
Superiori

Come si calcola la somma degli angoli esterni di un poligono

Risolvere problemi matematici non è sempre difficile come sembra. Tramite alcune regole e formule, enigmi apparentemente complessi trovano una soluzione chiara. I poligoni, ad esempio, hanno formule ben precise per il calcolo dei loro dati. Ricordiamo...
Superiori

Come calcolare la notazione scientifica di un numero

La matematica è una materia complessa e ricca di sfaccettature, che possono essere conosciute a fondo solo dopo molti anni di studio e apprendimento. Per poter passare ad argomenti via via sempre più complessi e padroneggiare la materia, è bene iniziare...
Superiori

Come calcolare la frazione generatrice di un numero periodico misto

Se non sapete come calcolare la frazione generatrice di un numero periodico misto, non preoccupatevi perché non è un'operazione affatto complicata. Leggete bene i passaggi e capirete come, partendo da un numero decimale periodico, sia possibile arrivare,...
Superiori

Come calcolare il numero di moli per una reazione

Tutti ritengono che la chimica sia una materia estremamente affascinante, ma allo stesso tempo estremamente ostica. Infatti non è da tutti eccellere in questa materia. Molti incontrano difficoltà nel districarsi tra simboli e formule chimiche. In questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.