Come calcolare il carico di un solaio

Tramite: O2O 11/02/2018
Difficoltà: media
15

Introduzione

I codici di costruzione locali, specificano il carico minimo che i solai devono essere in grado di sopportare. I carichi sono una considerazione primaria in qualsiasi progetto riguardante la costruzione di un edificio, perché definiscono la natura, l'entità dei pericoli e le forze esterne a cui è sottoposta la struttura, fornendo un'adeguata sicurezza e una facile manutenzione. Ecco a seguire come calcolare il carico di un solaio.

25

Carico permanente e variabile

I solai devono essere in grado di supportare due diversi tipi di carichi di peso: il carico permanente, che riguarda il peso della struttura del solaio stesso e il carico variabile che è il peso degli arredi, delle persone e di qualsiasi altra cosa che il solaio deve supportare, ma che deve essere fissato in modo permanente. Il carico permanente di un solaio è determinato dai materiali utilizzati nella costruzione. Un tipico solaio in legno rivestito in vinile ha un carico di circa 3,5 kg per metro quadrato; se c'è un soffitto rivestito di pannelli a parete sospeso dalla parte inferiore di quel piano, il carico permanente aumenterà a circa a 4,5 kg per metro quadrato. I materiali dei solai più pesanti, aumentano il carico permanente maggiormente.

35

Codici di costruzione

I codici di costruzione locali, specificano il carico variabile minimo che i solai devono essere in grado di sopportare. Il Codice Residenziale Internazionale, su cui si basano la maggior parte dei codici di costruzione locali, afferma che i solai in genere, devono sostenere un carico minimo di 18 kg e i pavimenti devono essere in grado di sopportare un carico di 13 kg per metro quadrato. Per calcolare correttamente un carico, è necessario consultare le tabelle di estensione e i valori di progettazione, che mostrano i limiti di progettazione e consentono di determinare se il solaio impiegato soddisfi i requisiti del codice di progettazione. Per una data dimensione e spaziatura del travetto, le tabelle indicano il valore di forza, chiamato valore "Fb" e la rigidità chiamata valore "E". Architetti e ingegneri utilizzano queste tabelle per determinare le dimensioni e la spaziatura necessaria dei travetti durante la progettazione degli edifici, ma è possibile utilizzarle anche per calcolare la capacità di carico di un solaio già esistente.

Continua la lettura
45

Calcolo del carico

In primo luogo per calcolare il carico di un solaio, è necessario determinare la dimensione, la spaziatura e la campata dei travetti. Utilizza la tabella dei valori di progettazione per ottenere il valore Fb, consulta la tabella di span per incrociare il riferimento tra spaziatura e span e per trovare il valore Fb richiesto per i limiti di carico; ad esempio: la tabella di span per un carico morto di 30 psf / 10psf, indica un valore Fb di 1.315 e un valore E minimo di 1.800.000. In questo caso, i travetti sono adeguati per supportare un carico vivo di 30 psf e un carico morto di 10 psf. Usa le tabelle span per i carichi progressivamente più pesanti. Dopo aver determinato il limite di carico dei travetti, è possibile utilizzare tale cifra per determinare il carico totale accettabile per la stanza o l'edificio in questione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come Calcolare Le Reazioni Vincolari Di Una Trave Appoggiata E Caricata Uniformemente

Per risolvere il quesito, occorrono semplicemente una calcolatrice, carta e penna e i dati della travatura in questione.Il metodo è relativamente schematico, applicabile a tutte le travi simili al suddetto caso! Applicheremo, infatti, un modello piuttosto...
Università e Master

Come calcolare la Polare di un velivolo

In questa guida vi spiegherò come calcolare la polare di un velivolo. È un argomento molto trattato e molto importante per la fisica, in quanto grazie a questi calcoli vengono progettati gli attuali velivoli, i quali riescono ad essere sempre più...
Università e Master

Come calcolare l'area di una figura su Autocad

AutoCAD è uno strumento davvero molto potente ed efficacissimo, che permette di realizzare dei disegni 2D o 3D, garantendo una notevole precisione, difficilmente raggiungibile tramite il disegno a mano libera. Nell'utilizzo di questi programmi, o nella...
Università e Master

Come Calcolare il pH

In questa guida ci occuperemo di dare alcune informazioni molto utili su un argomento molto importante: il ph dell'acqua e, nello specifico, vedremo come calcolare questo ph. Questa operazione si rende necessaria molto spesso, soprattutto se si possiede...
Università e Master

Come calcolare la distanza in mare

Per tutti gli appassionati del settore nautico, ecco una guida utile contenente le istruzioni per calcolare la distanza in mare. Se si è magari prossimi alle vacanze in barca ambite e già programmate da tempo, necessita un sistema di calcolo delle distanze...
Università e Master

Come calcolare l'algoritmo per l'estrazione della radice quadrata

In matematica, per radice quadrata di un numero si intende quella cifra che, se viene moltiplicata per se stessa, dà come risultato il valore sotto la radice, che prende il nome di radicando. Finché il numero è abbastanza piccolo da poter calcolare...
Università e Master

Come calcolare il grado di insaturazione di una molecola

Calcolare il grado di insaturazione di una molecola o un composto chimico è una procedura essenziale e primaria per il primo approccio conoscitivo della sostanza con cui stiamo operando. Infatti questa operazione viene fatta subito dopo l'acquisizione...
Università e Master

Come calcolare i grammi di prodotto in una reazione

La chimica risulta essere spesso una materia un po' difficoltosa per gli studenti ma, con una buona dose di studio ed esercizio, ci si può anche appassionare parecchio. Essa è fondamentale negli studi scientifici. Uno tra i tanti esercizi più richiesti...