Come calcolare il gradiente termico

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La scienza, definisce generalmente il gradiente come la variazione per unità di lunghezza, a cui una grandezza viene sottoposta nella distanza tra due punti dello spazio lungo una determinata direzione. In meteorologia, il gradiente termico (verticale) dell'atmosfera indica il valore dato dal rapporto tra la differenza di temperatura in due punti dell'atmosfera e la differenza di quota. Cercando di essere più espliciti possibile, in questa guida vedremo come calcolare il gradiente termico.

24

Letteralmente il termine gradiente indica dinamicità, movimento ed esprime il valore di una variabile che avanza in modo progressivo. Il gradiente termico (verticale) indica nello specifico il valore con cui cambia la temperatura dell'aria in relazione alla quota. Per esemplificare il concetto espresso occorre far riferimento alla variabile della temperatura. Il calore che il suolo riceve e restituisce al sole determina una massa di aria calda che sale verticalmente e che muta di valore al variare della quota. Il valore del gradiente termico verticale in atmosfera standard (pressione atmosferica di una massa di aria a livello del mare con temperatura 0° C a 45° di latitudine) equivale a - 6,5° C ogni 1000 metri.

34

Il calcolo del gradiente termico verticale dipende da diverse componenti, in primis la quota: diminuendo la temperatura all'aumentare della quota, inevitabilmente il valore del gradiente dovrà essere negativo. In particolare, se il valore del gradiente è inferiore a 5° ogni 1000 m l'aria risulterà stabile, mentre se il valore è superiore a 9.8° ogni 1000 m l'aria risulterà fortemente instabile, così come le condizioni meteo che saranno caratterizzate da probabili temporali.

Continua la lettura
44

Per calcolare il valore del gradiente termico occorre procedere come riportato di seguito. Partendo dalla formula Delta temperatura / Delta spazio, procedete calcolando il rapporto tra il valore che esprime la differenza tra le temperature dei due punti che intendete considerare ed il valore che esprime la differenza fra le altezze degli stessi punti. È possibile pertanto concludere il ragionamento riassumendolo con la seguente formula: (Tb - Ta) / (Ab-Aa). È ovvio che il calcolo del gradiente termico risulta fondamentale per determinare il clima di una determinata area geografica. Per eseguire il calcolo in maniera più precisa possibile vengono utilizzate sonde in grado di elaborare una serie di dati tra cui la misurazione della temperatura in funzione della quota.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come calcolare il gradiente di una funzione in n variabili

L'esame di matematica si avvicina e ancora arrancate? La matematica universitaria non è più come quella delle superiori? Niente paura perché, in realtà, è tutto il contrario. Oggi infatti ci leveremo un sassolino dalla scarpa, con questa guido impareremo...
Università e Master

Come calcolare la derivata direzionale

Per gli studenti dei corsi di analisi matematica, materia già di per sé ardua e spesso di difficile comprensione, uno tra gli argomenti più ostici è sicuramente quello del calcolo differenziale o infinitesimale. Esso studia il come si comporta localmente...
Superiori

Fisica: la pressione atmosferica

In questa breve guida parleremo di fisica e in particolare della pressione atmosferica, ovvero la pressione esistente in qualunque punto dell'atmosfera terrestre. Il suo valore varia in base al punto dell'atmosfera terrestre in cui viene misurata, e corrisponde...
Superiori

Scienze: l'atmosfera

Nel mondo delle scienze il termine atmosfera indica l'involucro di gas che circonda ogni pianeta. Tale involucro si forma mediante l'azione della forza di gravità che tiene unite le particelle gassose. Le discipline scientifiche che studiano in particolare...
Superiori

Come realizzare un semplice schema sulla catena di trasporto degli elettroni

Il sistema di trasporto degli elettroni consiste in una serie di molecole trasportatrici (che insieme formano la cosiddetta catena respiratoria), inserite in una membrana. Queste utilizzano l'energia fornita dalle reazioni di glicolisi, ossidazione del...
Università e Master

Come calcolare lo jacobiano di una funzione

L'esame di analisi è alle porte e preferireste seriamente lanciarvi da una finestra? Niente paura e mantenete la calma. Oggi affronteremo un argomento all'apparenza difficile, ma che, come vedremo, non richiede niente di più delle conoscenze che già...
Università e Master

Come svolgere uno studio di funzione in 2 variabili

Quanti di noi, all'università, sono incappati in una funzione matematica a più variabili? Magari è proprio lo studio di quest'ultima che vi ha impedito di superare l'esame di Analisi Matematica 2 e siete disperati perché non riuscite in nessun modo...
Superiori

Come risolvere graficamente un'equazione

Anche la più complessa delle equazioni è risolvibile graficamente. Questo metodo, seppur non semplice, ma pur sempre di media difficoltà, ci aiuta a risolvere le equazioni velocemente e senza l'ausilio della calcolatrice. Questo metodo è molto diffuso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.