Come calcolare il difetto di massa

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'energia richiesta per rompere un nucleo e i suoi componenti, viene chiamata legame nucleare.
63Cu + Energia -> 29 p + + 34 no
Le energie di legame sono generalmente espresse in termini di kJ / mole di nuclei o di MeV / nucleone. Il calcolo del legame prevede le seguenti tre fasi: la determinazione della massa di difetto, la conversione di difetto in energia e la determinazione della massa di difettoLa differenza tra la massa di un nucleo e la somma delle masse dei nucleoni è chiamata difetto di massa. Tre cose devono essere conosciute per calcolare il difetto di massa: la massa effettiva del nucleo, la composizione del nucleo (numero di protoni e di neutroni) e le masse di un protone e di un neutrone. Per calcolare il difetto di massa è necessario sommare le masse di ciascun protone e di ogni neutrone che compongono il nucleo e sottrarre la massa effettiva del nucleo dalla massa combinata dei componenti per ottenere il difetto di massa. Quando protoni e neutroni si aggregano e formano il nucleo, c'è una quantità di massa che si trasforma in energia. Ecco come calcolare il difetto di massa.

24

Le tecniche di spettrometria di massa permettono di calcolare in maniera esatta la massa di un nucleo. Tramite questo tipo di misurazione, scientificamente preciso, è stato dimostrato che la massa di un nucleo non corrisponde mai esattamente alla somma delle masse dei suoi elementi, ma è sempre inferiore. Se consideriamo la somma dei valori dei nucleoni (protoni e neutroni), essa sarà sempre maggiore rispetto all'effettivo valore della massa del nucleo, misurato empiricamente. Questo scarto di valori è il "difetto di massa".

34

Se consideriamo il nucleo del deuterio, la massa del protone ha valore di 1,00728 u e quella del neutrone 1,00867 u. La loro somma è perciò 2,01595 u. Il nucleo ha invece una massa inferiore alla somma delle sue parti e, nel caso del deuterio, ha valore di 2,01300 u. C'è quindi una differenza in questi valori ed è Δm, il "difetto di massa". Per calcolarlo occorre sempre conoscere con precisione il valore degli elementi componenti e sottrarre il valore effettivo del nucleo a quello della somma dei componenti.

Continua la lettura
44

La legge di conservazione della massa-energia ci dice che E= m * c^2, dove c, come abbiamo visto, è la velocità della luce nel vuoto ed è quindi costante. Proprio perché essa è costante, sarà costante anche il rapporto tra Energia e massa, perciò se un sistema perde una quantità di massa subirà anche la perdita di una quantità di energia. La quantità di energia che si libera si calcola in MegaelettronVolt, MeV.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare l'accelerazione del centro di massa

Sia in fisica che in meccanica il centro di massa viene anche detto baricentro, cioè quel punto di un sistema che corrisponde al valore rappresentativo della massa nello spazio e della sua distribuzione. Questo centro di massa però potrebbe non corrispondere...
Superiori

Come calcolare la massa atomica di un isotopo

Per massa atomica si intende il valore della massa di un atomo neutro a riposo. L'unità di misurazione è l'unità atomica (amu) o dalton. Concetto di difficile apprendimento, per facilitarne la comprensione cercheremo di approcciarne i principi ed i...
Superiori

Come calcolare la massa molecolare di un composto chimico

Se siete alle prese con esercizi di chimica generale e nello specifico con il calcolo della massa molecolare, seguendo passo dopo passo questa guida potrete ottenere tutte le informazioni fondamentali per risolvere velocemente tutti i vostri quesiti....
Superiori

Come calcolare la velocità del centro di massa

All'interno di questa guida, andremo a parlare di velocità. Nello specifico, ci dedicheremo alla velocità sviluppata nel centro di una massa. Proveremo a dare una risposta che risulti essere chiara, ma anche esaustiva, al seguente interrogativo: come...
Superiori

Come calcolare la massa di un protone

La fisica è una materia piuttosto complessa e difficile che per essere appresa al meglio ha bisogno di molto studio e pazienza. Per poterla studiare al meglio è bene partire dalle basi e mano mano approfondire i vari argomenti. I protoni hanno una struttura...
Superiori

Come calcolare le frazioni molari utilizzando la percentuale di massa

Un soluto si dissolve in un solvente per fare una soluzione. La concentrazione indica quanto di un composto o miscela è disciolto nella soluzione e si puó esprimere in vari modi. Le frazioni molari si riferiscono al rapporto fra numero di moli di soluto...
Superiori

Come calcolare la massa molecolare di un gas

Partiamo col dire che la natura è ricca di composti utili per avviare determinati sistemi di produzione, purtroppo non tutti conoscono le particolarità differenti che li distinguono uno con l'altro, solo lo studio ci può orientare a determinare tali...
Superiori

Come calcolare la massa molare media

La chimica come tutte le materie scientifiche tratta moltissimi argomenti che possono risultare molto complessi e per riuscire a studiarle alla perfezione potrebbe essere necessaria ricercare ulteriori informazioni. Su internet sarà molto semplice riuscire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.