Come aiutare i bambini a scrivere un tema

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

I bambini hanno appena iniziato la scuola e devono ancora riprendere i giusti ritmi. Tra un po' inizieranno a fare i soliti compiti ed esercizi. Alcune cose riusciranno a farle con facilità, altre un po' meno. Tra le cose più difficili per i bambini ci sono i temi. Scrivere un buon elaborato non è facile, spesso non ne sono capaci neanche gli adulti. Però esistono dei suggerimenti che possono aiutare i bambini ad acquisire la giusta tecnica. Ci saranno sempre dei bambini più portati di altri. E sicuramente questa guida non trasformerà i nostri figli in novelli Pirandello. Ma basta per acquisire un po' di tecnica per scrivere dei bei temi, come gli altri bambini della loro età.

28

Occorrente

  • tempo e pazienza
  • carta e penna
38

Un errore comune che fanno molti bambini quando scrivono un tema è andare fuori traccia. Per prima cosa, quindi, insegniamo a capire la domanda nascosta nella traccia. Ad esempio, nel tema "Descrivi la tua stanza" la domanda è semplice, ovvero "Come è la tua stanza?". Invece un titolo come "Parla delle tue passioni" può apparire più difficile. Infatti il passaggio a "Quali cose ti piacciono fare?" non è così immediato. Possiamo aiutare i bambini a scovare la domanda nascosta con un gioco. Senza svolgere nessun tema, prendiamo dei titoli e chiediamo qual è la traccia nascosta. Se partiamo dalle più semplici piano piano i bambini riusciranno a scovare anche le più difficili.

48

Dopo aver capito la domanda nascosta, è importante raccogliere le idee. Spieghiamo ai bambini che mettersi subito a scrivere può essere dispersivo. Uno schema è certamente il modo migliore per organizzare il discorso e avere una traccia dall'inizio alla fine. Anche in questo caso possiamo aiutare i bambini a sviluppare questa capacità. Prima di scrivere il loro tema, chiediamo di raccontarci cosa vogliono dire. Dovranno quindi raccogliere le idee prima di partire.

Continua la lettura
58

Il passo successivo è scrivere il tema. Spesso i bambini non seguono nessun filo e saltano da un punto all'altro senza logica. Spieghiamo semplicemente che devono raccontare gli avvenimenti in ordine cronologico. Mentre le descrizioni devono seguire una direzione. Per insegnare a seguire un senso facciamo scrivere il tema ai bambini. Poi con una matita colorata dividiamo il testo in sequenze. A questo punto giochiamo coi bambini a metterle nel giusto ordine.

68

Pensiamo anche allo stile. Spesso i bambini scrivono come parlano. Peccato che così compongano dei periodi lunghissimi ed intricati, facendo molti errori soprattutto di concordanza. Cerchiamo di portarli a scrivere frasi brevi. Rileggiamo con loro il tema e spezziamo i periodi troppo lunghi. Poi troviamo insieme un modo per aggiustare il testo in frasi brevi.

78

Ricordiamo ai bambini che devono sempre rileggere il loro tema. Se scrivono un compito a casa magari suggeriamo la rilettura qualche ora dopo, se non addirittura il giorno dopo. Per i temi in classe, invece, possono rileggerlo a bassa voce. In questo modo troveranno sicuramente più errori.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lasciate che il bambino faccia il suo tema da solo, piano piano impererà, ma non sostituitevi a lui
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come scrivere un tema alla scuola primaria

Il tema può essere sezionato in tre parti: la prima è l'introduzione, poi segue il corpo del testo caratterizzato dalla parte più descrittiva e, infine, la conclusione. Il primo passo per poter superare la paura del foglio bianco e mettere qualcosa...
Elementari e Medie

Come scrivere un tema alle medie

Se state frequentando le scuole medie e vi hanno assegnato un compito di italiano, non fatevi prendere dal panico. Tramite la seguente guida vi saranno forniti dei validi consigli per scrivere correttamente il vostro tema: vi basterà applicare alcuni...
Elementari e Medie

Come creare una mappa geografica per aiutare i bambini

La geografia, è un'importante materia da studiare sin dalle scuole elementari. Spesso però, non tutti i bambini amano memorizzare nomi di luoghi, mappe e caratteristiche di una regione o di un luogo perché per loro, può risultare parecchio complicato....
Elementari e Medie

Come scrivere un tema sulle vacanze estive

Al rientro da scuola, nella maggior parte dei casi, dai maestri delle scuole elementari viene proposto agli alunni di redigere un tema sulle vacanze estive. In questo articolo, passo dopo passo, vedremo tutte le indicazioni utili su come scrivere nel...
Elementari e Medie

Come aiutare i bambini a studiare storia

Aiutare i bambini a studiare ed a svolgere i compiti per la scuola non è sempre necessario: alcuni bambini riescono, fin dai primi anni della scuola elementare, a sviluppare un proprio, semplice metodo di studio, con il supporto e le direttive dell'insegnante....
Elementari e Medie

Come scrivere un tema sul Natale

Un testo scritto non nasce già perfettamente definito, ma è il risultato di un processo che si articola in tre momenti fondamentali: pianificazione, stesura e revisione. Nel momento in cui si scrive per esprimere stati d'animo, sentimenti o idee improvvise,...
Elementari e Medie

Consigli per scrivere un tema

In classe oppure nei compiti da eseguire a casa, per ogni studente prima o poi, il momento di scrivere un tema arriva sempre! Solitamente, per chi ama la scrittura e le materie umanistiche, dedicarsi ad un componimento rappresenta un'attività piacevole,...
Elementari e Medie

Come aiutare i bambini nel disegno

L'attività grafica di una persona si manifesta principalmente attraverso il disegno, espressione autentica e originale sia dei grandi che dei bambini. Non sempre i nostri piccoli sono portati o interessati a quest'arte, magari perché poco indirizzati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.