Come calcolare il numero dei nodi indipendenti

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Vi è mai capitato tra le mani un circuito elettrico? Vi siete mai chiesti come si può calcolare il numero di nodi indipendenti? In questa guida vedrete un modo semplice di come effettuare il calcolo in circuiti elettrici semplici. Una volta acquisito il metodo potrete poi applicarlo a qualsiasi circuito vi capiti tra le mani.

25

Il primo passo da effettuare per il calcolo del numero di nodi è quello di individuare i rami. Un ramo è un qualunque elemento avente due terminali. Ad esempio appartengono a questa categoria i generatori indipendenti di tensione, i generatori indipendenti di corrente, i resistori, i condensatori, gli induttori e i generatori pilotati. Dalla figura si può notare che il numero di rami presenti nel circuito è tre: il generatore ideale di tensione individua il primo ramo, il resistore individua il secondo e il condensatore individua il terzo.

35

Il secondo passo è quello di individuare il numero di maglie indipendenti nel circuito in esame.
Una maglia è un percorso chiuso ottenuto partendo da un nodo e attraversando una sola volta una serie di nodi intermedi per poi tornare al nodo iniziale. Ad esempio una maglia si ottiene partendo dal punto A, passando una sola volta per B-E-F, e tornando ad A. Le altre maglie sono B-C-D-E, A-B-C-D-E-F. Il consiglio è sempre quello di individuare i nodi con dei numeri o delle lettere per semplificare l'analisi del circuito.

Continua la lettura
45

Il passo successivo consiste nell' individuare le maglie indipendenti all'interno del circuito in esame. Una maglia è indipendente se contiene un ramo che non fa parte di altre maglia. Ad esempio A-F è un ramo che non fa parte di altre maglie quindi si può usare per costruire una maglia indipendente, in questo caso la A-B-E-F. Al contrario la maglia A-B-C-D-E-F, contenente il ramo B-E conteso tra due maglie diverse, non è indipendente. Esistono vari metodi per il calcolo delle maglie fondamentali accompagnati dai relativi teoremi consultabili sui libri relativi all'elettrotecnica.

55

Una volta individuati il numero di rami e le maglie fondamentali, nel nostro caso rispettivamente 3 e 2, esiste una formula molto semplice per effettuare il calcolo. Il numero di nodi indipendenti è uguale infatti alla differenza del numero di rami con quello delle maglie fondamentali sommando al risultato finale l'unità (3-2+1). Il risultato come potete vedere è 2. Infatti i nodi A B C sono rappresentabili come un unico nodo indipendente. Invece l'altro nodo fondamentale è individuato dai nodi F E D.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come calcolare il numero di moli all'equilibrio in una reazione

La chimica è una materia che solitamente si apprezza nella parte pratica in quanto miscelare le sostanze risulta divertente ed appagante. È ovvio che non si possono miscelare casualmente le sostanze perché le reazioni possono risultare pericolose....
Università e Master

come effettuare il t-test per gruppi indipendenti

Il t-test è uno dei più diffusi test statistici utilizzati per confrontare e relazionare fra di loro due gruppi di soggetti che si vogliono andare ad esaminare. Esso permette di verificare se il valore medio di una distribuziine si discosta significativamente...
Università e Master

Come ottenere un numero ciclico a partire da un numero primo

Un numero ciclico è un numero intero che, quando moltiplicato, produce le stesse cifre in un ordine diverso; essi sono generati dai numeri primi (7, 17, 19, 23, 29, 47, 59, 61, 97, etc.). È stato ipotizzato, ma non ancora dimostrato, che esiste un numero...
Università e Master

Come Rilevare Il Numero Di Perossidi

Uno dei procedimenti più diffusi e complicati della chimica è la rilevazione del numero dei perossidi. I perossidi sono dei composti chimici costituiti da un legame covalente semplice tra due molecole di ossigeno. Nel legame covalente che si forma,...
Università e Master

Come scoprire il numero di Eulero

In matematica, ed in particolare in teoria dei numeri e in combinatoria, i numeri di Eulero En sono i componenti di una successione di interi che possono essere definiti dal seguente sviluppo in serie di Maclaurin della funzione secante iperbolica: Alcuni...
Università e Master

Come Effettuare Il Test Di Fibonacci Su Un Numero

Quasi tutti conoscono il procedimento per costruire la successione di Fibonacci partendo dai primi due numeri, noti per definizione, e ricavando il numero successivo a seguire. Le cose si complicano però se, dato un numero naturale, ci viene richiesto...
Università e Master

Come calcolare il peso equivalente di un composto chimico

Calcolare un peso equivalente è molto importante al fine di conoscere calcoli stechiometrici, in quanto, consentono di ricavare dei rapporti composti o elementi composti senza ricorrere, necessariamente, all'equazione bilanciata, tenendo presente che...
Università e Master

Come calcolare la probabilità di eventi consecutivi

La probabilità si riferisce a dei casi incerti e aleatori che possono verificarsi oppure no. Il classico esempio nell'ambito della probabilità è quello delle palline nell'urna. Si parla di un'evento aleatorio quando, ad esempio, si vuole estrarre una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.