Come allenarsi per le Olimpiadi di Informatica

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le Olimpiadi di Informatica sono una competizione nazionale ed internazionale. Vi prendono parte ragazzi talentuosi nella programmazione, ed iscritti ad istituti secondari. Dal 2000, l'Italia partecipa con una propria squadra alla versione internazionale del premio. Inoltre, in soli 12 anni ha raccolto ben 33 medaglie. Tra di esse c'è anche una medaglia d'oro. Naturalmente la squadra internazionale viene scelta attraverso la competizione nazionale. Sarà quindi una tra le classi di allievi di licei ed istituti tecnici italiani. Ogni anno vi hanno accesso oltre 13.000 studenti, col sogno di piazzarsi tra i primi posti e partecipare a livello mondiale. Ma non è facile, ed oltre allo studio costante dell'anno scolastico, serve preparazione. Vediamo quindi dei consigli su come allenarsi per le Olimpiadi di Informatica.

25

Occorrente

  • Sito ufficiale italiano con esercizi di allenamento
  • Informazioni sulla tipologia delle prove
35

Tipologie di prove delle olimpiadi di informatica

La programmazione informatica è il settore più importante per questa competizione. In più è bene conoscere le tipologie di domande che vengono poste. Le conoscenze di un argomento sono importanti, ma anche il metodo con cui porsi ad esso lo è. Vediamo quindi alcuni dettagli sul quiz delle Olimpiadi. Sia per le fasi di selezione che per le finali, l'argomento principe è la creazione di algoritmi. Essi devono essere adatti ad eseguire un'operazione richiesta nella traccia. Con l'avanzare dei turni di competizione, la difficoltà aumenta. Proseguendo verso le finali si dovranno affrontare prove molto più complesse che in precedenza. Le selezioni italiane rispettano perfettamente gli standard degli altri paesi. Sono quindi un'ottima preparazione alle eventuali finali. Si deve però ricordare che esse saranno ancor più complesse.

45

Altre conoscenze delle olimpiadi di informatica

Gli algoritmi creati dovranno essere tradotti in un linguaggio di programmazione. Solitamente si può scegliere tra Pascal e C++. Bisogna conoscere e gestire perfettamente i linguaggi e gli altri elementi di programmazione (Array, liste, classi). Si rende fondamentale inoltre un'ottima conoscenza della lingua inglese e degli ambienti dei software. Principalmente, il sistema operativo ufficiale dei contest è Linux. Si ammettono anche coloro che di solito usano Windows, ma tutti useranno Linux nel torneo.

Continua la lettura
55

Allenamenti online delle olimpiadi di informatica

Esiste un sito web in cui allenarsi specificamente con quiz adatti a queste Olimpiadi. Sul Sito Ufficiale delle Olimpiadi Italiane di Informatica sono disponibili esercizi di allenamento, materiali didattici e manuali molto utili. Trovate lì anche il link per accedere alle tracce di tutte le prove precedenti. Potete provare a svolgerle ed allenare in modo efficace la vostra preparazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Appunti sugli algoritmi

Gli algoritmi sono uno dei pochi procedimenti logico-matematici il cui costrutto teorico viene creato attraverso delle applicazioni pratiche da miliardi di persone ogni giorno, utilizzando semplicemente il computer. La comprensione del contesto storico,...
Università e Master

Automi a stati finiti: appunti

Lo studio della modellizzazione prevede la conoscenza approfondita e dettagliata di quelle che vengono definite le basi dell'informatica. L'informatica è infatti la materia che sta alla base di tutto ciò che ruota attorno alla progettazione ed in particolar...
Università e Master

10 motivi per scegliere la facoltà di informatica

L'informatica o informazione automatica non è una materia di recente studio, in quanto esisteva già a partire dagli anni Cinquanta con la progettazione dei primi computer Macintosh. Negli ultimi decenni, la tecnologia ha fatto davvero passi da gigante...
Superiori

Come imparare le basi dell'informatica

Molto spesso, i bambini sono attratti sin da piccoli dai monitor luminosi dei computer e per loro diventa quasi naturale imparare ad utilizzarli senza eseguire nessun corso. Per chi si appresta ad usare il computer per fini non ludici, imparare le basi...
Maturità

Come ottenere crediti formativi

Il percorso scolastico di ogni studente si conclude con il rilascio del diploma di maturità possibilmente con il voto più alto che riesce a raggiungere. Per ottenere punti in più si può ricorrere ad i crediti formativi. Ma di cosa si tratta e come...
Maturità

Argomenti interessanti per la tesina

La fine della scuola si avvicina e, inesorabilmente, diventa sempre più lampante che è necessario scegliere un valido argomento per la tesina. Non fatevi prendere dall'ansia e scegliete uno tra gli infiniti ambiti a vostra disposizione: non siate frettolosi,...
Superiori

Le origini della civiltà greca

Nel terzo millennio a. C. Si sviluppa la civiltà greca, e le sue origini furono nella città di Creta situata in un'ottima posizione per l'attività commerciale, perché al centro del Mediterraneo. Creta trovandosi in un punto strategico, per impedire...
Elementari e Medie

Le città più importanti dell'antica Grecia

Nel passato la Grecia è stata una delle più importanti civiltà del Mediterraneo, culla dei più grandi filosofi, artisti e poeti dell'antichità. Ancora oggi rimane l'esempio ideale per tutti coloro che si occupano di belle arti, nonché studiata in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.