Come calcolare il flusso termico

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La termodinamica studia il calore e lo scambio energetico ad esso connesso. Il calore è una forma di energia connessa al livello di agitazione delle molecole di un corpo o di un sistema fisico. Se due corpi hanno rispettivamente temperatura T1 e T2 con T1flusso termico che è la relazione che regola questi scambi.

26

Occorrente

  • Carta e penna
36

La legge di Fourier sulla conduzione del calore

Supponendo la stazionarietà del fenomeno di scambio termico, si può scrivere la relazione

q'=λ*grad (T)

dove q' indica la densità di flusso termico, ovvero la potenza termica per unità di superficie, e l'operatore "grad" è il gradiente (Nabla) espresso come la somma delle derivate parziali di T, ognuna moltiplicata per il versore relativo.

grad (T)=[∂T/∂x]i+[∂T/∂y]j+[∂T/∂z]k

infine

"λ" è detto "conducibilità termica" ed è una grandezza scalare con un comportamento analogo alla conducibilità elettrica.
Il suo comportamento infine è a sua volta correlato con la temperatura secondo la relazione lineare

λ=λ0(1+bT)

dove tutte le temperature sono espresse in gradi centigradi.

46

Equazione di Fourier per il calcolo del flusso termico

Supponendo di studiare una lamina infinita di spessore L sottile avremo relativamente all'area di scambio un volume

dV=A*dx

a cui corrisponde una massa

dM=ρ*A*dx

siano poi le temperature della faccia di entrata e di quella di uscita del flusso dopo un tempo congruo t

T (x)=T (x, t0)

e

T (x+dx)=T (x+dx, t0+dt)

che si esprime in forma differenziale come

T (x, t+dt)=T (t (x, t)+(∂T/∂t)*dt

considerando il bilancio energetico e l'assenza di lavoro da parte del sistema
otteniamo
∆U=Q (x)-Q (x+dx)

che si può poi esprimere in funzione del flusso termico come
∆U=A (q'(x)-q'(x+dx))*dt
sostituendo poi in funzione della massa e del calore


dM*c*dT=A (q'(x)-q'(x+dx))*dt

con opportune sostituzioni e calcoli si approda poi alla così detta Equazione di Fourier

(∂T/∂t)=(λ/ρc)*[(∂∂T/∂x^2)+(∂∂T/∂x^2)+(∂∂T/∂x^2)]

dove per sistemi stazionari il termine fra parentesi quadre si assume nullo.

Continua la lettura
56

Calcolo del flusso termico

Applicando le equazioni al caso di flusso monodimensionale attraverso il classico cilindretto di area A ci troviamo di fronte ad una espressione lineare della temperatura nella forma

T (x)=Ex+F

in questa espressione, applicando le ipotesi di stazionarietà e i dati sulle temperature delle due facce ricaviamo le condizioni sul profilo lineare di temperatura.
ricaviamo quindi la densità di flusso attraverso la lamina di spessore L

q'=-λ*∂T/∂x=(λ/L)(T1-T2).

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Bisogna avere conoscenze di calcolo differenziale
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come riconoscere un flusso turbolento o laminare

La meccanica dei fluidi rientra in quella branca della fisica che si occupa dello studio dei liquidi e dei gas, sia in condizioni statiche che in condizioni dinamiche. Nel caso in cui un fluido sia fermo, ovviamente parleremo di condizione di staticità....
Università e Master

Come eseguire una trasformazione batterica mediante shock termico

Studiare e sperimentare i concetti centrali della biologia è davvero molto interessante quanto utile. La biologia è infatti una delle discipline più affascinanti per capire così il mondo che ci circonda. Per tale motivo in questa guida affronteremo...
Università e Master

Come calcolare il reintegro delle acque in una torre evaporativa

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter calcolare il reintegro delle acque, in una torre evaporativa. Cercheremo di realizzare tutto questo, grazie anche al metodo del fai da te, in modo da poterlo realizzare con...
Università e Master

Come calcolare la Polare di un velivolo

In questa guida vi spiegherò come calcolare la polare di un velivolo. È un argomento molto trattato e molto importante per la fisica, in quanto grazie a questi calcoli vengono progettati gli attuali velivoli, i quali riescono ad essere sempre più...
Università e Master

Come calcolare la misura della velocità delle correnti in pressione

In commercio esistono differenti strumenti atti a determinare velocitá e portata di correnti fluide, poiché le applicazioni pratiche di tale nozione sono molteplici. Allo stesso tempo occorre tenere presente che in fase di misurazione e a seconda dello...
Università e Master

Come calcolare l'area di una figura su Autocad

AutoCAD è uno strumento davvero molto potente ed efficacissimo, che permette di realizzare dei disegni 2D o 3D, garantendo una notevole precisione, difficilmente raggiungibile tramite il disegno a mano libera. Nell'utilizzo di questi programmi, o nella...
Università e Master

Come Calcolare il pH

In questa guida ci occuperemo di dare alcune informazioni molto utili su un argomento molto importante: il ph dell'acqua e, nello specifico, vedremo come calcolare questo ph. Questa operazione si rende necessaria molto spesso, soprattutto se si possiede...
Università e Master

Come Calcolare La Portata Di Una Elettropompa Centrifuga

Le pompe centrifughe sfruttano la forza della girante, anche denominata forza centrifuga, per trasformare l'energia meccanica del motore, inizialmente in energia cinetica e in seguito in pressione che ha lo scopo di sollevare il liquido. Tale strumento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.