Come arrivare sereni agli esami universitari

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Gli esami universitari, anche se preparati nel migliore dei modi, causano molto spesso situazioni di forte stress. A volte questo stress è dovuto a situazioni negative, come ad esempio un programma molto ampio ed impegnativo da studiare, dei professori che appaiono rigidi o semplicemente per una questione di insicurezza e di scarsa fiducia nei propri mezzi. Non sempre, però, lo stress è dovuto a situazioni negative. Lo stress è una risposta normale a qualsiasi evento esterno che provochi uno stato di "disequilibrio" personale ed ha la funzione di mobilitare delle risposte, cioè dei comportamenti che producano un nuovo equilibrio, come ad esempio l'esame. È perciò fondamentale saper gestire le situazioni stressanti, per evitare che queste possano prendere il sopravvento e ci inducano a commettere più facilmente degli errori. Ecco dei consigli su come arrivare sereni agli esami universitari.

25

Occorrente

  • esami
35

Entrando nello specifico, l'ansia da esame è un particolare tipo di ansia da prestazione. Si tratta di un sentimento di apprensione, di preoccupazione, che insorge quando si ha la sensazione di essere giudicati e valutati. Lo stress può essere un'arma a doppio taglio. Le persone in grado di controllarlo e gestirlo, riescono a trarre il meglio da una situazione di stress, perché riescono sia a non farsi trasportare dalla preoccupazione, sia a non prendere l'esame sottogamba e correre il rischio di commettere errori anche banali. Per chi, invece, non è in grado di saper gestire lo stress, esistono alcuni sistemi per ridurlo, permettendo così di arrivare sereni all'appuntamento con l'esame.

45

In primo luogo, ci sono dei metodi per esercitare un controllo sul piano fisico. È possibile utilizzare alcuni metodi di rilassamento, quali ad esempio training autogeno, yoga, meditazione ed anche alternare i momenti di studio ed i momenti di svago. Anche studiare in gruppo è un'ottima soluzione per ridurre lo stato di stress, in quanto il confronto con altri studenti aiuta a contenere l'ansia. È importante, poi, non arrivare al momento dell'esame in condizioni fisiche non buone. Un adeguato riposo ed un' alimentazione sana ed equilibrata ostacolano l'insorgenza dello stress.

Continua la lettura
55

Oltre a controllare il proprio fisico, però, è necessario esercitare anche un controllo sul piano psicologico. Per prima cosa, non bisogna lasciarsi trascinare dall'ansia da prestazione. Per farlo, bisogna ricordarsi che l'esame serve a valutare la preparazione accademica, non la propria persona. Occorre poi ricordarsi che un esame non superato è un'esperienza comune a tutti gli studenti. A tutti capita, prima o poi, una giornata storta. Piuttosto che abbattersi, bisogna cercare di incoraggiarsi e valutare i propri punti di forza. Ovviamente, poi, una maggiore preparazione contribuisce ad una maggiore autostima e dunque una situazione di stress minore. È importante, dunque, avere una buona conoscenza degli argomenti, per anticipare delle situazioni possibili e sentirsi in grado di affrontarle. È utilissimo, poi, programmare il proprio studio. Studiare in maniera caotica e frenetica può essere una grande fonte di stress. Infine, è consigliabile evitare il ripasso finale, soprattutto quando il docente ha già cominciato ad interrogare. Quest'abitudine genera solamente dubbi, insicurezza, confusione e, quindi, stress.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come recuperare gli esami arretrati in poche mosse

Gli studenti che sono alle prese con esami arretrati, spesso si trovano coinvolti in un vortice di emozioni negative: infatti si sentono demoralizzati e in imbarazzo soprattutto nei confronti dei familiari. L'università rappresenta un nuovo percorso...
Università e Master

10 consigli pratici per studenti universitari

Per rendere l’esperienza universitaria realmente utile e formativa è necessario valutare attentamente ogni aspetto legato alla carriera curricolare che si desidera intraprendere. A partire dalla scelta dell’ateneo, passando per il percorso di studi,...
Maturità

10 modi per affrontare gli esami di stato

Al termine del percorso di studio ogni studente deve affrontare gli esami di Stato. È il primo traguardo fondamentale di chi persegue un obiettivo di vita, fatto di sacrifici, preparazione e conoscenza. Superare gli esami di Stato da accesso al mondo...
Maturità

Come fare bella figura agli esami di maturità

"Gli esami non finiscono mai..." e questo lo sappiamo bene tutti. Ma per uno studente affrontare gli esami di maturità è una bella impresa! Forse la prima vera, forte ed impegnativa prova prima dell'entrata nel "mondo degli adulti". Anni di preparazione,...
Superiori

Come documentare i crediti formativi

I crediti formativi universitari (CFU) sono il metodo con cui le università sono in grado di valutare l'impegno dello studente nel carico di lavoro che è stato richiesto. Ogni esame viene associato ad una certa quantità di crediti formativi. Essi non...
Superiori

Come calcolare la media ponderata

In algebra, la media ponderata, ci consente di prendere in considerazione il numero di volte in cui un determinato valore compare nei dati raccolti, cioè la sua frequenza o il suo peso. Questo tipo di media viene utilizzato in ambito universitario proprio...
Università e Master

Come fare la rinuncia agli studi all'Università

All'interno di questa guida, andremo a parlare di università. Nello specifico, in questo caso, andremo ad occuparci di rinuncia agli studi universitari. Proveremo a fornire un'esaustiva risposta a questo specifico interrogativo: come si fa a fare la...
Università e Master

10 errori che commettono gli studenti universitari

Ogni passaggio da un livello di studio al successivo comporta dei cambiamenti, la metodologia di studio, lo svolgimento delle lezioni, le regole interne.   E ogni bravo studente deve sapersi adattare alle nuove situazioni per riuscire a restare al passo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.