Come allestire un'aula multimediale

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se abbiamo un ufficio ed intendiamo utilizzarlo per impartire lezioni o fare corsi di formazione professionale, con l'utilizzo di nuove e moderne tecnologie, possiamo allestire un'aula multimediale, partendo da cifre minime a quelle più elevate, a seconda di come intendiamo impostare il lavoro. In questa guida ci sono quindi una serie di consigli su come procedere per ottenere un risultato soddisfacente, ai fini dell'allestimento.

24

Se disponiamo di un ambiente abbastanza ampio, possiamo posizionare una serie di banchi e su ognuno, appoggiare un monitor corredato di tastiera e mouse. Tutti gli elementi vanno poi collegati attraverso un router (LAN o Wireless), da unire ad un computer centrale, a sua volta in grado di ricevere una connessione internet.

34

Un'aula multimediale altamente professionale, richiede ovviamente in proporzione una spesa maggiore, specie se intendiamo utilizzarla per videoconferenze oppure usando apparecchiature sofisticate, come ad esempio una lavagna multimediale di tipo "olografica". Quest'ultima una delle scoperte recenti che nel settore dell'informatica, ne ha cambiato completamente l'immagine. Gli ologrammi infatti, consentono di riportare immagini virtuali di persone e cose ad alta definizione, quindi in grado di far toccare con mano agli allievi, materiali e prodotti per cui si è approntata l'aula. Questa metodologia serve soprattutto per studi di ingegneria, dove è possibile visionare in modo tridimensionale, un grattacielo o un suolo edificabile.

Continua la lettura
44

Una volta completata questa fase di allestimento per gli allievi, possiamo procedere con l'installazione di una lavagna multimediale, anch'essa collegata al router e in grado di trasmettere in contemporanea, la stessa immagine su tutti i computer in dotazione. L'utilizzo di questo avanzato mezzo tecnologico, ci consente quindi di scrivere e comunicare graficamente con gli apprendisti, e nel contempo in grado di elaborare in pochissimi secondi ed in tempo reale, i dati impiegati per l'insegnamento. Molto importante è ovviamente il collegamento alle stampanti, soprattutto se la tecnica di insegnamento, prevede l'elaborazione e lo studio di grafici. Anche in questo caso, è possibile dotare gruppi di tre o quattro computer di una stampante, oppure posizionarne una soltanto in un angolo, per l'uso promiscuo. Quanto sin qui elencato, si riferisce ad un'aula multimediale con 10 postazioni e che essendo abbastanza semplice, richiede un esborso non elevato, quantificabile in circa 4000 euro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come fare un progetto di laboratorio multimediale

Cominciamo introducendo questa breve guida che, come abbiamo indicato nel titolo, si occuperà di spiegarvi, nei tre passi che la comporranno, come fare un progetto di laboratorio multimediale. Questa è una tematica che ritengo possa essere molto interessante,...
Elementari e Medie

Come realizzare un cartellone per l'aula

In ogni aula scolastica da sempre sono indispensabili i cartelloni. Su questi solitamente gli insegnanti, con l'aiuto dei loro studenti raffigurano una tematica di loro interesse. Successivamente articolano il contenuto del tema in oggetto con disegni,...
Elementari e Medie

Come gestire una classe

Oggigiorno, la professione di insegnante è tutt'altro che semplice, perché si tratta di un lavoro pagato in modo insufficiente e sicuramente trascurato, come se insegnare e far crescere i giovani di oggi e, successivamente, proiettarli verso il loro...
Elementari e Medie

10 regole da adottare in classe

Come ben sappiamo, gran parte delle ore quotidiane di ogni bambino o ragazzo vengono passate in classe a contatto di compagni e dei vari insegnanti. A tal proposito diventa necessario conoscere alcune regole fondamentali di comportamento da adottare in...
Elementari e Medie

Come organizzare un corso di inglese per bambini

Se vi state chiedendo come organizzare un corso di inglese per bambini in un modo semplice ma efficiente, divertente ma proficuo, siete capitati nella pagina giusta. Non è semplice creare un contesto adatto all'apprendimento per i più piccini, poiché...
Elementari e Medie

Come organizzare un compleanno a scuola

I momenti speciali sono resi tali dalla condivisione con gli altri, e non c'è occasione migliore per farlo che festeggiare il compleanno del proprio bambino con i suoi compagni di scuola. Con loro, infatti, trascorre gran parte delle sue giornate, con...
Elementari e Medie

Come realizzare un'unità didattica

Generalmente quando si parla di unità didattica ci si riferisce all'unità di apprendimento. Essa rappresenta un modello psicopedagogico, fatto di azioni sequenziali, rivolto al processo di apprendimento. L'unità didattica ha come obiettivo di quello...
Elementari e Medie

10 suggerimenti per diventare il primo della classe

Il tuo rendimento scolastico è sotto la media e vorresti diventare uno studente modello per ottenere i massimi voti sia in condotta che nelle materie? Hai problemi con qualche disciplina in particolare e vorresti stupire il prof con delle interrogazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.