Come calcolare gli esponenti frazionari

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli esponenti sono un modo breve per scrivere un numero moltiplicato per sé stesso, un determinato numero di volte. Inoltre possono essere utilizzati ad esempio per calcolare la quantità di ritardo dei satelliti, quanto un pianeta dista dal sole oppure il tempo che quest'ultimo impiega ad orbitare intorno al suo asse. A tale proposito, continuate a leggere i passaggi che compongono la guida a seguire per scoprire come poter calcolare correttamente gli esponenti frazionari.

26

Occorrente

  • Quaderno
  • Matita
  • Excel
  • PC
  • Libro di Matematica
36

Imparate le basi

Gli esponenti possono essere interi, frazionari, negativi e positivi, quindi per calcolarne uno, è necessario conoscere innanzitutto il numeratore ed il denominatore dell'esponente. Si tratta in tal caso di un tipo di problema che è molto comune trovare in algebra, precisamente quando si frequenta la scuola superiore o l'università. L'esponente che occorre attribuire al "numero", che viene considerato come "base", serve per ottenere in seguito il risultato. Una potenza con esponente intero, a sua volta, viene definita come un prodotto di fattori uguali tra loro, mentre quella con esponente frazionario, e un modo diverso di rappresentare i radicali.

46

Seguite le regole fondamentali

Una potenza con esponente frazionario ha per base la stessa base, che a sua volta viene elevata all'indice uguale del numeratore della frazione, tutto sotto radice, con l'indice che sarà uguale al denominatore della frazione. Elevare una base a un esponente frazionario, significa elevarla al numeratore della frazione dell'esponente frazionario, poi da lì è necessario calcolarsi il risultato. Per una potenza con esponente negativo, invece, la base viene capovolta e l'esponente viene preso senza il segno meno. Bisogna tuttavia seguire sempre tutte le regole matematiche scritte sui libri, per ottenere il risultato esatto.

Continua la lettura
56

Fate molti esercizi

Le potenze frazionarie o razionali a primo impatto possono apparire piuttosto complicate e quindi difficili da memorizzare, ma è anche vero che se si riesce a semplificarle diventano molto facili da risolvere. È importante sottolineare che per ottimizzare il risultato è necessario avere una buona base di matematica per poter riuscire a risolvere le espressioni mano a mano che si presentano nei vari problemi che vengono assegnati dall'insegnante. Un classico metodo molto funzionale per risolvere le espressioni prevede l'uso di carta e matita, anche se avendo un computer l'operazione è possibile comodamente effettuarla accedendo al programma denominato Excel.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un classico metodo molto funzionale per risolvere le espressioni prevede l'uso di carta e matita, anche se avendo un computer l'operazione è possibile comodamente effettuarla accedendo al programma denominato Excel.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come risolvere un'equazione esponenziale

A prima vista, un'equazione esponenziale potrebbe apparire un qualcosa di estremamente complicato ed impossibile da risolvere. Tuttavia è sufficiente conoscere alcune importanti proprietà delle potenze, per risolvere senza problemi questo tipo di esercizi....
Superiori

Come risolvere le potenze a esponente razionale

La matematica è una materia piuttosto complessa e che richiede moltissimo studio e pratica per essere compresa al meglio. Non tutti ci riescono con naturalezza, e ogni tanto c'è bisogno di una mano in più per poter facilitare la comprensione. Tra gli...
Superiori

Come risolvere le espressioni algebriche letterali

Le espressioni algebriche letterali sono uno schema di calcolo in cui i simboli delle operazioni combinano numeri e lettere (definite variabili). È proprio grazie a queste variabili che i problemi matematici possono essere generalizzabili. Il campo di...
Superiori

Come risolvere una potenza con esponente fratto

La matematica è senza ombra di dubbio la materia che più preoccupa alunni e genitori, in quanto è la più ostica e di conseguenza anche la meno amata dagli studenti di qualsiasi età, a partire da quelli dalle scuole elementari fino ad arrivare agli...
Elementari e Medie

5 proprietà delle potenze

La potenza in matematica viene scritta nella forma a^n e si legge a elevato alla n. Si distingue la base (la “a”) e l’esponente (la “n”). L’esponente indica quante volte la base si moltiplica per se stessa: si può esprimere il concetto scrivendo...
Superiori

Come semplificare una funzione di potenza

Nelle espressioni matematiche, si possono riscontrare potenze con risultati molto elevati. Ciò potrebbe complicare i calcoli. Pertanto, bisogna semplificare la funzione di potenza, semplificando il calcolo. In questo modo, sarà più semplice effettuare...
Superiori

Come Trasformare Una Potenza Di Un Numero Con Esponente Negativo In Frazione

L'elevazione a potenza è una delle operazioni matematiche che tutti abbiamo incontrato almeno una volta durante il periodo scolastico. Alcune operazioni sono molto semplici da eseguire, mentre altre lo sono meno, come per esempio quando l'esponente è...
Superiori

Come risolvere le operazioni con le potenze

Purtroppo per molti di noi, la matematica è una materia veramente ostica e difficile da capire; più si va avanti negli anni scolastici, più l' insegnamento della matematica diventa ostico e ancora più difficile comprensione soprattutto per coloro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.