Come aiutare i bambini nel disegno

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'attività grafica di una persona si manifesta principalmente attraverso il disegno, espressione autentica e originale sia dei grandi che dei bambini. Non sempre i nostri piccoli sono portati o interessati a quest'arte, magari perché poco indirizzati dalla scuola.
Se vogliamo però aiutare i bambini nel disegno quando faticano a prendere la matita in mano, è importante seguire determinai approcci e regole.
Vediamo dunque, con questa guida, come aiutare i bambini nel disegno.

27

Occorrente

  • Fogli vari
  • Gomma da cancellare
  • Matite e pennarelli colorati
  • Grembiule per non sporcarsi
37

Gratificazioni per il bambino

Per aiutare i bambini nel disegno è fondamentale non giudicare i disegni dei nostri piccoli artisti. Attraverso il disegno ci esprimono il loro stato d'animo e la loro personalità, quindi disprezzare il capolavoro prodotto equivale a disprezzare il loro essere e potrebbe indisporli, o intimidirli nel disegnare. Incoraggiamo dunque i bambini con i complimenti alle loro produzioni e richiediamo che ce ne facciano altre dello stesso tipo, come solo loro sanno fare.

47

Proposte di lavoro interessanti

I disegni da proporre ai nostri piccoli, devono essere di difficoltà leggermente inferiore alle loro potenzialità. Ciononostante il soggetto non deve neppure essere troppo banale ai loro occhi, altrimenti finiremo per offenderli, avendoli considerati piccoli e poco bravi. Quindi, a seconda dell'età del bambino, cerchiamo di presentare cose da disegnare interessanti ma che siano alla loro portata. Possiamo ad esempio proporre oggetti reali, così da permettere ai bambini di toccarli e studiarli da ogni lato.

Continua la lettura
57

Esercitazione costante al disegno

Nel Medioevo, per essere considerati grandi artisti, si doveva essere dei grandi disegnatori, era opinione comune che più questi si esercitavano più la loro mano diventava agile e sicura. Questo concetto vale anche per i bambini e dunque maggiore sarà l'impegno e la costanza nell'esercitarsi, più facile sara' per ognuno di loro rappresentare le cose con la matita o con i colori.

67

Discussione sul disegno

Dialogare con i bambini mentre disegnano può aiutarci a comprendere quello che vogliono rappresentare. Attraverso questo sistema, possiamo aiutarli facendoli ragionare su quello che stanno rappresentando e quella che è la realtà vera e propria. Ponendo semplici domande, si possono migliorare notevolmente i progressi dei bambini. Per esempio, quando i bambini non sanno disegnare le mani, possiamo invitarli ad osservarle ed a farci dire che forme geometriche semplici intuiscono. Alla prima forma tracciata, poi, potete dire che manca qualcosa per essere perfetta, inducendo il bambino ad osservare più attentamente i particolari.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La guida è solo a scopo informativo.
  • Per una miglior riuscita seguite attentamente ogni passo della guida.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come aiutare i bambini a studiare storia

Aiutare i bambini a studiare ed a svolgere i compiti per la scuola non è sempre necessario: alcuni bambini riescono, fin dai primi anni della scuola elementare, a sviluppare un proprio, semplice metodo di studio, con il supporto e le direttive dell'insegnante....
Elementari e Medie

Come aiutare i bambini a memorizzare un testo

Bambini e adulti devono possedere una certa capacità di memorizzare. Si tratta di uno strumento molto importante, che dipende dal nostro cervello e dalla sua opportunità di immagazzinare informazioni. Si può utilizzare tale dote in tutti i momenti...
Elementari e Medie

Come creare una mappa geografica per aiutare i bambini

La geografia, è un'importante materia da studiare sin dalle scuole elementari. Spesso però, non tutti i bambini amano memorizzare nomi di luoghi, mappe e caratteristiche di una regione o di un luogo perché per loro, può risultare parecchio complicato....
Elementari e Medie

Come aiutare i bambini a scrivere un tema

I bambini hanno appena iniziato la scuola e devono ancora riprendere i giusti ritmi. Tra un po' inizieranno a fare i soliti compiti ed esercizi. Alcune cose riusciranno a farle con facilità, altre un po' meno. Tra le cose più difficili per i bambini...
Elementari e Medie

Le 5 tecniche di disegno per bambini

I bambini hanno un istinto innato che li porta ad impugnare i colori e rappresentare la loro realtà, ovvero a disegnare. Con la crescita, questa capacità va stimolata e "corretta", con l'insegnamento dell'arte. In questa guida vi spiegheremo le 5 tecniche...
Elementari e Medie

5 motivi per non aiutare i bambini a fare i compiti

Tornati a casa i nostri bambini hanno sempre una marea di compiti da fare. Spesso ci vogliono diverse ore perché finiscano e non rimane il tempo per giocare. C'è la tentazione di aiutarli per alleggerire il carico. Magari alcuni glieli facciamo fare...
Elementari e Medie

Come aiutare i bambini a studiare

"Educa i bambini e non sarà necessario poi punire gli uomini" diceva Pitagora.Studiare è fondamentale nella crescita di un giovane, è il primo vero contatto quotidiano con gli altri.Aiutare il bambino al metodo migliore per rendere lo studio una parte...
Elementari e Medie

Come utilizzare le squadre nel disegno tecnico

Sin dalle scuole medie si impara a realizzare progetti di piccola architettura e prospettiva nel disegno tecnico. Il disegno tecnico è una rappresentazione di proporzioni e strutture su carta e deve essere realizzata con svariati strumenti specifici....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.