Come calcolare il lato del rombo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La guida che andremo a sviluppare ora, si occuperò di geometria e, nello specifico, si concentrerà sulla figura geometrica del rombo. L'obiettivo che ci porremo sarà quello di spiegarvi Come calcolare il lato del rombo.
Quando si studia, ognuno ha i suoi punti deboli: chi la filosofia, chi la chimica e chi la matematica, geometria compresa.
Solo con uno studio accurato e tanta tanta pratica, si può ovviare ai propri limiti e superarli. In questa breve guida approfondiremo la materia della geometria. In particolare tratteremo la figura geometrica del rombo. Il rombo è una figura geometrica con quattro lati uguali.

24

Il rombo

Cominciamo a sviluppare la tematica di cui abbiamo accennato all'interno del passo che ha introdotto la presente guida. Partiamo dal fatto che la figura geometrica del rombo è formata da quattro triangoli rettangoli e questo ci obbliga a calcolare le diagonali. Successivamente. Potremo utilizzare il famoso teorema di Pitagora per arrivare al calcolo del lato del rombo, che è il fine della nostra guida. Ricordiamo il contenuto del teorema di Pitagora.
In ogni triangolo rettangolo il quadrato costruito sull’ipotenusa è sempre equivalente alla somma dei quadrati costruiti sui cateti. ”
Considerando che il rombo viene diviso dalle diagonali in 4 triangoli rettangoli, i cateti sono costituiti dalla metà delle diagonali, quindi la formula sarà questa:
Il lato è uguale a:
Considerando la diagonale minore =d; la diagonale maggiore = D
Radice quadrata della diagonale minore diviso 2, al quadrato, + diagonale maggiore diviso 2 al quadrato.
l = √(d/2) ² + (D/2) ².

34

Le diagonali

E se non conosciamo le diagonali, dobbiamo andarle a trovare attraverso queste formule:
d= 2A/D
D=2A/d
Dove A è l’area del rombo che si calcola con quest’altra formula
Area= dxD/2, oppure lxh (l sta per lato, e h per altezza)
Ora, se consideriamo che un rettangolo è il doppio di un rombo, e che il primo ha le diagonali coincidenti con le diagonali del rombo, sappiamo conseguentemente che d e D saranno esattamente uguale ai due lati del rettangolo. Il rombo, dunque, sarà formato da quattro triangoli rettangoli congruenti. Se questo è vero, allora il rettangolo sarà formato da otto triangoli rettangoli congruenti.

Continua la lettura
44

Ultimo passo

Conoscendo l'area del rettangolo, andiamo a moltiplicare le diagonali per due e poi dividiamo il tutto per due.
La formula sarà: D1xd2/2.
A questo punto della guida non rimane altro da fare che mettere in pratica quanto esposto nei passaggi in precedenza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come calcolare l'altezza del rombo

Il rombo è un quadrilatero formato da quattro lati aventi tutti la medesima lunghezza. Nelle diverse figure geometriche è possibile calcolare la lunghezza, l'area, l'altezza, il perimetro e ogni altro particolare calcolo matematico in grado di fornire...
Elementari e Medie

Come calcolare il lato obliquo di un trapezio rettangolo

Durante lo studio della geometria piana, si apprendono numerose formule riguardanti il calcolo e la misurazione degli elementi geometrici. Esse sono abbastanza rilevanti quando vengono studiate delle figure maggiormente complesse di linee e segmenti come...
Elementari e Medie

Come trovare le diagonali di un rombo

Il rombo è un parallelogramma con quattro lati uguali. Possiede due diagonali: una più lunga, peraltro la "maggiore" e un'altra più corta, la "minore". Esse sono perpendicolari fra loro e si intersecano nei rispettivi punti medi. Rappresentano inoltre...
Elementari e Medie

Come inscrivere un rombo in un rettangolo

La matematica non è una materia di studio molto amata dagli studenti. Chi non ha mai avuto problemi con la matematica? C'è chi ha avuto problemi per via del professore inadeguato, chi ha un rifiuto verso la materia, chi si applica ma non abbastanza,...
Elementari e Medie

Come costruire geometricamente un rombo

Il rombo è un poligono la cui figura geometrica presenta sempre le seguenti caratteristiche: è costituito da 4 lati, a due a due di uguale misura, paralleli tra loro a due a due. È quindi un parallelogramma avente i lati congruenti, le due diagonali...
Elementari e Medie

Come disegnare un rombo

Il rombo viene definito un quadrilatero avente i lati opposti congruenti e paralleli tra loro. Le sue due diagonali, che fungono anche da bisettrici dei 4 angoli interni, sono perpendicolari tra loro e si incontrano nel punto medio. La rappresentazione...
Elementari e Medie

Come costruire un pentagono regolare dato il lato

Il pentagono regolare è una figura geometrica bidimensionale, definita poligono (dal greco poli- che significa "più" e -gono, ovvero "angolo") avente cinque lati e cinque angoli congruenti. La sua costruzione geometrica non è molto complicata, ma occorrono...
Elementari e Medie

Come costruire un ettagono dato il lato

La geometria è una materia molto importante, anche se un po' ostica e non sempre amata dai ragazzi delle scuole. È fondamentale però conoscerne i concetti base, per poter prendere sempre almeno la sufficienza in questa materia e poter poi saper riutilizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.